CITTA’ DI CIAMPINO, PARLA IL VICEPRESIDENTE FORTUNA: “COSÌ VIENE VOGLIA DI ABBANDONARE TUTTO…”

redazione 23 luglio 2013 Commenti disabilitati su CITTA’ DI CIAMPINO, PARLA IL VICEPRESIDENTE FORTUNA: “COSÌ VIENE VOGLIA DI ABBANDONARE TUTTO…”
CITTA’ DI CIAMPINO, PARLA IL VICEPRESIDENTE FORTUNA: “COSÌ VIENE VOGLIA DI ABBANDONARE TUTTO…”

Parole dure e cariche di rammarico quelle del vicepresidente ALESSANDRO FORTUNA, che dopo i tanti sacrifici, insieme alla società tutta, si esprime attraverso i loro mezzi di stampa. Ecco quanto detto:

Il vicepresidente Fortuna: “Tanta passione, tanti sacrifici ma nessun riconoscimento”

Uno degli artefici della scalata della Polisportiva Città di Ciampino verso l’èlite del Calcio Laziale è il vicepresidente Alessandro Fortuna.

La stagione passata – “Il bilancio è soddisfacente. – Commenta il numero 2 ciampinese -. Eravamo partiti per fare un campionato tranquillo e così è stato. Ad un certo punto potevamo fare di più, ma va bene lo stesso anche così. A livello societario è andato tutto bene, ma il futuro non è roseo come poteva esserlo prima”.

La situazione – “Abbiamo dei problemi con il Comune di Ciampino. Siamo una delle poche società, se non l’unica, a non avere nessuna pendenza. – Afferma Fortuna -. Investiamo senza chiedere nulla in cambio, avendo pure pagato i debiti della precedente gestione. Eppure questo sembra non bastare all’amministrazione. Dopo aver creato una struttura funzionale per i cittadini ci saremmo aspettati almeno un riconoscimento, e invece niente di tutto questo”.

Il futuro – “Non nascondo che noi tutti in società siamo un po’ preoccupati. Abbiamo difficoltà a comporre la rosa perché, se non c’è una base (ovvero la struttura), non possiamo fare promesse. Purtroppo in questo periodo stiamo parlando più con gli avvocati che con i calciatori. Dispiace dopo i tanti sacrifici fatti. La passione è tanta, il fatto che oggi alle 3:15 del mattino ero al telefono a parlare con il presidente ne è la testimonianza, ma a causa di questa situazione con l’amministrazione, mi viene voglia di abbandonare tutto…”.

Ufficio Stampa
Polisportiva Città di Ciampino