CITTA’ DI CIAMPINO: OTTIMO LAVORO ANCHE PER IL CALCIO A 5!

redazione 8 novembre 2013 Commenti disabilitati su CITTA’ DI CIAMPINO: OTTIMO LAVORO ANCHE PER IL CALCIO A 5!

Il calcio a 5 biancorossoblu sta mantenendo le aspettative della vigilia, disputando con la prima squadra un campionato di primo piano. Attualmente con 9 punti in classifica occupa la seconda posizione. La sconfitta contro la capolista Night and Day giunta alla seconda giornata, è stata sicuramente assorbita, infatti i ciampinesi hanno inanellato la seconda vittoria consecutiva ai danni del Cisco Collatino in trasferta, non lasciando il folto gruppo posto all’inseguimento della prima.

CONSIDERAZIONI – “È un campionato diverso rispetto alla passata stagione – dichiara il pivot Emiliano Bizzarri – perché molto equilibrato. Il girone si è spaccato grosso modo in due tronconi. Tra le posizioni di testa i valori sono pressoché simili, ci sono maggiori rischi di perdere punti contro chiunque. Noi ci siamo rinforzati, con alcuni nuovi elementi che si sono aggiunti al gruppo della passata stagione e sono sicuro che una volta amalgamati a dovere potremo lottare per la vittoria anche se sarà dura”.

LA PROSSIMA – In questo contesto, rimanere nelle posizioni di testa equivale a non perdere un colpo contro le squadre che navigano in bassa classifica. Bizzarri lo sa e infatti prosegue dicendo: “Contro il San Giustino sarà una partita delicata, non possiamo permetterci di sbagliarla. Specialmente in concomitanza dei tanti scontri diretti che ci saranno nella giornata odierna”.

ALLENATORE – Ma la prima squadra non è l’unico impegno di Bizzarri nel mondo del calcio a 5. Il giocatore, infatti, si divide tra il campo e la panchina dei Giovanissimi del Città di Ciampino: “Abbiamo cominciato l’anno scorso – racconta – e lo scotto della novità è stato pagato caro con dei risultati che non sono arrivati. Questa stagione, invece, è cominciata sotto ottimi auspici la stagione, perché abbiamo vinto tutte e quattro le gare di campionato fin qui disputate. La prossima sarà contro lo Zagorolo, che condivide con noi il primato,  ottimo test per capire veramente a che punto siamo”.