CHIAPPELLONI GOL, ALLA VIVACE IL PRIMO ROUND CON IL FUTBOLCLUB

redazione 4 aprile 2013 Commenti disabilitati su CHIAPPELLONI GOL, ALLA VIVACE IL PRIMO ROUND CON IL FUTBOLCLUB

Davanti ad un pubblico caldo e numeroso la squadra di mister Borsa riesce nell’impresa di battere la prima della classe grazie al colpo vincente nel primo tempo del giovane attaccante su assist geniale di Pippo. Il Futbolclub prova a reagire ma Lampis e tutta la difesa biancorossa chiudono ogni varco. A recriminare di più è la Vivace, che con Giglioni coglie la traversa a dieci minuti dalla fine. Fra due settimane il ritorno a via del Baiardo, la Vivace sarà sostenuta dai suoi tifosi al seguito.

Il sole bacia la Vivace che in questo pomeriggio primaverile batte per 1-0 il Futbolclub nei primi novanta minuti della semifinale di Coppa Italia di Promozione. Il Campo “Comunale degli Ulivi”, dopo l’1-1 in campionato del dicembre scorso, resta tabù per la capolista del girone C diretta da Centioni e Sancricca. Match winner della giornata è stato Luca Chiappelloni, che al 23? del primo tempo è scattato sul filo del fuorigioco sul bel lancio di Stefano Pippo ed ha superato Ruggini con un tocco alto che si è insaccato nella porta sguarnita. E’ stato questo l’apice della gioia e dell’entusiasmo di una partita che, oltre a regalare una vittoria meritata alla Vivace Grottaferrata, ha registrato un altro successo, quello di aggregare tante persone appassionate della cittadina criptense, accorse in grande numero sugli spalti dello stadio antistante l’Abbazia di S. Nilo, evento raro da queste parti. Un gruppetto di tifosi nell’occasione ha intonato cori, ha incitato la squadra, ha realizzato una coreografia di bandiere, fumogeni e striscioni (“Tradizione e Vanto dal 1922…Avanti Vivace” recitava quello principale). Il tam tam telefonico e nel Web ha prodotto dunque l’esito sperato, quello di far vivere tutti insieme un traguardo mai raggiunto dalla novantunenne società biancorossa, la disputa di una semifinale di coppa Italia.

LA CRONACA DELLA GARA – Mister Borsa, squalificato e sostituito dal vice Mariano Raparelli, non può contare su ben sei indisponibili: Ristori e Campagna out per stop disciplinare, quindi Mudadu, Mastruzzi, Der Angelis e Bordoni per infortunio. Dall’altra parte non c’è Maestrelli squalificato.

La gara inizia, i ritmi non sono mai alti, non decolleranno mai seriamente, il sole sostenuto di oggi fiacca un pò le forze dei giocatori, in particolare del Futbolclub. Il primo birivido degli ospiti è costruito su calcio d’angolo al 5?, colpo di testa di un attaccante orange, grande risposta di Lampis alla sua sinistra. Due minuti dopo Scerrati converge al centro e scarica forte centralmente, Lampis controlla la sfera. La Vivace è sorniona, chiusa dietro e pronta a bucare le alte linee della difesa di Centioni. Chiappelloni all’11? scuote il pubblico con un destro che però finisce sopra la traversa. Passa un minuto e Schiaffini per poco non beffa Ruggini &Co. andandosi ad intromettere nella distrazione del portiere con i suoi difensori, il tocco dell’esterno finisce però fuori. Al 21? riecco il Futbolclub, Privitera entra in area da destra e scarica potente verso la porta della Vivace, Lampis dice di no respingendo di pugni. Due minuti dopo il boato che riempie lo stadio degli Ulivi: la strana coppia offensiva odierna Pippo – Chiappelloni confeziona il sigillo vincente e decisivo. Il primo dal centro del campo lancia in profondità il secondo, bravo ad eludere l’offside e a bruciare in velocità la difesa avversaria, Ruggini si trova a metà fra la palla e la porta quando Chiappelloni arriva sulla sfera e con un pallonetto infila l’esperto numero uno orange. La palla rotola inesorabile in rete ed è festa Vivace, tutti i compagni in campo ed in panchina raggiungono l’attaccante che si prende il meritato abbraccio, il pubblico esulta soddisfatto.

La capolista prova a reagire ma non riesce a concretizzare pericoli davanti a Lampis, che resta praticamente inoperoso per il resto della frazione. Qualche sussulto arriva dai calci piazzati ma ogni mischia viene risolta a favore della Vivace, bravi e attenti tutti gli elementi di casa.E’ la squadra di casa a mangiarsi le mani poco prima dell’intervallo: al 43? Pippo recupera palla sulla tre quarti, immenso il suo lavoro di pressing alto in tutta la gara, il centrocampista ’87 entra in area da sinistra e ha due opzioni, e cioè infilare Ruggini sul primo palo oppure servire Chiappelloni e Schiaffini liberi al centro. La scelta ricade sull’assist ai compagni ma Ruggini fa sua la palla e l’azione sfuma.

Nella ripresa paradossalmente il Futbolclub rende meno di quanto voglia. Il risultato resta in bilico sull’1-0 ma veri e propri tiri in porta i vari Spaziani, Barile, Scerrati ed il subentrato Proietti non ne fanno, o almeno non in maniera pulita. Possiamo registrare una conclusione in area di Spaziani ribattuta provvidenzialmente da Rocchi al 58? ed una punizione di Carnevali parata da Lampis sette minuti dopo. Tutto il lavoro fisico per arginare gli ospiti si risente comunque sui giocatori di casa: Brancaccia al 67? lascia il posto a Raparelli che, a parte un’ammonizione presa al primo intervento falloso, si rivelerà fondamerntale in alcune situazioni di gioco. Out anche Chiappelloni a favore di Coletta, mossa che prova a fornire centimetri e chilogrammi all’attacco biancorosso. Al 73? Scocozza, oggi schierato centrale di centrocampo, regala alla platea una delle migliori giocate di giornata: palla al piede, opera una serpentina al limite dell’area, semina tre avversari ed  arriva a tu per tu con Ruggini sull’out sinistro ma il suo tiro mancino finisce sull’esterno della rete. Poco dopo entra Giglioni per Cozzolino, il capitano. Il “16? di casa ha il tempo di sfiorare il raddoppio all’83? in un’azione iniziata da Pippo e proseguita con l’assist in area per il centrocampista, che col destro va a colpire in pieno la traversa sopra Ruggini. Due a zero sfumato e gara che termina praticamente lì dopo i quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Cenci di Cassino.

Il primo round è dunque della Vivace. Nella vittoria di oggi ci sono tutti i meriti di giocatori, staff tecnico, società e dei tifosi, che oggi abbiamo scoperto essere presenti e calorosi. Il Futbolclub ha ora la gara casalinga per ribaltare il punteggio negativo, avrà di fronte, però, una Vivace affamata di finale.

 

IL TABELLINO DELLA GARA

VIVACE GROTTAFERRATA – FUTBOLCLUB 1-0

Marcatori: 23?pt Chiappelloni (V)

VIVACE GROTTAFERRATA: Lampis, Cozzolino (79? Giglioni), Cannone, Basili, Brancaccia (67? Raparelli), Rocchi, Chiappelloni (66? Coletta), Trani, Pippo, Scocozza, Schiaffini

A disp: Roscioli, Taraborelli, Brandimarte, Martini

All. Sig. Mariano Raparelli

FUTBOLCLUB: Ruggini, Ricci, Sfanò (46? Melia), Rebecchini, Chianelli, Carnevali, Citro, Scerrati, Spaziani, Privitera (46? Proietti), Barile

A disp: Marani, Sementilli, De Vita, Delli Muti, Barra

All. sig.: Centioni

Arbitro: sig. Cenci di Cassino

Assistenti: 1^ Scopa di Frosinone, 2^ Abbatecola di Cassino

Note: Ammoniti: Basili, Pippo, Scocozza, Raparelli (VG); Ricci, Spaziani (F). Corner: 2-6. Recuperi: 1?pt, 4?st.