Tra chiacchiere e indiscrezioni, è già tempo di calciomercato

Valerio Caprino 4 giugno 2018 Commenti disabilitati su Tra chiacchiere e indiscrezioni, è già tempo di calciomercato
Tra chiacchiere e indiscrezioni, è già tempo di calciomercato

A cura di VALERIO CAPRINO

Non è ancora terminata la stagione in corso, ma sono già tante le chiacchiere riguardanti molti tra calciatori ed allenatori protagonisti degli ultimi campionati di Serie D ed Eccellenza.

scardola cynthia

Scardola – L’oggetto del desiderio

Nel massimo campionato regionale, in attesa della finale nazionale che disputerà il Ladispoli contro il Villafranca, c’è già chi sta preparando la stagione con obiettivi ambiziosi. Una di questa è il Team Nuova Florida del confermato tecnico Andrea Bussone. La formazione ardeatina dovrebbe cambiare molto rispetto all’ultima straordinaria stagione, ma mantenere ambizioni di vertice. Uno degli obiettivi principali, per rinforzare la difesa, dovrebbe essere il capitano del Cynthia Edoardo Scardola, reduce da una stagione strepitosa, e che per questo motivo è appetito da altre società tra cui l’Unipomezia, e almeno 2 società di Serie D.

laghigna virtus nettuno lido

Laghigna – Bomber di razza

Dopo la notizia della partenza di Luca Di Giovanni, diretto probabilmente in Serie D in una tra Trastevere, Città di Anagni o Sff Atletico, sembra possibile l’arrivo di Onorato dal Latina Scalo Sermoneta. Insieme a lui, dallo stesso team pontino potrebbe approdare alla corte del presidente Marcucci anche il centrocampista De Santis. Per l’attacco si parla di Erik Laghigna, reduce dalla vittoria del campionato con la maglia della Vis Artena.

Tornando al Cynthia, in attesa di saperne di più sulla difficile fusione con lo Sporting Genzano, si sta trattando per confermare il tecnico Aldobrando Franceschini, mentre sul giovane classe ’99 Morra c’è un forte interesse da parte dell’ambizioso Latina. A proposito di fusioni, data per fatta quella di Civitavecchia (con Paolo Caputo allenatore), si attendono novità per quel riguarda il Monte Grotte Celoni, e Cre.Cas./Valle del Tevere. Restando in Eccellenza, a Montespaccato dovrebbe essere Agostino De Vizzi il successore di Andrea Di Giovanni, mentre sulla panchina dell’Unipomezia ci sono ancora molti dubbi in merito a chi potrà essere l’allenatore di quella che molto probabilmente sarà una corazzata (si parla di contatti con Sfanò, Paolacci, Bosi, Casimirri). Per quanto riguarda la Vis Artena, fresca vincitrice del girone A di Eccellenza, il difensore Rossi e il centrocampista Binaco potrebbero approdare all’ambizioso Palestrina di mister Sasà Cangiano. Stesso dicasi per Proietti e Compagnone del Colleferro, sempre diretti verso la società del presidente Augusto Cristofari. Il sogno sarebbe Ingretolli, attaccante del Flaminia, ma che difficilmente scenderà in Promozione, nonostante sia proprio nativo di Palestrina. Con la possibile conferma di Scarfini in panchina, sarà nuovamente una Play Eur ambiziosa: per l’attacco si pensa a Luca Di Giovanni, che però come già scritto ha molte chiamate anche dalla Serie D, e a Teti del Montespaccato. Su quest’ultimo ci sarebbe un forte interesse anche del Città di Anagni. In casa-Eretum Monterotondo sono due i nomi che circolano per il dopo-Perrotti: Claudio Solimina e Gian Luigi Staffa. Per quanto riguarda l’altra metà del cielo eretino, è oramai data per scontata la conferma di David Centioni.

Mattiuzzo Perrotti Trastevere

Trastevere, parte il nuovo corso

In Serie D potrebbe esserci il ritorno di Renan Pippi a Monterosi, dopo la parentesi con l’Sff Atletico. A Trastevere, dopo l’arrivo del nuovo tecnico Fabrizio Perrotti, e del ds Stefano Mattiuzzo, si lavora per preparare la nuova stagione in cui ci saranno molte novità per quel che riguarda i calciatori della prima squadra, con tante partenze illustri.

Ludovico Rocchi

Rocchi, C…Siamo?

Il talentuoso Andrea De Marco, dopo la fantastica stagione proprio con mister Perrotti all’Eretum Monterotondo, potrebbe essere uno dei rinforzi trasteveriniA Fregene, dopo il ritorno di Furio Fisher, si lavora per allestire una squadra competitiva, ma certamente con qualche giovane in più rispetto all’ultima stagione. Rimarranno il portiere Galantini, i difensori Pompei ed Esposito, il centrocampista e capitano Sevieri, e in attacco Tornatore e D’Andrea. Non sono escluse altre conferme illustri (Campanella, Massella). Per Leonardo Nanni si parla di una possibile avventura in Serie C, così come per Ludovico Rocchi.

Le attenzioni del ds Claudio Carelli saranno proiettate quindi su molti altri giovani, per completare così una rosa certamente più giovane rispetto alla stagione 2017/18. L’Ostiamare del confermato tecnico Alfonso Greco, potrebbe rinforzarsi con Martorelli in difesa e Massella in avanti, se quest’ultimo non dovesse restare all’Sff Atletico. Alla Flaminia del nuovo tecnico Marco Schenardi piace il centrocampista Santarelli della Lupa Roma.

Fatati

Fatati – La C lo attende?

 

Non solo calciatori provenienti dall’Eccellenza per la matricola Città di Anagni, che ha messo gli occhi anche su Contucci (difensore Sff Atletico), Marco Sfanò e Alessio Fatati del Trastevere, sul difensore Funari e sull’attaccante La Terra ex Anzio. Un altro difensore di spessore è certamente Matteo De Gol, classe 1989, che dopo l’esperienza di 2 stagioni al Francavilla di mister Lazic in Basilicata, sembra destinato ad un ritorno nel Lazio.

 

 

 

Banner orizzontale Algida