Ceccano e Anitrella si spartiscono la posta in palio nel recupero: Alessio Carlini risponde a Pagnani

Riccardo Selvi 12 febbraio 2020 Commenti disabilitati su Ceccano e Anitrella si spartiscono la posta in palio nel recupero: Alessio Carlini risponde a Pagnani
Ceccano e Anitrella si spartiscono la posta in palio nel recupero: Alessio Carlini risponde a Pagnani

Ceccano-Anitrella 1-1

Marcatori: 67′ Pagnani (A), 86′ rig. Alessio Carlini (C)

CECCANO: Micheli, Bignani, Fratini, Casalese, Padovani (dal 70′ Cipriani), Pasin, Luca Carlini (dall’81’ Lampazzi), Emiliano Carlini (dal 76′ Tiberia), Tarquini (dal 63′ Pompili), Faiola, Alessio Carlini.

A disp.: Stella, Natalizi, La Prova, Marcucci, Protani.

All.: Mirco Carlini. 

ANITRELLA: Giustini, Lombardi, Cancelli, Marziale (dal 76′ Bianchi), Dragonetti, Pagnani (dal 90’+2′ Di Folco), Luca Antonellis, Davide Antonellis, Reali (dal 62′ Mastroianni), Gigli (dall’82’ Verrecchia), Greco (dal 62′ Tomaselli). 

A disp.: Vona, Belli, De Carolis, Caldaroni.

All.: Antonio Tersigni. 

Arbitro: Andrea Musumeci (sez. di Cassino)

Ass.: Francesco Passero (sez. di Roma 1) e Lorenzo Arcidiacono (sez. di Roma 1)

NOTE. Ammoniti: 24′ Faiola (C), 30′ Davide Antonellis (A), 68′ Marziale (A), 72′ Mirco Carlini (all.) (C), 85′ Lombardi (A).

Angoli: 2-3.

Recupero: 1′ pt, 5′ st.

Promozione laziale (Girone D), recupero 20ª giornata

Mercoledì 12 febbraio 2020, ore 15

Stadio ‘Dante Popolla’ di Ceccano 

Pareggio per 1-1 tra Ceccano Anitrella nel recupero della 20esima giornata, che dopo un primo tempo soporifero danno vita a una vera e propria battaglia nella ripresa, decisa dalle reti di Pagnani Alessio Carlini su calcio di rigore.

Mirco Carlini schiera il 3-5-2 con Tarquini Alessio Carlini in avanti, mentre Tersigni dalla parte opposta risponde con lo stesso modulo con Gigli Reali a fare coppia in attacco.

Gara bloccata e poco spettacolare in avvio, con le squadre chiuse con non si espongono più di tanto. Il primo tentativo è degli ospiti con Reali che al 12′ si libera in area e calcia, trovando la pronta respinta di Micheli. 

Il portiere di casa è ancora grande protagonista 16′ più tardi, quando vola con la mano di richiamo e devia in angolo il pallone scagliato al volo da Luca Antonellis, bravo a coordinarsi col destro ma sfortunato a trovare sulla sua strada l’attento numero uno biancorosso.

La risposta dei padroni di casa arriva al 38′, con il diagonale di Tarquini che tutto solo davanti a Giustini calcia incredibilmente a lato, vanificando la più grande occasione creata dai suoi nella prima frazione.

L’ultimo tentativo dei primi 45′ è rappresentato dalla botta da fuori di Cancelli, bloccata però facilmente da Micheli, poi non succede più niente Musumeci fischia due volte, mandando le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

La ripresa si apre senza cambi e con il Ceccano che alza il baricentro alla ricerca del gol del vantaggio. Al 50′ Faiola prova a sfondare in area, ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.

Stessa sorte anche per il tiro di Alessio Carlini 8′ dopo, mentre al 65′ è ancora Faiola a crearsi una buona opportunità ma la sua girata finisce comoda tra i guantoni di Giustini. 

L’equilibrio regna sovrano fino al 67′, quando l’Anitrella passa in vantaggio: corner dalla sinistra, Dragonetti da due passi tira addosso a Micheli e sulla respinta Pagnani è il più lesto di tutti a spingere in porta il pallone dello 0-1.

A questo punto la formazione ospite gestisce senza troppi affanni il vantaggio fino all’85’ quando sugli sviluppi di una mischia in area, Dragonetti svirgola il pallone e costringe Lombardi alla trattenuta da rigore su Alessio Carlini. Lo stesso numero 11 biancorosso trasforma con freddezza il penalty, spedendo il pallone all’angolino e firma l’1-1 nonostante l’intuizione dell’angolo da parte di Giustini. 

Nel finale c’è spazio per tanto nervosismo e le proteste dei padroni di casa per una pericolosissima azione di Alessio Carlini interrotta dal fischio del direttore di gara per fallo dell’attaccante su Pagnani, prima della clamorosa occasione al 4′ di recupero capitata sui piedi di Bignani, che si presenta tutto solo davanti a Giustini ma in diagonale sfiora soltanto il palo e spreca il pallone da tre punti a un minuto dal triplice fischio.

E’ questo l’ultimo brivido del recupero della 20esima giornata, che termina dunque in parità. Con questo punto il Ceccano aggancia il Giardinetti a quota 22 al quartultimo posto, mentre l’Anitrella sale in settima posizione in coabitazione con l’Atletico Morena. 

banner 6.0 orizz