Cavese, il dopo-Rendina è un’accoppiata: spazio a Galvanin e Giacchè

Andrea Dirix 28 febbraio 2019 Commenti disabilitati su Cavese, il dopo-Rendina è un’accoppiata: spazio a Galvanin e Giacchè
Cavese, il dopo-Rendina è un’accoppiata: spazio a Galvanin e Giacchè

Saranno Carlo Galvanin ed Emanuele Giacchè ad occuparsi della gestione della prima squadra della Cavese dopo le dimissioni di Gabriele Rendina.

Questo filtra dall’Ariola all’indomani dell’addio dell’ex allenatore del Morolo.

Galvanin, che già faceva parte dello staff tecnico fin dai tempi del mandato-Sgarra, nella passata stagione aveva svolto un buon lavoro sulla panchina dell’Almas, portando i biancoverdi alla salvezza.

Emanuele Giacchè

Emanuele Giacchè

Giacchè, centrocampista nato nelle giovanili della Lazio, è un highlander del nostro calcio e nella sua carriera ha collezionato numerosi allori.

Da tempo beniamino dei tifosi della Cavese, di cui fu una colonna portante già nell’indimenticato biennio-Ferazzoli, il capitano biancazzurro si era già occupato per un breve periodo della gestione della squadra nella passata stagione, all’indomani delle dimissioni del tecnico Corsi.

La Cavese, che nelle ultime cinque uscite ha perso soltanto una volta sul terreno dell’Arce, conquistando dieci punti sui quindici disponibili, e che prossimamente recupererà la sfida interna con il Lavinio Campoverde, domenica prossima si recherà al Tomei per affrontare un Sora galvanizzato dai risultati positivi delle ultime settimane.

 

 

 

 

banner apple