CALCE: “ PUNTIAMO ALLE PRIME TRE POSIZIONI ”

Andrea Dirix 4 novembre 2013 Commenti disabilitati su CALCE: “ PUNTIAMO ALLE PRIME TRE POSIZIONI ”
CALCE: “ PUNTIAMO ALLE PRIME TRE POSIZIONI ”

A cura di Roberto Matrisciano

 

Imbattuto dopo otto giornate, miglior attacco e reduce dalla convincente vittoria contro l’ex capolista La Rustica, il Trastevere di Gori vola sulle ali dell’entusiasmo confermando le ambizioni di inizio stagione.

Il dg Andrea Calce fa il punto sulla situazione caricando la squadra verso nuove vittorie, incrociando le dita per il verdetto del ricorso ai propri danni e avvertendo la squadra sulle insidie della difficile trasferta di Tormarancio.

 

Il Trastevere sta esprimendo un bel gioco, dove spicca la fase offensiva.

Oltretutto siete ancora imbattuti.

Si aspettava un inizio di campionato così promettente?

 “ Con il presidente Betturri abbiamo cercato di costruire una squadra valida, competitiva sotto ogni punto di vista.

La nostra rosa dispone di un giusto mix sia a livello di età che tecnico e sotto il profilo comportamentale è molto affidabile, essendo un gruppo molto affiatato e coeso.

Merito soprattutto di una società eccellente, nella quale si lavora con molta tranquillità.

Questa è la giusta formula per ottenere risultati”.

 Dove vuole arrivare il Trastevere?

“ Non ci nascondiamo, siamo convinti della nostra forza ma dobbiamo rimanere umili.

Il nostro obiettivo è arrivare tra le prime tre posizioni.

Il girone è molto equilibrato, penso si deciderà con le squadre che puntano alla salvezza.

Servirà molta concentrazione, determinazione e agonismo per non perdere punti in queste partite sulla carta apparentemente più semplici ” . 

Qual è stato il presunto errore che ha indotto il Rocca Priora a presentare ricorso ai vostri danni?

 “ Da quello che ho appreso, il reclamo fa riferimento ad un nostro giocatore che è stato squalificato in Coppa Italia e poi schierato in campionato.

Il problema sta nel fatto che la squalifica dovrebbe essere stata comminata a tempo.

Questo significa che la validità della stessa si estende anche al  campionato e non solo in Coppa come credevamo.

Se così fosse, si tratterebbe di una nostra disattenzione e ne pagheremo le conseguenze.

Aspettiamo però il verdetto della federazione che a breve dovrebbe esprimersi in merito ”.

Domenica vi aspetta un altro big match.

 ” Andiamo ad affrontare una buonissima squadra che ieri non meritava la sconfitta con la Vjs Velletri, altra formazione molto forte.

In rosa hanno giocatori molto validi tecnicamente e sono anch’essi un gruppo assai unito.

Ci vorrà il miglior Trastevere per vincere la partita “.

 Uno dei leader dello spogliatoio è l’intramontabile Fabrizio Cioffi. 

“ Non posso che ringraziare il nostro capitano che, oltre ad essere un atleta che a quarant’anni è in grado di esprimersi ancora su elevati livelli, è prima di tutto un grande uomo.

Fabrizio e gli altri veterani della squadra  hanno portato la loro notevole esperienza in un gruppo composto da molti giovani che da loro  possono imparare davvero tanto”.