Il C.M.S.C. si presenta ai tifosi insieme ai cugini dell’Anitrella proprio nella settimana della stracittadina

redazione 30 agosto 2018 Commenti disabilitati su Il C.M.S.C. si presenta ai tifosi insieme ai cugini dell’Anitrella proprio nella settimana della stracittadina
Il C.M.S.C. si presenta ai tifosi insieme ai cugini dell’Anitrella proprio nella settimana della stracittadina

28 agosto 2018, una data storica per il calcio a Monte San Giovanni Campano.

Per la prima volta, le società A.C.D. Anitrella e A.S.D. Città Monte San Giovanni Campano hanno deciso, di comune accordo, di presentare congiuntamente le rispettive rose di calciatori e gli staff tecnici.

I presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni per il Monte e Francesco Traversari per l’Anitrella hanno dato spettacolo, pizzicandosi in maniera simpatica, nella sala consiliare del Comune di Monte San Giovanni Campano, davanti al Sindaco Angelo Veronesi, al vice-Sindaco Sandro Visca, agli assessori Luana Pellegrini, Lorella Biordi, Francesco Patrizi ed ai consiglieri Chiara Raponi e Michele Ciardi.

Ospite d’onore il pluridecorato Costantino Coratti, ex preparatore atletico di Juventus, Chelsea e Nazionale Italiana. Una serata nella quale è emerso il vero senso dello sport e della sportività reciproca, quello che domenica pomeriggio al “Liri” dovrà essere il protagonista numero 1, a prescindere dal risultato finale. I novanta minuti andranno vissuti con grande agonismo, in campo e sugli spalti, per poi chiudere la sfida tra gli applausi, gli stessi dell’altra sera, tra due realtà dello stesso territorio comunale.

Nella festa di presentazione, il primo a prendere la parola, per fare gli onori di casa, è stato il Sindaco Angelo Veronesi che ha spiegato: «Un caloroso benvenuto nella casa di tutti i cittadini di Monte San Giovanni Campano… Per gli sportivi ed i semplici simpatizzanti del nostro territorio, è un evento storico la presentazione congiunta delle squadre di Monte ed Anitrella, militanti entrambe nel campionato di Promozione.

L’iniziativa dei presidenti delle due compagini va elogiata e personalmente mi riempie di orgoglio; sono fiero di voi! Il campanilismo va superato e spero che quello di questa sera possa essere il preludio a qualcosa di più eclatante. Nel ringraziare di nuovo i presidenti gli dico che con questa iniziativa siete stati da esempio per le generazioni future».

A seguire, il presidente dell’Anitrella Francesco Traversari ha dichiarato: «Per me è un onore essere qui questa sera! Quando l’amico Giovanni Mastrantoni mi ha proposto l’iniziativa pensavo fosse uno scherzo ed invece fortunatamente era tutto vero. Va bene la rivalità ma Anitrella è una frazione di Monte San Giovanni Campano e pertanto ho ritenuto giusto accettare questa idea…

Per noi è stato un mese davvero triste considerando la scomparsa dell’amico Alfredo Raponi e della custode storica Barbarina. In questo momento lo slogan che ci contraddistingue “I colori nero-verde vivranno oltre la vita” mi dà la forza per pensare al futuro in maniera positiva. Ringrazio per la presenza l’amico Costantino Coratti, pluri-vincitore in Italia ed in Inghilterra».

Il presidente del Monte, Giovanni Mastrantoni ha continuato: «Gli sfottò sarcastici di Traversari mi accompagnano nel corso della stagione e fanno bene al calcio. Ringrazio per la presenza Costantino Coratti e l’ex presidente anitrellese Umberto Caldaroni.

Per quanto riguarda la nostra squadra io e Sandro (Sigismondi ndc) facciamo calcio per l’amore viscerale che abbiamo nei confronti del nostro territorio; è un modo per ritrovarsi la domenica e vivere insieme la passione per il pallone… Alla prima giornata ci troveremo di fronte l’Anitrella, squadra ben attrezzata, e spero di vincere per iniziare nel migliore dei modi l’annata 2018-2019. All’amministrazione Veronesi faccio i complimenti per come sta lavorando anche se un piccolo richiamo voglio farlo affinché vengano migliorate le strutture sportive…».

La disamina è poi toccata a Sandro Sigismondi, presidente del Monte: «Rimane poco da aggiungere visto quanto dichiarato dal Sindaco, da Giovanni (Mastrantoni ndc) e dal presidente anitrellese Traversari. Ringrazio il Sindaco per aver accettato con entusiasmo la proposta di presentare insieme all’Anitrella la nostra squadra… In casa Anitrella saranno diversi gli ex in campo, a partire da mister Bottoni che con noi è stato calciatore, allenatore e dirigente; questo interscambio di forze dimostra l’unione che c’è tra le due società. Quello di questa sera lo considero un primo passo verso qualcosa di più importante; magari incontrandoci a metà strada potremmo realizzare un sogno. Mai dire mai… Siamo amici qui dentro e rivali in campo e per domenica l’auspicio, anzi la certezza, è che coloro che si presenteranno al “Liri” possano assistere ad una magnifica giornata di sport, in campo e sugli spalti in modo tale che si parli bene di noi dentro e fuori la Provincia di Frosinone».

Infine, ma non ultimo, ha preso la parola l’ospite d’onore, il vanto del nostro territorio, il professor Costantino Coratti: «Vi ringrazio per le belle parole spese nei miei confronti ma qui i veri eroi siete voi allenandovi su terreni di gioco in terra battuta.

Complimenti al primo cittadino ed ai presidenti delle due società per aver organizzato un evento del genere; sono queste le manifestazioni giuste nelle quali poter vivere momenti di gioia comune».

Domenica, alle 16:00, tutti al “Liri” per vivere una grande giornata di sport…

torta Anitrella - Monte San Giovanni Campano

Ufficio stampa Città di Monte San Giovanni Campano

banner small