BEPPE VIOLA: UNA ROMULEA CORIACEA SUPERA 1-0 LA NUOVA SUPERIRIDE LA RUSTICA

redazione 22 maggio 2013 Commenti disabilitati su BEPPE VIOLA: UNA ROMULEA CORIACEA SUPERA 1-0 LA NUOVA SUPERIRIDE LA RUSTICA

Una prova complessivamente più che soddisfacente dei giallorossi allenati da mister Attili permette alla Romulea di superare 1-0 la Nuova Superioride e di agguantare tre punti al debutto nel trentesimo Beppe Viola nel gruppo G.

A cura di Giovanni Crocè

La Romulea fa suo questo primo atto del Beppe Viola 2013 con una prova ordinata ma subendo anche a tratti la ottima verve di una Nuova Superiride di Mister Chillotti che non lascia nulla di intentato per ritornare in partita e rende la vita difficile ai più blasonati giallorossi. Primi 15 minuti di totale equilibrio nel primo tempo tanto che il primo vero squillo è un colpo di testa Giusti che incorna al 10’ dopo un calcio di punizione dal limite ben battuto da Rossi, col pallone che termina a lato di un paio di metri. Subito un minuto dopo risposta con un diagonale d’esterno collo che sfila di poco fuori un paio di passi dentro l’area di rigore. Ancora Seri molto positivo per la Nuova Superiride che ben lanciato da Zangia tira per due volte, la prima scontrandosi in uscita con Picca, portiere della Romulea, e anche se senza troppo stile, il portierone dei giallorossi di San Giovanni si salva al 15’ e poi la difesa spazza.

 

Ma la Romulea risponde subito col gol della vittoria di capitan Novelli che impatta di rapina sul primo palo il pallone arrivato da un corner dalla sinistra e brucia tutta la difesa sul tempo al 17′; il gol del vantaggio galvanizza la squadra di San Giovanni che al 29’ confeziona una nuova palla gol chiudendo il primo tempo in crescendo: Michetti va via sulla sinistra e mette forte e teso in mezzo, di un soffio il numero 11 della Romulea Donat è anticipato da Chillotti poco prima di arrivare sul pallone a due metri dalla porta per un anticipo fondamentale a mantenere la Superiride in partita.

 

Nel secondo tempo la partita non cambia e le cose migliori, pur senza strafare, porta a casa la partita e al minuto 8’ Vinci scatta veloce sul filo del fuorigioco anzi probabilmente oltre e per la Romulea sfiora il palo mettendo a lato in diagonale, rispostissima della Nuova Superiride con Salvadei che incrocia bene il destro poco fuori dall’area e Picca è ancora bravo a dire di no in due tempi, ancora meglio fa Ciambella di Testa da corner al 20’ palla fuori di un soffio: Superiride arruffona ma molto convincente quando entra in area. Tanto è vero che col suo centravanti, Lara, salta anche il portiere al 26’ ma è bravissimo il difensore Moisa a togliere la palla dalla porta respingendo sulla linea il diagonale da posizione defilata del numero 9 sudamericano della Nuova Superiride. In definitiva forse ai punti meglio la Superiride, ma la superiore concretezza sottoporta della Romulea è quello che davvero ha fatto la differenza tra le due squadre al campo Tobia,  casa dei Vigili Urbani, indirizzando già in qualche modo la graduatoria del girone G di questo Beppe Viola

 

Romulea-Nuova Superiride 1-0

 

Romulea: 4-4-2 Picca; Forte, Micheti, Ciambella, Moisa; Giusti (21’s.t.Chesne) , Borelli, Rossi, Chiapparone (10’s.t. Vinci); Donat, Novelli. A disp: Terenzi, Abagnale, Merolli, Vinci, Brogna, Sampaolesi, Chesne; All: Daniele Attili

 

Nuova Superiride: 4-3-3:Ursillo; Ponziani, Cicala, Lerro, Chillotti; Zangia,  Neri (5’s.t. Caredda) Salvadei ; Deli (18’s.t. Fabrizi), Lara Calderon, Seri.  A disp: Bello, Federico, Gabbiati, Mammetti, Iorizzo, Caredda, Fabrizi. All: Massimiliano Chillotti.

 

Arbitro: Valerio Bocchini di Roma 1

 

Marcatori: Novelli, (R) 17′ p.t.

Ammoniti: Nessuno