BEPPE VIOLA STORY: 8 SQUADRE AI NASTRI DI PARTENZA

Nicola Tallarico 15 aprile 2013 Commenti disabilitati su BEPPE VIOLA STORY: 8 SQUADRE AI NASTRI DI PARTENZA

Inizia da oggi, a 25 giorni dal primo fischio di inizio del Beppe Viola, edizione 30, un appuntamento che accompagnerà l’attesa del torneo e che giorno dopo giorno rivelerà particolari e curiosità entrati nella storia del Beppe Viola. Sfogliando le pagine degli Annales del Beppe Viola, già raccontati da Alfredo Cocco in occasione della 25’ma edizione, vi riproponiamo ora quelli più significativi, soffermandoci in particolare sulle ultime 5 edizioni.

Di Nicola Tallarico

Il grande maestro del giornalismo venne a mancare nel lontano ’82, un anno storico per la nostra Italia, in cui la Nazionale di Bearzot conquistò il grande Mondiale spagnolo. La scomparsa di quella voce, di quella penna, di quello stile inconfondibile di fare giornalismo rappresentò per molti un profondo vuoto per la cultura italiana.

E così due anni dopo, Raffaele Minichino, che aveva personalmente conosciuto Beppe Viola, ebbe l’intuzione di realizzare un torneo di calcio giovanile con l’obiettivo di consegnare ai posteri il ricordo dell’uomo Beppe Viola negli anni avvenire, coinvolgendo ragazzi, allenatori, club calcistici e incanalando la sua memoria per quello che sarebbe stato uno dei punti di forza del settore giovanile.

L’avventura iniziò allo Stadio delle Aquile: siamo nel 1984, il Beppe Viola era pronto a muovere i suoi primi passi. Ai nastri di partenza solo otto formazioni, le più significative del panorama regionale. Riuscì a spuntarla l’Aquilotti, la prima squadra ad iscrivere il proprio nome nell’Albo d’oro della manifestazione..

 

La prima TOP 11 del Beppe Viola:

top11beppeviola

 

 

continua..