Atletico Terme Fiuggi, arrivano i gol di Tornatore. Presi anche il portiere Chingari e l’attaccante classe 1995 Gaetani

redazione 9 Gennaio 2021 Commenti disabilitati su Atletico Terme Fiuggi, arrivano i gol di Tornatore. Presi anche il portiere Chingari e l’attaccante classe 1995 Gaetani

L’Atletico Terme Fiuggi piazza un colpo di spessore. Diego Tornatore è infatti un nuovo giocatore rossoblù. Operazione importante quella condotta dal ds Maurizio Manfra che porta così al servizio di mister Incocciati uno degli attaccanti più spietati in circolazione. “Andare via da Tivoli è stata una scelta dolorosa, l’attaccamento all’ambiente e ai tifosi rimarranno in me. Ringrazio il club per aver permesso questo mio trasferimento in un momento complicato in cui il campionato d’Eccellenza è fermo e con tanti dubbi sulla ripartenza. Ora però – continua Tornatore – sono felice di essere un giocatore dell’Atletico Terme Fiuggi, qui ritrovo il presidente Ciaccia con cui in passato ho condiviso un’esperienza fantastica come quella di Fregene. Nei tre anni con la maglia dell’Sff Atletico segnai qualcosa come 70 gol”.

Connubio vincente a cui ora, come racconta lo stesso attaccante, si aggiungono anche altri importanti fattori: “Ho scelto questa società perchè ha un progetto vincente, una grande voglia di fare calcio e di crescere sempre di più. In più c’è un allenatore come Beppe Incocciati con un curriculum importantissimo. Sono sicuro di aver fatto la scelta giusta”. Cosa può portare un giocatore di una simile caratura alla causa fiuggina? Tornatore risponde sicuro: “Per prima cosa i gol (ride,ndr) e poi quel pizzico di esperienza in più che non guasta mai oltre alla professionalità che ho sempre mostrato e che spero mi possa permetter di essere un modello per i giovani e qualche compagno. Ai tifosi – chiude poi il bomber – dico che possono aspettarsi un giocatore che darà tutto. Sono pronto e non vedo l’ora di lottare per questa maglia”.

L’Atletico Terme Fiuggi da il bentornato a Gabriele Chingari. Il portiere torna infatti a vestire i colori rossoblù: “Sono molto felice di essere nuovamente qui – dichiara soddisfatto il portiere – ci tengo a ringraziare il direttore sportivo Manfra e mister Incocciati che hanno fatto tanto per riportarmi a Fiuggi. Dico grazie anche a mister Lazic, tecnico del Francavilla, che ha capito la mia volontà di tornare in un ambiente dove sono stato bene e in cui società e tifosi mi hanno dato davvero tanto”.

Chingari torna a Fiuggi con tutta la volontà di proseguire nell’ottimo percorso che aveva intrapreso l’anno scorso: “Ritrovo anche un allenatore come Mangiapelo, non posso chiedere di meglio e sono ansioso di continuare con lui il mio percorso di crescita. Sono qui per mettermi in gioco e riconquistare la fiducia dei compagni che già conosco e di quelli nuovi con la speranza di toglierci quante più soddisfazioni possibili, sia a livello personale ma soprattutto di gruppo”.

In chiusura Chingari manda un messaggio anche ai tifosi: “Dico grazie per quello che mi hanno dato nella mia passata esperienza ma soprattutto per quello che stanno dando in un periodo difficile come quello attuale in cui continuano a seguire la squadra e farci sentire tutto il loro calore. Noi faremo il massimo per regalargli tante soddisfazioni”.

Davide Gaetani, attaccante classe ’95 proveniente dal Fasano, ed ex tra le altre di Albalonga, Castrovillari e Martina Franca, con la quale ha esordito tra i prof, sotto la guida proprio di mister Incocciati, è un nuovo giocatore dell’Atletico: “Conoscevo già la società, che ho affrontato con le maglie di Albalonga e Notaresco, e mi è sempre piaciuta come piazza. Poi la presenza di mister Incocciati è stata determinante. Conosco il suo valore come tecnico e so che è una persona speciale con la quale ho già lavorato a Martina Franca. Sono carico e non vedo l’ora di iniziare”.

Primi giorni di allenamento e di impatto con la sua nuova realtà: “Mi sono trovato subito molto bene. I compagni mi hanno accolto nel migliore dei modi. Sono tutti giocatori di livello che conosco per averli affrontati e perché hanno un nome importante. Il primo impatto è stato positivo ed ho trovato un gruppo dal grande valore tecnico ma anche umano”.

Domenica l’Atletico Terme Fiuggi sfiderà il Cynthialbalonga, ex squadra proprio di Gaetani: “Loro sono una buona formazione, ma noi dobbiamo pensare solo a prenderci i tre punti. Le potenzialità le abbiamo, quindi testa bassa e grande umiltà”.

Ufficio stampa Atletico Terme Fiuggi