Atletico Morena, ecco Pascucci. L’attaccante: “Avevo pensato di smettere, ma mi mancava la terra sotto i piedi”

Andrea Dirix 6 dicembre 2018 0
Atletico Morena, ecco Pascucci. L’attaccante: “Avevo pensato di smettere, ma mi mancava la terra sotto i piedi”

Patrizio Pascucci è ufficialmente un calciatore dell’Atletico Morena.

L’ex enfant prodige del calcio laziale (in gioventù ha avuto anche trascorsi con la maglia dell’Everton, dopo esser sbocciato nel settore giovanile biancoceleste, ndr) ha firmato per il club dei fratelli Fabrizi ed oggi sosterrà il suo primo allenamento alle dipendenze di mister Manrico Berti.

La scorsa estate Pascucci sembrava sul punto di appendere gli scarpini al chiodo, ma il richiamo del campo è stato troppo forte.

“Volevo dedicarmi di più alla famiglia ed al lavoro, ma ad un certo punto è stato come se mi mancasse la terra sotto i piedi – confessa ai nostri microfoni l’ex Civitavecchia, La Sabina, Pomezia e Boreale – Ho giocato per un periodo di tempo a Tor di Quinto in Prima Categoria, ma non faceva per me.

Ora sono felice di essere arrivato in questa società”.

L’impatto con l’Atletico Morena è stato più che positivo.

“Da quando sono arrivato qui mi sono sentito rinascere – continua Pascucci – Società, mister, staff: è tutto perfetto.

Già in estate potevo venir qui poi, sbagliando, ho fatto altre scelte.

Sono contento di poter giocare di nuovo insieme al mio amico Danilo D’Ambrosio, già mio compagno di squadra lo scorso anno nello Sporting Genzano.

Fisicamente non sono al top, ma il mio contributo posso già darlo”.

Per Pascucci dunque è possibile l’inserimento nella lista dei convocati già per la trasferta di domenica prossima all’Aldobrandini contro l’Ostiantica.

 

 

 

Banner-trasmissione-Sport-In-Oro-2018-19