ARRIVANO LE PRIME BOMBE ESCLUSIVE DI MERCATO. IL FUTURO DI ATTILI E PLACIDI? IN UN CLUB DI SERIE A!

redazione 31 maggio 2013 Commenti disabilitati su ARRIVANO LE PRIME BOMBE ESCLUSIVE DI MERCATO. IL FUTURO DI ATTILI E PLACIDI? IN UN CLUB DI SERIE A!
ARRIVANO LE PRIME BOMBE ESCLUSIVE DI MERCATO. IL FUTURO DI ATTILI E PLACIDI? IN UN CLUB DI SERIE A!

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

Ieri abbiamo cominciato e oggi cominciano ad arrivare le prime bombe di mercato. Dopo avervi raccontato del divorzio tra Lucidi e il Pisoniano e avervi proposto le interviste al nuovo tecnico della Castrense Claudio Solimina e all’allenatore del N.S.Maria delle Mole Diego Leone, oggi é il momento di cominciare a dare qualche notizia di quelle che sicuramente scottano.

E’ infatti stato pressochè definito l’accordo che vedrà approdare al Parma i due calciatori che quest’anno hanno giocato il campionato d’Eccellenza laziale con la maglia della Monterotondo Lupa: parliamo dei due talenti classe 1995 Mattia Placidi (portiere) e Vittorio Attili (attaccante). Un doppio colpo che si sta definendo ufficialmente in questi minuti con cifre e dettagli che vi riveleremo in giornata. Battuta la forte concorrenza di Sampdoria e Fiorentina per due giocatori che sicuramente si sono messi in mostra e che andranno a giocare nella Primavera del Parma con la speranza naturalmente di poter entrare nell’orbita della prima squadra in Serie A.

Le porte del professionismo si aprono per Placidi ed Attili: IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI!

Nata quindi un’affiliazione tra Monterotondo Lupa e Parma che vedrà sicuramente altri lanci in futuro considerando che la società del patron Ghirardi avrà una corsia preferenziale rispetto alle altre società professionistiche grazie all’accordo raggiunto tra Pietro Leonardi (ds del Parma) e Pierluigi Di Santo (dg della Monterotondo Lupa). In più altra notizia importante della giornata odierna é rappresentata dal raduno di ragazzi classe ’95, ’96 e ’97 che verrà svolto a Maccarese giovedì prossimo 6 giugno dalla stessa società del patron Della Longa per valutare le giovani promesse che potranno essere aggregate alla prima squadra in vista del prossimo campionato di Serie D.