Aprilia Racing Club travolgente: anche la Vis Artena si arrende ai biancazzurri

Andrea Dirix 16 settembre 2019 Commenti disabilitati su Aprilia Racing Club travolgente: anche la Vis Artena si arrende ai biancazzurri
Aprilia Racing Club travolgente: anche la Vis Artena si arrende ai biancazzurri

APRILIA RACING CLUB – VIS ARTENA 3-0

 

 

 

APRILIA RACING CLUB Saglietti, Vitolo, Camara, Esposito, Fe’ (18’st Mattia), Olivera (39’st Rocchino), Spano (43’st Campagna), Crescenzo, Pezone (27’st Lapenna), Montella, Putti (18’st Zaccaria) PANCHINA Manasse, Corvia, Battisti, Vespa ALLENATORE Greco

VIS ARTENA Basile, Cococcia (6’st Gori), Montesi (12’st Pace), Fibiano (12’st Ferrigno), Martorelli, Paolacci, Sakaj, Sabelli (35’st Panella), Delgado, D’Angeli (18’st Ciotoli), Prandelli PANCHINA Manni, Cataldi, Chinappi, Gori, Vinella ALLENATORE Campolo

ARBITRO Gandino di Alessandria

ASSISTENTI Andreano di Foggia, Fumarulo di Barletta

MARCATORI Olivera (A) 39’pt, Esposito (A) 3’st, Spano (A) 41’st

NOTE – Ammoniti Prandelli Rec 0’pt, 5’st

 

Vince e convince l’Aprilia Racing Club del Presidente Antonio Pezone che batte 3-0 la Vis Artena e conquista il terzo successo consecutivo nelle prime tre gare ufficiali tra campionato e Coppa Italia. Prima buona azione offensiva dell’Aprilia Racing Club che arriva dopo appena 6 minuti con un ottimo recupero a centrocampo di Pezone, Crescenzo serve in profondità Spano che, da posizione defilata, calcia ad incrociare senza inquadrare lo specchio della porta. Calcio di punizione per i padroni di casa al 16’ con Olivera che calcia forte in mezzo, respinta della retroguardia ospite con Putti prima e Vitolo poi che non riescono a rendersi pericolosi. Al 18’ Esposito cerca di alleggerire per Saglietti ma lo fa colpendo troppo debolmente il pallone, non ne approfitta Prandelli che spreca una grande occasione per realizzare l’1-0 rossoverde. Al 19’ parte in velocità la squadra di mister Greco con Putti che allarga bene per Fe’: grande conclusione del numero 7 che si spegne di poco alta. Al 25’ l’Aprilia va vicinissima ad un gol pazzesco: Spano parte da centrocampo e supera un paio di avversari in velocità, allarga per Fe’ che pesca Crescenzo il quale colpisce di destro in modo perfetto prendendo una clamorosa traversa a Basile battuto. Sugli sviluppi del corner Montella di testa sfiora nuovamente il vantaggio mettendo di pochissimo alto. Al 35’ Spano ubriaca mezza difesa della Vis Artena e si libera al tiro, conclusione potente ma centrale che viene bloccata da Basile. Al 39’ Pezone guadagna un calcio di punizione dal limite con una grande giocata: sul pallone va lo specialista Ruben Olivera che pennella sopra la barriera la traiettoria che vale l’1-0 per l’Aprilia Racing Club. Al 45’ altra clamorosa opportunità per i padroni di casa con Vitolo che lancia in profondità per Spano, scatto del numero 11 che salta Basile e colpisce un incredibile palo interno. Nella ripresa parte fortissimo l’Aprilia Racing Club che al 3’ raddoppio: cross dalla destra di Montella per Esposito che, di testa, la piazza perfettamente battendo Basile per il 2-0. All’11’ straordinaria invenzione di prima di Pezone che pesca Fe’ in profondità: il numero 7 perde l’attimo e non riesce a rendersi pericoloso. Cambi da una parte e dall’altra ma la musica non cambia con i padroni di casa che continuano ad avere saldamente in mano il pallino del gioco. Al 20’ Spano ci prova con una conclusione rasoterra che termina di poco a lato. Al 30’ Vitolo tenta il grande gol dalla lunghissima distanza, palla alta sopra la traversa. Al 37’ Crescenzo si libera bene al tiro, ci prova a giro ma la palla si spegne sul fondo. Al 39’ esce tra gli applausi scroscianti di tutto il Quinto Ricci il capitano dell’Aprilia Racing Club Olivera, al suo posto Rocchino. Al 41’ arriva anche il tris dell’Aprilia Racing Club con Samuele Spano che, su passaggio di Mattia, s’invola velocissimo sulla sinistra e batte con freddezza Basile dall’interno dell’area di rigore. Dopo 5 minuti di recupero si chiude l’incontro: la formazione di Greco batte quella di Campolo 3-0 grazie alle reti di Olivera, Esposito e Spano.

 

(Ufficio Stampa FC Aprilia Racing Club)

 

 

 

 

Banner Sport in Oro