Apoteosi Frosinone! Canarini promossi in Serie A

redazione 18 giugno 2018 Commenti disabilitati su Apoteosi Frosinone! Canarini promossi in Serie A
Apoteosi Frosinone! Canarini promossi in Serie A

Dopo due lunghi anni di attesa, il Frosinone finalmente ce l’ha fatta: i canarini – sconfiggendo il Palermo per grazie ad una remuntada ricca di emozioni firmata Raffaele Maiello e Camillo Ciano – si regalano una serata indimenticabile, centrando per la seconda volta nella propria storia la promozione in Serie A. Esplode di gioia lo ‘Stirpe’ al fischio finale dell’arbitro La Penna: il miglior lieto fine per il primo campionato disputato nel nuovo stadio. Festa grande, ora, in tutta la provincia, tra caroselli e celebrazioni che regaleranno alla storia di questa terra una pagina tutta da ricordare.

Vola, canarino. Verso cieli sempre più alti. Risorgi, Ciociaria. Perché questa è l’occasione per farlo. Il Frosinone nella prossima stagione calcherà i palcoscenici più prestigiosi del panorama calcistico nostrano. Il Frosinone, per la seconda volta nella sua storia, è promosso in Serie A.

Bentornato in Paradiso, Frosinone. I canarini, trionfando per 2-0 ai danni del Palermo, vincono i playoff e sono promossi in Serie A. Alla squadra di Longo bastano Ciano e Maiello per sbrigare la pratica del torneo cadetto: dopo due anni di Purgatorio, è resurrezione ciociara. Al fischio finale dagli altoparlanti del ‘Benito Stirpe’ parte l’inno giallazzurro, accompagnato da una sciarpata collettiva che vede i tifosi cantare a squarciagola il brano dei Rumori di Fondo tra pianti, commozioni, lacrime e gioie. I giocatori ciociari, invece, sono inarrestabili: corrono di qua e di là, saltano, piangono, abbracciano chiunque. Consapevoli d’aver scritto una pagina di storia.

“Serie A! Serie A!”, il grido che esce dalle ugole dei supporters canarini dagli spalti. Mentre la città e l’intera provincia vengono ornate di palloncini, striscioni, bandiere e simboli che commemorano la storia della terra ciociara tra il suono incessante di clacson e trombette. La dolce ninna nanna di una serata storica.

Fonte: tuttofrosinone.com