ANTEPRIMA S.CESAREO-FONDI: LA PAROLA AI DUE TECNICI

redazione 13 novembre 2013 Commenti disabilitati su ANTEPRIMA S.CESAREO-FONDI: LA PAROLA AI DUE TECNICI
ANTEPRIMA S.CESAREO-FONDI: LA PAROLA AI DUE TECNICI

A tre giorni dalla dalla sfida del “Pera”, c’è grande fiducia da parte dei due allenatori che attraversano un buon momento di forma.

Fabrizio Ferazzoli (all.S.Cesareo)ferazzoli-478x250

Siete reduci dal pari nel derby contro il Palestrina che si è giocato allo “Sbardella” a “porte chiuse”: alla fine, siete primi da soli in testa alla classifica nonché gli unici ad essere imbattuti…

“Siamo molto soddisfatti di essere in vetta ma è una cosa del tutto inaspettata rispetto ai programmi d’inizio stagione… E’ comunque il giusto riconoscimento del lavoro dei ragazzi durante la settimana. Sono molto contento per loro dato che stanno lavorando bene ma la strada è ancora lunga… Nel derby contro il Palestrina, abbiamo disputato un buon primo tempo mentre il secondo, lo abbiamo affrontato con troppa “ansia”… Nonostante qualche errore, i ragazzi hanno espresso tanta generosità e tanto impegno per tutta la partita. Devo dire che è stato brutto giocare il derby allo “Sbardella” senza pubblico nonostante il fatto che ce n’è mai tanto a S.Cesareo… Ringrazio molto i pochi tifosi presenti, dietro il “recinto” dello “Sbardella, che meriterebbero sicuramente un’altra “platea”… Faccio comunque i complimenti al tecnico del Palestrina “Sasà” Cangiano ed a Michele Gallaccio che considero il miglior giocatore del girone. Ha realizzato fino ad ora dieci goals: sono numeri importanti…”

E domenica arriva il Fondi al “Pera”…

“Non c’è dubbio che è una squadra che sta “raccogliendo” buoni risultati tenendo presente che è retrocesso dalla Lega Pro. Dobbiamo giocare con grande carattere e determinazione contro una squadra “ostica”: faremo una grande partita…”

Cosa teme del Fondi?

“E’ una squadra molto compatta considerando il loro momento e quindi merita il massimo rispetto. La difesa è il reparto più solido dato che è la meno battuta del campionato…”

Avrete delle assenze?

“Sarà assente D’Ambrosio per squalifica che sarà sostitutito da Campanella mentre rientrerà Gissi che l’ha appena “scontata”… Al di là che sia stato impiegato poco fino ad ora, sono fiducioso sul fatto che Campanella farà una prestazione importante contro il Fondi…”

C’è grande equilibrio al vertice…

“E’ un campionato equilibrato con tante squadre in pochi punti… In questo momento, sembra essere una “lotta a quattro” tra S.Cesareo, Lupa Roma, Olbia e Terracina che è stato “rilanciato” da due “magie” di Marzullo nella gara contro la Lupa Roma… In futuro, dopo il mercato di “riparazione”, potrebbero inserirsi nelle zone di vertice anche due “piazze” importanti come Isola Liri e Sora. I “giochi” saranno aperti fino alla fine…”

Carlo Pascucci (all.Fondi)PASCUCCI CARLO

Siete reduci dal quinto risultato utile consecutivo nonché dal secondo pari casalingo senza reti ottenuto contro il Cynthia…

“Non ho nessun rimprovero da fare ai ragazzi tranne quello di non aver segnato… Dobbiamo mettere più “cattiveria” sotto porta ed alla fine, considerando la classifica, è un “peccato” perché con due vittorie saremmo nelle zone di vertice… Nella gara giocata al “Purificato” contro il Cynthia, sono soddisfatto per la prestazione offerta dalla mia squadra. Meritavamo di più per quello che abbiamo fatto fino ad ora, speriamo di essere “ricompensati” nel futuro…”

E domenica affronterete al “Pera” la “capolista” S.Cesareo…

“Non lo scopriamo certo oggi… Il S.Cesareo è una squadra attrezzata per vincere e dopo esserci andato vicino l’anno scorso, ci sta riprovando… Andremo a giocarci la partita cercando di ottenere il massimo…”

Cosa teme del S.Cesareo?

“Non temiamo nessuno pur avendo il massimo rispetto per tutti… Indubbiamente, ha un attacco molto forte con degli elementi moto validi tra cui Siclari (lo avevamo cercato) Foderaro, Longobardi e Del Vecchio…”

Avrete delle assenze?

“Saranno assenti Vaccaro, il Capitano, e Prisco per squalifica ma sono sicuro che i sostituti saranno all’altezza. E’ in dubbio la presenza di Perna che è uscito domenica per una botta ma dovrebbe farcela contro il S.Cesareo…”

Il S.Cesareo è una delle “candidate” alla vittoria del campionato…

“Credo proprio di sì. Si giocherà il “titolo” con Lupa Roma, Terracina ed Olbia…”

Avete fatto meglio in trasferta che in casa…

“No perché al di là dei numeri, giochiamo allo stesso modo tutte le partite. Il Fondi è una squadra con una sua identità che trova un po’ più di difficoltà in casa dato che i nostri avversari sono più arroccati mentre in trasferta abbiamo più spazi…”

Il Fondi vive “alla giornata”…?

“Assolutamente sì. Faremo un bilancio alla fine del girone d’andata ma il nostro obiettivo, al momento attuale, rimane quello di rimanere “attaccati” alla zona “play-off”…”

Giorgio Attolico