Alessio Quatrotto: “A Vicovaro riparto per una nuova avventura”

redazione 23 Settembre 2020 Commenti disabilitati su Alessio Quatrotto: “A Vicovaro riparto per una nuova avventura”

A cura Giorgio Attolico

Dopo un anno e mezzo d’inattività, l’ex portiere dell’Ostia Mare e del Montalto di Castro Alessio Quattrotto, classe 1997, è pronto a ripartire dal Vicovaro che ha lo scopo di fare una buona stagione senza porsi obiettivi.

Sei stato fermo un anno e mezzo, dal marzo 2018, dopo la sfortunata esperienza a Montalto di Castro ed ora riparti dal Vicovaro nel campionato di Promozione: come hai vissuto questo lungo periodo…

Mi è mancata molto l’atmosfera e la vita degli spogliatoi. Ho dei bellissimi ricordi degli allenamenti quotidiani con l’Ostia Mare ma in questi diciotto mesi mi sono sempre allenato.”

Qual’è la stata la tua impressione al Vicovaro?

“E’ stata senz’altro molto positiva sia sul piano umano che professionale. Inoltre, quando giocavo all’Urbetevere con i ’97, l’allenatore, Gianluca Lillo, allenava il gruppo dei ’95 e quindi avevo già avuto modo di conoscerlo.”

Dopo una lunga esperienza con l’Ostia Mare tra Eccellenza e serie D e dopo la breve esperienza con il Montalto, hai deciso di ripartire dal campionato di Promozione…

La categoria conta poco dato che la cosa importante è quella di aver trovato una società seria nonché molto organizzata ricordando il fatto che negli ultimi anni, è andata molto vicino a fare il salto di qualità. L’anno scorso, prima del lockdown, dovevamo fare la semifinale di Coppa Italia contro il Ferentino. Il Vicovaro ha delle ambizioni senza porsi obiettivi e quindi, possiamo fare molto bene in questa stagione. Viviamo alla giornata tra campionato e Coppa Italia ed alla fine tireremo le somme…”

A proposito del campionato che sta per partire, quali sono le favorite per la promozione in Eccellenza?

“Penso che Atletico Torrenova, Atletico Morena, Lodigiani e Colleferro partono con i favori del pronostico mentre un gradino sotto ci sono Vicovaro e Biti.”

La stagione sarebbe dovuta iniziare domenica scorsa in Coppa Italia ma la gara è stata rinviata a causa di un giocatore della Villa Adriana che è risultato positivo al Covid…

Sono pienamente d’accordo con la decisione del Cr Lazio sul rinvio della partita perché è meglio fermare una partita e recuperarla successivamente piuttosto che interrompere tutto il campionato. La salute viene prima di tutto…

E domenica prossima il Vicovaro debutterà in casa contro l’Almas Roma: una nobile decaduta da tanti anni…

Sarà una partita da affrontare con la giusta mentalità e cattiveria agonistica. Dobbiamo entrare in campo con i giusti stimoli ma sarà un’incognita per il Vicovaro che torna in campo dopo più di sei mesi. Se seguiamo le direttive del Mister, possiamo fare bottino pieno.”

Infine, cosa ti aspetti da questo campionato di Promozione che ha anche la grande novità dei cinque gironi...

“Spero che questo campionato rappresenti un rilancio per me dopo l’amara esperienza di Montalto di Castro per vicende non legate al campo. Speriamo che sia una stagione positiva e che possiamo prenderci delle soddisfazioni…”