LE PRIME PAROLE DI YURI FAZI: ‘GRAZIE SAN CESAREO, ECCO PERCHE’ HO SCELTO IL SERPENTARA’

redazione 4 dicembre 2012 Commenti disabilitati su LE PRIME PAROLE DI YURI FAZI: ‘GRAZIE SAN CESAREO, ECCO PERCHE’ HO SCELTO IL SERPENTARA’
LE PRIME PAROLE DI YURI FAZI: ‘GRAZIE SAN CESAREO, ECCO PERCHE’ HO SCELTO IL SERPENTARA’

Termina dopo pochi mesi l’avventura di Yuri Fazi al San Cesareo: l’attaccante ex Pisoniano si trasferisce ufficialmente al Serpentara Bellegra in Promozione: decisivo il progetto presentato dalla nuova società

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

Si attendeva soltanto l’ufficialità, ora é arrivata anche quella. Vi abbiamo aggiornato in tempo reale su tutti gli sviluppi di questa trattativa che sancisce quindi il passaggio di Yuri Fazi dal San Cesareo al Serpentara Bellegra. Una trattativa che per certi versi lascia sicuramente stupiti considerando il grande valore tecnico del giocatore ancora in grado di fare la differenza in una categoria come l’Eccellenza ma nel calcio in generale, specialmente in quello odierno, si va dove si trova il progetto più convincente.

Ha scelto così Yuri Fazi e ce lo confida con le sue prime parole da giocatore del Serpentara Bellegra: “Oggi pomeriggio ho preso la lista di trasferimento dal San Cesareo e ho deciso di trasferirmi al Serpentara Bellegra perchè ho conosciuto delle persone fantastiche con tanto entusiasmo e voglia di far bene. Il progetto é serio ed ambizioso, voglio rimettermi in gioco e credo che questa sia la scelta giusta per me. Sono state queste le componenti che mi hanno convinto a scegliere questa realtà al posto di altre società di categoria superiore e sicuramente più blasonate. Ho firmato e oggi ho svolto il mio primo allenamento con il Serpentara Bellegra e domenica sono pronto e carico per il mio debutto. Ci tengo però a ringraziare tutti a San Cesareo: i tifosi, la società e tutti i miei ormai ex compagni. Spero con tutto il cuore che possano raggiungere l’obiettivo che si sono prefissati continuando un campionato che fin qui non può non essere definito eccellente”.