40 SQUADRE SOGNANO IL TRIONFO.RAFFAELE MINICHINO: “ NEL RICORDO DI ALESSANDRO TESTARDI, ECCO DI NUOVO LA TOP 11 ”

redazione 23 maggio 2013 Commenti disabilitati su 40 SQUADRE SOGNANO IL TRIONFO.RAFFAELE MINICHINO: “ NEL RICORDO DI ALESSANDRO TESTARDI, ECCO DI NUOVO LA TOP 11 ”
40 SQUADRE SOGNANO IL TRIONFO.RAFFAELE MINICHINO: “ NEL RICORDO DI ALESSANDRO TESTARDI, ECCO DI NUOVO LA TOP 11 ”

Anche quest’anno il Beppe Viola accoglie l’iniziativa di adesione del gruppo di studenti dell’ Università di Tor Vergata iscritti al Corso di Giornalismo e Ufficio Stampa che stanno seguendo la manifestazione e hanno realizzato alcuni elaborati che pubblichiamo con piacere. Chissà che il Beppe Viola non sia anche la palestra di formazione dei nuovi futuri Beppe Viola del giornalismo italiano….

Davanti ad un numeroso pubblico, nel Centro Sportivo Superga del Città di Ciampino, ha preso il via la trentesima edizione del Torneo di Calcio Giovanile Beppe Viola. La cerimonia, evento clou della giornata e presentata dal responsabile della comunicazione della manifestazione, Alfredo Cocco, è stata caratterizzata dalla sfilata delle 40 squadre partecipanti con conseguente lettura del giuramento da parte dei capitani del Città di Ciampino e del Città di Marino, protagoniste dell’incontro di apertura. Il Torneo, composto inizialmente da 32 squadre divise in 8 gironi, vedrà le prime classificate dei rispettivi raggruppamenti sfidare negli Ottavi di Finale le otto teste di serie, tra le quali anche il Futbol Club, squadra detentrice del prestigioso trofeo, mentre la Finale si disputerà il 13 Giugno. Il campo Superga di Ciampino, il Futbol Campus, il Centro Sportivo Urbetevere, il Campo Tobia dei Vigili Urbani, il Centro Sportivo Villanova e il Campo Testa di Tor di Quinto saranno i sei impianti che ospiteranno la fase a gironi del Beppe Viola. A conferma dell’importanza e del numeroso seguito della kermesse, sono molte le testate giornalistiche che descriveranno e racconteranno l’evolversi del Torneo, tra cui, nomi illustri come il Corriere dello Sport Stadio e La Gazzetta dello Sport, mentre Rete Oro trasmetterà le immagini delle partite.

Durante la presentazione, è intervenuto l’ideatore e organizzatore della manifestazione dedicata al giornalista scomparso, Raffaele Minichino, che ha voluto così ringraziare i suoi collaboratori per il lavoro svolto: “ Un grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del XXX° Beppe Viola, uno dei Tornei più apprezzati e importanti della Capitale, con la speranza che anche quest’anno possa essere una vetrina per i giovani talenti, ma, soprattutto un bellissimo ricordo per tutti i partecipanti ”. Lo stesso Minichino, Presidente inoltre, dell’Associazione Italiana Beppe Viola, ha ricordato con una certa emozione Alessandro Testardi. “ Quest’anno ricorre il decimo anniversario della scomparsa del giovane Alessandro Testardi, deceduto durante una partita con la sua squadra, il  Monterotondo, con il quale fu protagonista nel Beppe Viola due anni prima e inserito nella Top 11 del Torneo. In suo onore ho deciso di riproporre il premio riguardante i migliori undici giocatori della competizione, che, votati dagli Allenatori, a fine Torneo sotto la guida di Benito Manzi, disputeranno il quadrangolare a lui dedicato insieme alla squadra vincitrice e ai Giovanissimi Nazionali di Roma e Lazio ”.

Terminata la cerimonia con le premiazioni al Guidonia per la miglior sfilata e al Presidente del Ciampino, Tonino Cececotto, per aver ospitato per il secondo anno consecutivo la giornata d’apertura, il XXX° Torneo Beppe Viola ha avuto ufficialmente inizio con la partita fra i padroni di casa del Città di Ciampino ed i Giovanissimi d’Elite del Città di Marino. Gli ospiti nonostante la categoria superiore e una miglior organizzazione, vengono raggiunti negli ultimi minuti, per l’ 1-1 finale.

 

Roberto Matrisciano