DOMINICI: “SANTA MARINELLA, TRANQUILLITA’ E’ LA PAROLA D’ORDINE”

Andrea Dirix 4 novembre 2013 Commenti disabilitati su DOMINICI: “SANTA MARINELLA, TRANQUILLITA’ E’ LA PAROLA D’ORDINE”
DOMINICI: “SANTA MARINELLA, TRANQUILLITA’ E’ LA PAROLA D’ORDINE”

A cura di Erica Castellani

 

Nove punti nelle ultime tre uscite, il Santa Marinella sta vivendo un’ottima fase.

 

Domenica la squadra di mister Dominici ha vinto per 1-0 in casa contro il Palocco grazie alla rete del numero nove Gagliardini.

 

“Sono molto contento del momento che stiamo vivendo – rimarca l’allenatore Gabriele DominiciDomenica la squadra ha giocato bene per novanta minuti.

 

Si poteva vincere anche con un risultato più ampio considerando le numerose occasioni che abbiamo creato”.

 

Nonostante l’inevitabile entusiasmo che si respira nell’aria, Dominici consiglia di volare basso ed auspica che la squadra continui ad esprimersi sugli stessi livelli.

 

“Siamo una società nuova e quello che stiamo affrontando è un girone difficile con squadre competitive.

 

I nostri obbiettivi non cambiano in virtù della classifica, vogliamo fare una stagione tranquilla”.

 

Attualmente siete terzi, ritenete di poter ambire ad un piazzamento migliore rispetto a quello del passato campionato?

 

“Lo scorso anno siamo arrivati ottavi, se quest’anno riusciremo a fare meglio sarà tutto di guadagnato”.

 

Prima di rituffarsi nelle vicende di campionato, ci sarà però da onorare l’impegno di coppa contro il Tor di Quinto di Di Marco.

 

“Conosco solo i loro due portieri, quindi al momento non posso dare giudizi complessivi.

 

Dando uno sguardo alla classifica credo che mercoledì ce la giocheremo alla pari”.

 

Dopo otto giornate di campionato si inizia a delineare la classifica e le squadre più competitive si fanno notare.

Secondo Dominici sono tre le “pretendenti al trono” per quanto riguarda il Girone A di Promozione.

 

“Le favorite del girone sono senza dubbio il Nettuno ed il Città di Fiumicino, che quest’anno si sono rafforzate.

 

Personalmente ritengo che anche l’Almas Roma possa dire la sua in questa stagione”.