SERIE D GIRONE F – SCONTRO AL VERTICE PER IL SAN CESAREO CAPOLISTA

alfredo 23 novembre 2012 Commenti disabilitati su SERIE D GIRONE F – SCONTRO AL VERTICE PER IL SAN CESAREO CAPOLISTA
SERIE D GIRONE F – SCONTRO AL VERTICE PER IL SAN CESAREO CAPOLISTA

Scontro d’alta classifica domenica tra Maceratese e San Cesareo. La squadra di Fabrizio Ferazzoli viaggia a vele spiegate in testa al girone F e contro i marchigiani, terzi a -4, vuole confermare il trend positivo che l’ha finora consacrata vera regina del campionato. Incontro difficile e da prendere con le molle; dalla loro i biancorossi avranno il pubblico, sempre molto caloroso e pronti a fare la parte del dodicesimo uomo in campo. Da questo incontro potrebbe approfittarnela Sambenedetteseche a Roma se la vedrà con il Fidene. Chiappara non sembra disposto a fare sconti e dopo aver bloccato nel turno appena passato sul 2-2 il Termoli è pronto a giocare un brutto scherzo anche ai marchigiani. Dopo la sconfitta di Pesaro e quella nel recupero della 10^ giornata di mercoledì scorso controla Civitanoveseil Città di Marino ospita al “Fiore”la Recanatese.Cinquepunti dividono le due squadre in classifica con i castellani a caccia del primo successo stagionale. Tante le assenze per Angelo Rinaldi. Per il nuovo tecnico, subentrato a Marco Ippoliti, da valutare ci sono le condizioni fisiche di Noviello, che dovrebbe comunque recupero dall’infortunio al setto nasale, e Quadrini, mentre stop obbligati per Rivera, Loreti e Simboli, squalificati per un turno dal giudice sportivo. Dicevamo dell’esonero di Ippoliti. Se n’è parlato molto e la decisione del sodalizio comandato dal presidente Antonio Esposito ha ancora una volta colto tutti, o quasi, di sorpresa. È il terzo allenatore, dopo Iardino e Scarlato, a fare le valigie anticipatamente e vedremo se finalmente la soluzione interna, quella di Rinaldi, tecnico comunque esperto ben conoscitore dell’ambiente marinese, saprà restituire qualche stimolo in più, ma soprattutto punti-salvezza. Dopo il pareggio nel recupero di mercoledì controla VisPesaro(1-1) l’Astrea affronta la trasferta di Jesi pronta a riscattare il tonfo del “Pera” arrivato proprio al novantesimo con una clamorosa autorete. Il resto delle gare, in programma alle 14,30, vede poi lo scontro-salvezza interessante tra Celano e San Nicolò, le sfide di medio-alta classifica Olympia-Vis Pesaro e Termoli-Isernia, il testa-coda tra Ancona e Renato Curi Angolana e l’incontro trala Civitanovesee l’Amiternina.  

Piero Zomegnan