A DUE GIORNI DALLA GARA CON LA MACCARESE GIADA, PARLA STEFANO TAJAROL

redazione 27 Settembre 2013 Commenti disabilitati su A DUE GIORNI DALLA GARA CON LA MACCARESE GIADA, PARLA STEFANO TAJAROL
A DUE GIORNI DALLA GARA CON LA MACCARESE GIADA, PARLA STEFANO TAJAROL

Il successo contro il Sora ha allontanato le nubi che incombevano sulla Lupa Roma dopo il secondo ko in campionato contro il Fondi. Domenica in casa del Giada Maccarese serve però una conferma per cercare di invertire il trand negativo della formazione di Alessandro Cucciari, sconfitta già 2 volte in 2 gare esterne nelle prime 4 giornate.

Per farlo servirà grinta, carattere e personalità che sicuramente non mancano a Stefano Tajarol, ex capitano e bomber del San Cesareo, che abbiamo intervistato nel pre-gara della sfida in programma domenica contro il Giada Maccarese che in settimana ha esonerato Fabrizio Paris per affidarsi a FabrizioPerrotti.

PARLA STEFANO TAJAROL

“Bisogna dare un bel segnale cercando di vincere anche in trasferta – esordisce carico bomber Stefano Tajarol – La cosa più importante penso che sia trovare la continuità portando a casa tre punti fondamentali per iniziare ad ambire a qualcosa di grande”.

Tajarol tra l’altro rappresenta un ex avendo giocato per qualche mese proprio con il Giada Maccarese in Eccellenza: “Si, sono stato qualche mese a Maccarese in Eccellenza con mister Firottoe il presidente Dante Papili: ho ricordi bellissimi perché poi da lì è cominciata la mia scalata verso la Serie D attuale. Mi sono trovato bene con il mister e anche con gli ex compagni di cui conservo un ricordo positivo”.

L’anno scorso una delle pagine più belle della tua carriera calcistica proprio in trasferta ad Ancona con un poker sugellatodall’applauso di tutto lo stadio al momento della sostituzione: “Mi ricordo tutto di quel giorno: dal momento in cui sono arrivato allo stadio “Del Conero” alla gara perfetta, ovviamente ai 4 gol segnati. Si è avverato un sogno, ho vissuto una giornata da professionista dove tutto è andato davvero nel migliore dei modi”.

Fin qui 3 gol stagionali, Tajarol non ha un obiettivo preciso in termini di realizzazioni: “Punto sempre a migliorarmi. Se l’anno scorso ho siglato 21 reti tra campionato e Coppa Italia mi piacerebbe andare oltre. Al di la’ dei gol comunque il nostro obiettivo resta la vittoria del campionato e lotterò per raggiungere questo”.

In testa al girone G attualmente c’è il San Cesareo, la tua ex squadra con il tuo ex tecnico: “Mister Ferazzoli mi ha lasciato molto ed ero convinto che potesse continuare a far bene anche senza di me. La società è cresciuta, ha migliorato lo staff e penso che era previsto che potesse continuare ad andare bene. Non mi aspettavo potessero stare in testa ma credo che rappresentino una società importante nel panorama laziale”.

Da Ferazzoli a Cucciari: “Dico che insieme a Ferazzoli è l’allenatore più bravo che ho avuto nella mia carriera. Non ho dubbi che sarà importante il suo contributo, la sua guida perché in una squadra l’allenatore è senza alcun dubbio fondamentale”.

 

 

 

TERNA ARBITRALE

L’incontro Giada Maccarese-Lupa Roma, valido per la quinta giornata del campionato di Serie D girone G, sarà diretto dal signor Nicolo’ Marini di Trieste coadiuvato dagli assistentiAlessandro Rotondale di L’Aquila e Felice Sante Marinenza di L’Aquila.

La Lupa Roma, reduce dal successo casalingo contro il Sora, cercherà di dare seguito alla buona prestazione offerta al “Desideri” di Fiumicino cercando il bottino pieno contro un GiadaMaccarese, scosso dal pesante ko interno contro il Fondi e dal cambio di allenatore avvenuto proprio questa settimana.