Città di Ciampino, sei primo! La Tor Tre Teste cade al “Superga”

Matteo Lanzi 1 dicembre 2019 Commenti disabilitati su Città di Ciampino, sei primo! La Tor Tre Teste cade al “Superga”
Città di Ciampino, sei primo! La Tor Tre Teste cade al “Superga”

Foto: Pagina Facebook Città di Ciampino

A cura di Matteo Lanzi

Debacle rossoblù al “Superga”, dove l’ex capolista Tor Tre Teste si fa battere e superare da uno straordinario Città di Ciampino, trascinato dai gol di Mocanu e dalle prodezze di Alessandrini.

Gara che parte subito a mille: al 9′ Eleuteri stende in area Chimenti, dal dischetto si presenta lo stesso numero 10, il quale, però, si fa ipnotizzare dall’estremo difensore avversario, abile nel respingere la conclusione e nel mantenere lo 0-0.

Due minuti più tardi ancora un penalty, stavolta a parti invertite: Zucchelli interviene fallosamente su Talone, Mocanu si incarica della battuta, spiazza De Bonis e porta in vantaggio i blucerchiati.

Al 17′ inizia il duello personale tra Roscilli ed Alessandrini: prima il numero 9 scarica dal limite un tiro debole bloccato dal portiere avversario, poi ancora Roscilli cerca il gol sfruttando un assist dalla sinistra, ma la sua conclusione è ancora una volta respinta dal numero 1 dei “citizens”.

Roscilli non ci sta ed al 23′ rinnova la sfida personale con Alessandrini, ma ad uscirne vincitore è ancora quest’ultimo, abile poi a salvare anche sul colpo di testa di Falcioni su angolo.

Il gol è nell’aria ed arriva puntuale tre minuti più tardi: la firma è di Vlad, che con un tiro secco dal limite mette la palla in rete e fa 1-1.

I locali si ricordano di essere in campo solo al 33′, quando Scorsonelli prova a scuotere i suoi con una conclusione tagliata di poco fuori misura.

Nella ripresa la squadra di casa sembra davvero trasformarsi nei “citizens”, ma quelli di Manchester: al 5′ Eleuteri pennella per la testa di Mocanu, che manda fuori da pochi passi.

Il numero 7 però è in giornata di grazia ed alla seconda occasione non perdona: al 11′ riceve palla dalla sinistra, apre il compasso, palla in buca d’angolo e vantaggio blucerchiato.

Il momento è favorevole ai padroni di casa, che al 20′ calano il tris: il tap-in vincente è di Schioppa, cinico nel ribadire in rete un pallone vagante in area in seguito ad un corner.

Al 40′ Chimenti riaccende le speranze rossoblù trovando la deviazione vincente su corner, ma ormai è troppo tardi: il Città di Ciampino è primo in classifica.

banner 7.0