Promozione Replay, tutto quello che è successo nel 7º turno

Matteo Lanzi 21 Ottobre 2019 Commenti disabilitati su Promozione Replay, tutto quello che è successo nel 7º turno
Promozione Replay, tutto quello che è successo nel 7º turno

A cura di Matteo Lanzi

E’ Lunedì e torna l’appuntamento con “Promozione Replay“, per rivivere insieme le emozioni della scorsa giornata.

GIRONE A

Il Fiumicino cade sul campo del Tolfa nel pomeriggio di domenica: i rossoblù subiscono la prima sconfitta stagionale dopo cinque vittorie ed un pareggio, dimostrandosi meno “alieni” di quello che era sembrato. Onore alla squadra di casa, che con questa bella vittoria balza a quota 13 punti. In coabitazione con il Tolfa si trova un bel terzetto di squadre: la Luiss, che affonda il Santa Marinella nello scontro diretto ed ottiene il secondo successo di fila; il Montalto, che batte di misura un Monte Mario in caduta libera; e il Città di Cerveteri, che rifila un tennistico 6-1 al malcapitato Montefiascone. Risale in seconda posizione la Nuova Pescia Romana, che sbanca 2-0 il campo del Ronciglione United, affossando la formazione di Granieri, ora terz’ultima. Grifone Gialloverde bloccato sul pari dal Fregene Maccarese.

GIRONE B

Il Riano vince il secondo big-match di fila dopo quello di settimana scorsa contro il La Rustica: stavolta a cedere è il Futbol Montesacro, schiantato con un netto 3-0 tra le mura amiche. Si allunga così il vantaggio sul Sant’Angelo Romano, bloccato sul pari dal Vicovaro nell’altra grande sfida della giornata: i verdearancio di Orati mantengono l’imbattibilità col nuovo tecnico e continuano a risalire. Si aggancia alla seconda posizione il Vis Subiaco, che sbanca 2-0 il campo del Certosa. Fa rumore la caduta del Fiano Romano, che cede 3-0 in trasferta contro un’ottimo Nomentum. Boccata d’ossigeno per il La Rustica, che dopo qualche prestazione altalenante piega 2-1 il BF Sport e conquista 3 punti pesanti in ottica classifica. Interrompe il momento positivo lo Zena Montecelio, battuto dal Passo Corese.

GIRONE C

C’è una nuova capolista nel girone C: è l’Indomita Pomezia, che ne fa 4 all’Ostiantica, mantiene la propria imbattiilità e balza in testa al raggruppamento. Sorpasso favorito dalla caduta del Terracina per mano della Pescatori Ostia, corsara in terra straniera: prima sconfitta stagionale per gli uomini di Gerli. Torna a vincere il Centro Sportivo Primavera, vittorioso sul campo del Palocco ed a meno 2 dalla vetta. Il W3 Roma Team, l’Atletico Bainsizza, la Polisportiva De Rossi e, come già detto, la Pescatori Ostia vincono, e salgono a braccetto a quota 14. Rallenta il Fonte Meravigliosa, che si vede scavalcare dal Nuovo Cos Latina, il quale supera con un pirotecnico 4-2 la Virtus Ardea.

GIRONE D

Atletico Torrenova che allunga in vetta grazie al 2-0 rifilato all’Atletico Morena tra le mura amiche. La Lupa Frascati incappa in un clamoroso 0-0 interno contro la Lodigiani ultima della classe e si vede costretta a cedere il secondo posto al Città di Monte San Giovanni Campano, che sbanca 2-1 il campo del Giardinetti. L’Atletico Cervaro non sa più più vincere (tre pari ed una sconfitta nelle ultime 4) e cade sul campo della Polisportiva Tecchiena. Sale il Rocca Priora, che ne fa 7 al Torre Angela, mentre l’Anitrella non sfrutta la giornata generalmente favorevole pareggiando tra le mura amiche contro l’Atletico Zagarolo. Alatri-Ferentino rinviata per danni allo stadio causati da vandali.

banner 4.0