Premio Aics Cultura Sportiva Beppe Viola, premiati Malagò, Sibilia, Pellegrini, Inzaghi e 3 grandi giornalisti

Andrea Cocco 17 maggio 2018 Commenti disabilitati su Premio Aics Cultura Sportiva Beppe Viola, premiati Malagò, Sibilia, Pellegrini, Inzaghi e 3 grandi giornalisti
Premio Aics Cultura Sportiva Beppe Viola, premiati Malagò, Sibilia, Pellegrini, Inzaghi e 3 grandi giornalisti

Si è tenuta questo pomeriggio, presso il prestigioso Salone d’Onore del Coni, la premiazione per il XXXV Premio AICS di Cultura Sportiva Beppe Viola. 

Durante tutto l’arco della premiazione, condotta da Alfredo Cocco e Monika Kowalic, sono intervenuti il Presidente dell’Associazione Beppe Viola Raffaele Minichino, Presidente Nazionale dell’AICS, Associazione Italiana Cultura e Sport, Bruno Molea, e Roberto Fabbricini, Commissario Straordinario FIGC.

E’ da manifestazioni come questa che deve ripartire il calcio Italiano. Ricordo perfettamente le emozioni della scorsa edizione, indimenticabili, e sono sicuro che anche quest’anno questa Kermesse ci riserverà tante novità – afferma il numero uno della FIGC.

Successivamente, dopo il saluto dei Presidenti, un piccolo e doveroso tributo ad Umberto Tersigni, fedele amico del direttore Raffaele Minichino, nonchè fondatore di Rete Oro, che per la prima volta da 34 anni a questa parte non potrà contare sul suo fondamentale apporto.

Franco Melli e Raffaele MinichinoE’ intervenuto poi, Franco Melli, presidente della giuria di questa XXXV edizione.
Sono molto contento di far parte della giuria di questo importante premio. Beppe Viola per noi tutti un maestro ed un esempio. Grande merito al presidente Molea ed al direttore Raffaele Minichino, per esser riusciti a riportare, dopo un piccolo periodo di pausa, grande prestigio a questo premio”. 

Infine, dulcis in fundo, largo spazio ai 7 premiati di questa XXXV edizione.
Primo tra tutti il presidente della LND Cosimo Sibilia, che a causa della recente scomparsa del presidente Elio Giulivi, non è potuto esser qui presente. A ritirare il premio Nuccio Caridi. 

E’ il turno poi di Fabio Massimo Splendore, noto giornalista del Corriere dello Sport Stadio.
“Ricevere il premio in questa sala è per un onore” – afferma soddisfatto il giornalista – venivo spesso qui in qualità di cronista, e mai avrei pensato di ricevere qui questa importante riconoscenza. Questo premio mi riporta all’inizio della mia carriera, quando tutto è iniziato, dunque non posso far altro che ringraziare voi tutti”. 

Dopo Splendore, è il momento di Gianluca di Marzio, noto giornalista di Sky.fabio massimo splendore
Il mio modo di fare giornalismo è semplicemente raccontare le cose con leggerezza, con l’augurio che si possa tornare, in questi anni, ad un clima di maggiore serenità anche in un mestiere delicato come il nostro. Sono esempi come quelli di domenica a Benevento che vanno sottolineati. E’ da qui che il calcio Italiano deve ripartire”.

 

LollobrigidaIl quarto ad esser chiamato sul palco è Marco Lollobrigida, colonna portante della Rai e giornalista della Domenica Sportiva, che proprio dagli studi di Rete Oro ha iniziato la sua prospera carriera.
Sono molto emozionato – ammette, visibilmente commosso – ho iniziato anni fa proprio a Rete Oro, e ricevere quest’oggi questo importantissimo riconoscimento è per me ancor più gratificante. Ringrazio di cuore tutti voi”.

 

 

 

Ed ora, il momento clou della premiazione, con Pellegrini, Inzaghi e Malagò.Pellegrini

 

Il centrocampista della Roma, e della Nazionale Italiana, Lorenzo Pellegrini, dispensa consigli ai ragazzi qui presenti in sala.
Vedo qui in sala molti ragazzi giovani, ed un pensiero va’ a quando anche io ho cominciato come loro.

Consiglio loro di vivere con spensieratezza questo sport, e di dare il massimo sempre.

Deve essere prima di tutto in divertimento”.

 

inzaghiDopo di lui, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi: “E’ un onore esser qui oggi.

Ho iniziato anche io come queste realtà qui presenti.

Tante gioie raccolte in questa annata.

Speriamo di concludere in bellezza.

Lo dobbiamo a noi stessi ed ai nostri tifosi”.

 

 

Ed infine, è il turno del presidente del CONI, che qui è di casa.
Ho ricevuto tantissimi premi nella mia carriera, ma ricevere il premio Cultura e Sport Beppe Viola mi gratifica particolarmente. Spesso abbiamo vissuto episodi negativi nel nostro calcio, fortunatamente episodi marginali. Bisogna avere coraggio e trasmettere maggiore credibilità ai ragazzi. Grazie di cuori a tutti voi”.malagò

In conclusione, foto finale e appuntamento a Sabato 19 Maggio, quando inizierà il XXXV Torneo Beppe Viola con la sfilata inaugurale.

 

Martedì 15 Maggio sarà possibile gustare nuovamente l’intera serata, arricchita da tante immagini inedite e da tutte le interviste raccolte dalla nostra redazione. L’appuntamento è alle ore 20:00 su Rete Oro, canale 18 del digitale terrestre, ed in diretta Live streaming sulla pagina Facebook “SPORT IN ORO” e sul canale YouTube “SPORTINORO CHANNEL”.

Inoltre, Mercoledì 16 Maggio sarà possibile rivedere la replica su One Tv, canale 86 del digitale terrestre, e su Sky 828 oltre che sul canale YouTube dell’emittente.

banner sportinoro estate ok