VIGILIA DEI TRE TROFEI DI GROTTAFERRATA 2014, QUESTE LE FINALI DI DOMANI POMERIGGIO

redazione 27 giugno 2014 Commenti disabilitati su VIGILIA DEI TRE TROFEI DI GROTTAFERRATA 2014, QUESTE LE FINALI DI DOMANI POMERIGGIO

TORNEI DI GROTTAFERRATA 2014: LA VIGILIA DELLA GIORNATA DELLE FINALI.

A cura di Giovanni Crocé e Simone Capone

Sabato 28 Giugno verranno proclamati i vincitori di tutte le competizioni, diamo uno sguardo alle finaliste delle tre categorie

La tanto attesa giornata delle finali sta per arrivare. Domani, infatti, andrà in scena l’ ultimo atto che riguarda i tornei svoltisi a Grottaferrata durante tutto il mese di Giugno. Lo stadio “Comunale” di via degli Ulivi ospiterà le finaliste delle categorie Giovanissimi, Allievi e Juniores che sotto il caldo infernale di questo mese si sono affrontate rispettivamente nel Trofeo “Federico Marinetti”, nella Coppa” Alvaro Marchini” e nel Trofeo “Città di Grottaferrata”. Come ogni anno le forze in campo si sono sfidate a suon di gol con partite sempre equilibrate, segno dell’ ottimo lavoro di tutte le società della regione Lazio.

XXIX Trofeo Federico Marinetti (domani ore 16)

Il torneo dei Giovanissimi conosce già da tempo le due finaliste, che sono il Tor di Quinto e l’ Aprilia. I primi, che partecipano al torneo con i classe 2000, hanno sconfitto di misura i padroni di casa del Vivace Grottaferrata; mentre l’ Aprilia si è imposta per 3 a 1 ai danni dei Reds della Nuova Tor Tre Teste. La finalissima delle ore 16 sarà sicuramente una splendida partita viste le forze in campo. Da un lato un sorprendente Tor di Quinto con una squadra sotto-età; dall’ altro un’ Aprilia forte e compatto che parte con i favori del pronostico visto che la squadra lidense milita nel campionato nazionale.

XVIII Coppa Alvaro Marchini  (domani ore 18)

La finale della Coppa che vede in gara la categoria Allievi è stata decisa soltanto mercoledì scorso. A contendersi l’ ambito trofeo sabato alle ore 18 saranno il San Lorenzo ed i padroni di casa del Vivace Grottaferrata. I romani, per guadagnarsi il passaggio del turno, hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie contro un’ agguerita Nuova Tor Tre Teste, già avversari in campionato nel girone B Elite. I prenestini si sono arresi solamente ai calci di rigore dopo lo 0 a 0 dei tempi regolamentari. I biancorossi, invece, hanno sconfitto l’ Aprilia per 2 a 1. È un vero e proprio scenario da sliding doors questo: l’Aprilia vede sfumare la possibilità di portare due squadre alle finali nello stesso giorno; mentre il Vivace Grottaferrata può realizzare il double dopo la vittoria del girone C nel campionato regionale.

XXXIII Trofeo Città di Grottaferrata (domani ore 20)

Anche nell’ultimo atto in programma a Via degli Ulivi, partita incerta e appassionante tra il Futbolclub, che di questa categoria è una certezza da ormai 3-4 anni, allenata per la prima volta nel nuovo corso tecnico dagli stessi tecnici che gestiranno l’Eccellenza di Viale degli Olimpionici, Centioni e Sancricca, e L’Aurelio Fiamme Azzurre, una vera e propria sorpresa, in quanto nell’ultimo campionato disputato in categoria l’Aurelio non era in Juniores Elite ma negli Juniores Regionali, che è riuscita, a detta dell’organizzatore di tutti e tre gli storici tornei di grottaferrata Emilio Patrizi a essere la sopresa più inattesa: “Va fatto loro più di un complimento perchè al di là della stanchezza di molte altre big che hanno fatto molti esperimenti in vista della prossima stagione agonistica, una per tutte la Vigor Perconti, loro hanno lottato gara dopo gara con grande fame di vittoria e la loro affermazione ai rigori contro i nostri ragazzi della Vivace Grottaferrata in semifinale, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, è soltanto l’ultimo tassello di una grande rassegna da parte loro, l’Aurelio merita il mio personalissimo applauso e contro il Futbolclub sarà grande sfida a partire dalle ore 20“. Nella fattispecie la Futbolclub ha stravinto ancora più nettamente la propria semifinale contro il Colleferro per 5-0Rosati con una doppietta, Fiorentini, Panico e Catese), e prima ancora erano cadute 4-3 in rimonta il San Cesareo, compagine della Juniores Nazionale (nella partita definita dallo stesso Emilio Patrizi come “la più divertente ed emozionante di tutta la rassegna under 19 dato che il Futbolclub perdeva per 3-1 e poi ha vinto incredibilmente”) ed anche il Savio, agli ottavi è stato sconfitto 3-0 (rete di Panico e doppietta di Fiorentini).

Il ruolo della favorita è senza dubbio da ascrivere alla squadra vestita di oranje di Roma Nord, ma nulla è scritto, dunque vi invitiamo sugli spalti anche per questa partita tutta da seguire per scoprire chi chiuderà nel modo più dolce la maratona di partite e telecronache di Grottaferrata e otterrà il trofeo Juniores, succedendo alla detentrice Ostiamare.