UFFICIALE, LA LUPA ROMA GIOCHERA’ AD APRILIA. CERRAI: “VI SVELO I NOMI DEI PRIMI CONFERMATI”

Andrea Dirix 17 giugno 2014 Commenti disabilitati su UFFICIALE, LA LUPA ROMA GIOCHERA’ AD APRILIA. CERRAI: “VI SVELO I NOMI DEI PRIMI CONFERMATI”
UFFICIALE, LA LUPA ROMA GIOCHERA’ AD APRILIA. CERRAI: “VI SVELO I NOMI DEI PRIMI CONFERMATI”

Fumata bianca finalmente.

Era notizia attesa, ma finalmente è arrivata l’ufficialità: la Lupa Roma che si accinge a vivere il suo primo campionato in Lega Pro ha finalmente trovato la sua nuova casa.

Dopo settimane di illazioni e chiacchiere, il club di Alberto Cerrai ha infatti chiuso un importante accordo con l’amministrazione comunale di Aprilia e giocherà dunque le partite interne della prossima stagione al “Quinto Ricci“.

A dare comunicazione della buona riuscita dell’operazione è stato lo stesso presidente Cerrai.

“E’ stato siglato un accordo che ci consentirà di giocare le partite casalinghe della prossima stagione ad Aprilia e per questo desidero ringraziare il Sindaco Terra, l’Assessore allo Sport ed al Tempo Libero, Pasquale De Maio, oltre alla società Aprilia con il presidente Umberto Lazzarini in testa.

Ora andremo avanti nell’iter organizzativo e tra oggi e domani ci è stato promesso che arriverà l’autorizzazione da parte della Prefettura di Latina che, peraltro, in queste ore è assai impegnata nell’organizzazione del decisivo spareggio tra i nerazzurri ed il Cesena.

Fatto questo, completeremo la documentazione, già pronta da tempo, da inoltrare alla Lega in vista del 30 giugno”.

Patron Cerrai è poi tornato sui motivi che hanno impedito alla Lupa Roma di giocare alla Stella Polare.IMG_0492

“Ad impedircelo è stata la cultura del possesso.

In quell’impianto non c’è una vera e propria concessione, anche se vi si svolgono attività della Fidal.

Sottolineo che è stato fatto di tutto e di più per giocare su quel campo, ma alla fine siamo stati costretti ad arrenderci.

Vorrei comunque ringraziare quella parte del Municipio di Ostia che ieri, in una riunione-fiume durata quattro ore, ha provato a trovare una soluzione congrua a questa situazione, ma come sempre emerge qualche macchia di “politichese”.

Sono però riuscito a togliermi una soddisfazione, quella di sentire al termine della riunione il rammarico della Presidenza che ha dichiarato di “aver negato ai cittadini di Ostia la possibilità di vedere una squadra di C presente sul territorio”.

Risolta la grana-stadio, il presidente ha poi svelato i nomi dei primi ri-confermati in vista della prossima stagione: “Resteranno sicuramente con noi i portieri Di Loreti e Bolletta, i difensori Celli, Pasqualoni e Martorelli, i centrocampisti Cerrai, Raffaello e Capodaglio e gli attaccanti Leccese, Scibilia, Perrulli e Tajarol.

Con gli altri elementi della rosa dell’ultima stagione avremo a breve dei colloqui per valutare se continuare insieme o meno.

Nei prossimi giorni, comunicheremo altresì l’organigramma tecnico”.