TUTTOJUNIORES ELITE: URBETEVERE CAMPIONE D’INVERNO, DISTANZE INVARIATE TRA TOR DI QUINTO E ATLETICO

redazione 23 dicembre 2012 Commenti disabilitati su TUTTOJUNIORES ELITE: URBETEVERE CAMPIONE D’INVERNO, DISTANZE INVARIATE TRA TOR DI QUINTO E ATLETICO
nella foto di repertorio il mister dell'Urbetevere campione d'Inverno nel gruppo A della Juniores Elite

nella foto di repertorio il mister dell’Urbetevere campione d’Inverno nel gruppo A della Juniores Elite, Davide Guida

 GIORNATA 15: BLITZ VINCENTE DEL VILLANOVA, URBETEVERE CAMPIONE D’INVERNO GRAZIE A PELLIZZARO

 

 La quindicesima giornata del campionato Juniores regala l’ultimo vero guizzo proprio prima della pausa natalizia prima di chiudere i battenti e ripresentarci i migliori under 18 della regione lazio ai nastri di partenza il prossimo 5 di gennaio, quando nel 2013 riprenderà anche il campionato Juniores Nazionale. Prima, però ricordiamo 2 recuperi nel gruppo B, di cui però di fatto mercoledì scorso se ne è giocato solo 1, quello in cui la Vis Artena ha superato in casa il Rocca di Papa  Nemi (lo scorso 24 novembre il match venne sospeso per infortunio alla testa ad un giocatore del Rocca di Papa) grazie al terzo gol in 2 partite del suo cannoniere principe, il centravanti Spagnoli, pupillo del presidente Tabanelli. Poi, la tragicommedia sportiva di Ceccano, dove anche questa volta un arbitro diverso ha scelto di non far giocare per la seconda volta Ceccano-Pro Cisterna per impraticabilità del terreno del “Dante Popolla” (questo sabato invece, seppur con diverse difficoltà, il Ceccano ha rigiocato contro il Savio) e adesso, si attende il completamento di questa partita infinita.

A cura di Giovanni Crocè

 

JUNIORES ELITE GRUPPO A:  IL VILLANOVA FA IL BLITZ AL FUTBOLCAMPUS, L’URBETEVERE E’ CAMPIONE D’INVERNO CON PELLIZZARO-GOL!

 

Il succo di questa gionata è racchiuso nel gol del Villanova, che con uno 0-1 preziosissimo griffato da Falzerano, supera in casa al Futbolcampus i ragazzi di Gaetano Magro mandando all’aria i piani d’aggancio al primo posto dei ragazzi di Roma Nord. Una segnatura pesantissima, perché stravince anche la Nuova Tor Tre Teste contro il Fiumicino 5-2 allo Ielasi e si issa al secondo posto proprio assieme al Futbolcub, stessi punti, 34. Come volevasi dimostrare, il collettivo prenestino del presidente Di Bisceglia è compagine cinica, spietata e soprattutto segna a getto continuo con tanti giocatori diversi ed al primo risultato sorprendente, eccola agganciare il treno delle posizioni chic del girone. Meglio di loro 2, seppur 34 punti in 15 partite sono tantissimi, fa l’Urbetevere, che nel match del “Muratori” casa della Spes Montesacro di Marcello Ronconi, eccezionalmente anticipato alle ore 15 su richiesta dei padroni di casa, la spunta 0-1 grazie al secondo gol in campionato del mediano Pellizzaro e incorona campione d’Inverno l’Urbetevere di mister Davide Guida. Tecnico che tra Villanova ed Albalonga è maturato tantissimo, e con una neopromossa, come di fatto è l’Urbetevere in questa categoria, sta andando oltre le aspettative, anche quando non segnano né Troccoli né salvi nè bomber Simone Salini, che contro la Spes ha colto un palo al 32’. Molto bene in rimonta anche il Pisoniano di Trombetta, che come notorio forse paga oltre allo status di neopromossa e la “panchina corta”, ma vince anche stavolta 4-3 contro il Canale Monterano al “Don Aureli” grazie a due belle doppiette messe a segno da Cacchioni e Tani, anche qua, non segna il talentino di casa Borelli, ma il Pisoniano tiene, anch’esso a 34. Numero fortunato e importante, visto che a 34 ci sono ben 4 squadre e davvero, visto il cammino svolto non sappiamo chi menzionare: Villanova, Nuova Tor Tre Teste, Pisoniano e Futbolclub allargano a dismisura lo spazio da riservare alla seconda in classifica dietro i “canarini” di Via della Pisana e rendono tutto molto incerto. Se dovessimo dire chi ha qualcosina in più, alla lunga Tor Tre Teste e Futbolclub dovrebbero emergere in virtù di organici più ampi (e in caso di necessita anche di prestiti dalla Promozione, come nel caso specifico del Futbolclub). Tra le delusioni di questo girone di andata c’è il Ladispoli che perde ancora e resta all’ottavo posto con appena 18 lunghezze, deludendo lo status di grande promessa della stagione dopo aver disputato giusto a settembre uno scintillante trofeo “Testa”. Stavolta è la Corneto Tarquinia che espugna ancora per 1-2 un “maledetto” Martini Marescotti, che per i ragazzi di casa resta tabù. Coraggiosa vittoria per 3-0 della Tuscia Foglianese sul Maccarese che chiude appena fuori dai playout e quindi in linea con gli obiettivi societari questo 2012. Un plauso va rivolto doverosamente anche alla vittoria finale del Rieti che in casa al Ciccaglioni supera in maniera “british”, 2-0 all’inglese inferto all’Aces Casal Barriera e sesto posto in carniere. Non bene invece l’Aces che ne ha perse 2 su 2 dopo aver affrontato la settimana precedente la Nuova Tor Tre Teste; i ragazzi gialloverdi dell’Aces Vengono agganciati a 17 punti proprio dalla Tuscia e rientrano pericolosamente in gioco per gli “ingorghi salvezza”, in chiave permanenza in Elite grandiosa vittoria del Settebagni che aumenta il momento nero del Montecelio; dopo aver perso il derby col Villanova sabato scorso, in casa i tiburtini perdono ancora, 2-3 per il Settebagni nello scontro vitale contro i pari livello.

 

22 dicembre 2012 15:00 Futbolcampus
FUTBOLCLUB – VILLANOVA
0 – 1
22 dicembre 2012 15:00 Martini Marescotti
LADISPOLI – CORNETO TARQUINIA
1 – 2
22 dicembre 2012 15:00
MONTECELIO – SETTEBAGNI CALCIO SALARIO
2 – 3
22 dicembre 2012 15:00 Roberto Ielasi
NUOVA TOR TRE TESTE – FIUMICINO CALCIO
5 – 2
22 dicembre 2012 15:00
PISONIANO – CANALE MONTERANO
4 – 3
22 dicembre 2012 15:00
RIETI – ACES CASAL BARRIERA
2 – 0
22 dicembre 2012 15:00 Muratori
SPES MONTESACRO – URBETEVERE
0 – 1
22 dicembre 2012 15:00
TUSCIA FOGLIANESE – GIA.DA. MACCARESE
3 – 0
Pos Squadra G. V. T S. Goals Diff Pti
1 ? URBETEVERE 15 12 1 2 39 27 37
2 ? NUOVA TOR TRE TESTE 15 11 1 3 48 31 34
3 ? FUTBOLCLUB 15 11 1 3 40 27 34
4 VILLANOVA 15 10 4 1 30 16 34
5 PISONIANO 15 11 1 3 28 10 34
6 RIETI 15 9 2 4 27 11 29
7 CORNETO TARQUINIA 15 6 4 5 21 -4 22
8 LADISPOLI 15 5 3 7 19 7 18
9 SPES MONTESACRO 15 5 3 7 27 0 18
10 ACES CASAL BARRIERA 15 5 2 8 20 -5 17
11 TUSCIA FOGLIANESE 15 4 5 6 22 -6 17
12 MONTECELIO 15 3 4 8 20 -24 13
13 CANALE MONTERANO 15 3 3 9 19 -15 12
14 ? SETTEBAGNI CALCIO SALARIO 15 2 3 10 17 -23 9
15 ? GIA.DA. MACCARESE 15 3 0 12 12 -26 9
16 FIUMICINO CALCIO 15 0 3 12 13 -26 3

 

 

 

JUNIORES ELITE GRUPPO B: FRENATINA DOPPIA PER ATLETICO 2000 E TOR DI QUINTO, DISTANZE INVARIATE. DEBORDANTE LA VIGOR PERCONTI, PRO ROMA TERZO!

 

Nel quindicesimo turno si assiste ad una sarabanda di reti e risultati davvero inaspettati, ma sempre nel brillantissimo segno dell’Atletico 2000, che appare baciata dalla fortuna di chi quest’anno, anche se incappa in un avversario arcigno, ha sempre un bonus più degli altri. Già, perché se al “Catena” il Nuovo Santa Maria delle Mole, neopromossa in lotta per non retrocedere, impone ai romani di Boncori l’1-1 (ancora in gol “el tanque” Kevin Mastrosanti, centravanti dell’Atletico, ma non basta), il Tor di Quinto pareggia anch’esso con una super pericolante, altro 1-1 contro il Ciampino, e questo davvero non ce lo aspettavamo. Dunque plauso allo spirito da lottatore del Ciampino di Mancini, ma come dice il detto “Se Atene piange, Sparta non ride”, chiudono col broncio entrambe questo 2012 le due prime della classe, ma a mordere il freno sono senza dubbio i calciatori di via del Baiardo, che al “Fuso” di Ciampino potevano fare sicuramente di più. Adesso prendono vigore le ambizioni per la terza piazza, ultima utile per i playoff: devastante la Vigor Perconti che massacra la Vis Artena 7-0 per una delle tante goleade che al Vigor Sporting Center sono ormai di scena molto molto spesso: tripletta di Amici, doppietta di “Zinedine” Francesco Di Bari ed una rete a testa per Manuel Narcisi (dagli utenti di sportinoro.com votato giusto lo scorso giugno come miglior centrocampista del campionato) ed Alberghini: ora i blaugrana scudettati, per la gioia di mister Francesco Bellinati, sono quarti a 23 punti, ad appena 3 punti dal Pro Roma, come se dicessero alla concorrenza “ci siamo sempre stati”.  Senza pietà ma prodiga di reti il Pro Roma di Latini (altra neopromossa d’acciaio) che vince in trasferta contro la cenerentola del gruppo B, 2-4 al Pro Cisterna e bandierina giallorossa che sventola anche sul “Domenico Bartolani”, con il terzo posto in solitaria a quota 26 del sodalizio prenestino di Via Verrio Flacco, che si merita il bronzo al giro di boa in quello che appariva il “gruppo della morte”. Preoccupante discesa negli inferi per Tor Sapienza di Iacobucci che chiude malissimo l’anno perdendo in casa al “Comunale Alberini”, vince 0-1 il Rocca di Papa che è ancora dentro ai playout, ma va ad appena 3 punti proprio dal Tor Sapienza, che solo ad ottobre era arrivato addirittura vicino al terzo posto dopo la vittoria 2-1 nel derby di zona contro una Vigor Perconti ancora in cerca di identità (era l’ultima presenza in panchina alla Vigor Per mister Angelo Grande). Su Ceccano-Savio, con i padroni di casa frusinati che vincono 2-3, c’è da aprire una importante parentesi per il pacato ma fermo sfogo da parte del tecnico del Savio, Fabrizio Papotto, che raggiunto telefonicamente nel dopogara, dice quanto segue: “Accettiamo la sconfitta del Savio sul campo come sempre, ma c’è stata una rissa a fine partita, e la direzione di gara mi lascia qualche dubbio,  credo ci fosse un rigore netto per noi e un ‘espulsione non sanzionata ai danni del Ceccano, mentre noi abbiamo avuto ragazzi che hanno chiuso doloranti il match per le botte subite e su un campo dove mercoledì non si è giocato ma oggi sì, e con soli 2 riflettori su 4 funzionanti, è stata una gara dura da disputare e digerire”. Savio che nonostante una bella prova di Santarelli, anche stavolta in gol perde e rimane a 20 punti, che in una classifica tanto corta vogliono dire essere a meno 6 dal Pro Roma terzo, ma neanche tanto distanti dai playout. Chiusura onorevole e settimo posto anche per il San Lorenzo di mister Zitelli che al “Cinecittà 2” vince 2-0 contro il tostissimo dilettanti falasche, agganciato proprio dai vincitori di questa partita. Mastica amarissimo anche mister Andrea Durante dell’Almas che viene uccellato dalla rete di Conti, capitano e mediano dell’Albalonga, realizzata al 20’del secondo tempo, regalando così ai castellani una piacevole sistemazione in quinta piazza, in coabitazione con la Vigor Perconti.

 

22 dicembre 2012 15:00 Pio XII
ALBALONGA – ALMAS ROMA
1 – 0
22 dicembre 2012 15:00 Catena
ATLETICO 2000 – NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE
1 – 1
22 dicembre 2012 15:00 Dante Popolla
CECCANO – SAVIO
3 – 2
22 dicembre 2012 15:00 Arnaldo Fuso
CIAMPINO – TOR DI QUINTO
1 – 1
22 dicembre 2012 15:00 Domenico Bartolani
PRO CISTERNA – PRO ROMA
2 – 4
22 dicembre 2012 15:00 Cinecittà Due
SAN LORENZO CALCIO – DILETTANTI FALASCHE
2 – 0
22 dicembre 2012 15:00 Alberini
TOR SAPIENZA – ROCCA DI PAPA NEMI
0 – 1
22 dicembre 2012 15:00 Vigor Sporting Center
VIGOR PERCONTI – VIS ARTENA
7 – 0
Pos Squadra G. V. T S. Goals Diff Pti
1 ATLETICO 2000 15 11 4 0 42 21 37
2 TOR DI QUINTO 15 10 3 2 24 12 33
3 PRO ROMA 15 8 2 5 35 8 26
4 VIGOR PERCONTI 15 7 2 6 43 19 23
5 ALBALONGA 15 6 5 4 23 6 23
6 ? DILETTANTI FALASCHE 15 4 9 2 24 6 21
7 ? SAN LORENZO CALCIO 15 5 6 4 25 4 21
8 ? SAVIO 15 5 5 5 24 2 20
9 ALMAS 15 5 5 5 25 -9 20
10 NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE 15 5 4 6 18 -14 19
11 TOR SAPIENZA 15 5 3 7 23 -2 18
12 ROCCA DI PAPA NEMI 15 3 6 6 14 -7 15
13 ? CECCANO 14 3 4 7 19 -10 13
14 ? VIS ARTENA 15 2 6 7 16 -19 12
15 ? CIAMPINO 15 1 7 7 18 -9 10
16 PRO CISTERNA 14 2 3 9 24 -18 9