TORRENOVA, DOPO IL PARI CON IL ROCCA PRIORA GIOVEDI SI REPLICA A MARINO

Andrea Dirix 12 agosto 2014 Commenti disabilitati su TORRENOVA, DOPO IL PARI CON IL ROCCA PRIORA GIOVEDI SI REPLICA A MARINO
TORRENOVA, DOPO IL PARI CON IL ROCCA PRIORA GIOVEDI SI REPLICA A MARINO

Buona la prima.

Dopo appena sei giorni di preparazione, il nuovo Torrenova ha cominciato la serie delle amichevoli preparatorie al prossimo campionato di Promozione con un pareggio (1-1) a Rocca Priora.

Le reti sono arrivate tutte nel primo tempo con i capitolini di mister Tripodi in vantaggio grazie al gol dell’ex Almas Di Cicco e il pari locale poco prima dell’intervallo.

«Innanzittutto vogliamo ringraziare la società Rocca Priora e in special modo il presidente onorario Marco Amelia per l’accoglienza ricevuta – dice il direttore sportivo del Torrenova, Fabio Gelli -. Poi ci possiamo dire certamente soddisfatti di quello che si è visto durante questo test a cui abbiamo partecipato con numerosi elementi, anche se c’erano pure diversi assenti. I ragazzi hanno lavorato duramente durante la prima settimana e dunque, com’è ovvio che sia, hanno dimostrato di avere ancora le gambe pesanti.

Ma quello che mi ha colpito in positivo è di aver visto già un buono spirito di squadra: per un club che ha cambiato tanto a livello di organico è sicuramente un aspetto importante». La squadra dei presidenti Mailar e Nardi si presenta ai nastri di partenza senza strombazzare obiettivi eclatanti.

«Lo scopo principale al momento è di creare un gruppo vero – rimarca Gelli, al primo anno da direttore sportivo del Torrenova -. A prescindere il sottoscritto gioca sempre per vincere, ma non ama i proclami: aspettiamo le prime giornate del campionato e poi potremo capire qualcosa in più sulle reali potenzialità del Torrenova».

La squadra continuerà a lavorare quotidianamente agli ordini di mister Tripodi fino a giovedì quando è in programma il secondo test pre-campionato in casa del Lepanto Marino, una delle squadre della categoria che si è mossa di più sul mercato.

Un appuntamento importante per testare la crescita di un Torrenova che sembra davvero promettere bene.

 

(Ufficio Stampa Torrenova)