RIVIVI IL SUCCESSO DELLA ROMA DI MUZZI: NELLA FINALE DELLO “IELASI” BATTUTO IL BARCELLONA

redazione 7 gennaio 2013 Commenti disabilitati su RIVIVI IL SUCCESSO DELLA ROMA DI MUZZI: NELLA FINALE DELLO “IELASI” BATTUTO IL BARCELLONA

Eccovi la diretta testuale, dalle formazioni ad ogni singola azione degna di nota della finalissima Roma-Barcellona, ultimo atto del torneo giovanissimi “Roberto Ielasi” 2013. La Roma ha avuto la meglio sulla Juventus, 1-0 con gol di Antonucci, mentre il Barcellona ha superato ai calci di rigore i nerazzurri dell’Inter per 6-5 dopo l‘1-1 dei tempi regolamentari. Si tratta della riedizione della semifinale del Trofeo”Ielasi” dell’anno scorso. In quell’occasione la Roma si impose sui catalani per 2-0 grazie alla doppietta vincente di Malewa.

A cura di Giovanni Crocè con la collaborazione di Valerio d’Epifanio e Massimo Confortini, telecronisti per la finalissima 2013

QUESTE LE FORMAZIONI UFFICIALI IN CAMPO AL “ROBERTO IELASI”, CASA DELLA NUOVA TOR TRE TESTE

 

ROMA: 4-3-3 : 1 Assi; 13 Pace, 3 Pellegrini, 4 Marcucci (c), 5 Maestri; 6 Bianchi, 16 Testa (15’s.t. Amadio), 8 Militari; 9 Scamacca, 10 Meadows, 11 Antoniucci

ALL: Roberto Muzzi

A DISPOSIZIONE: 12 Fontebuoni, 14 Tinti, 15 Foresi, 7 Amadio, 18 D’Agostino, 19 Valeau, 20 Olivetti

 

BARCELLONA: 4-3-3: 13 Pena Sotorres (1’s.t. Manso Bagnara); 11 Adekanye (20’s.t. Mangàs),  10 Aguero Nunez (1’s.t Mboula Queralt – 1′ Pts Minguèza Garcia),  19 Sousia (1’s.t Berenguèr), 18 Busquets Mas (c); 16 Collado Gutierrez, 14 Diallo Ba, 4 Ferigra Burnham; 2 Fèrnandèz Estrada (1’s.t. Jaime Serràno), 15 Isierte Bagan,  6 Viedma Vega

A DISPOSIZIONE: 1 Manso Bagnara, 7 Fèrnandez Fernandez, 12 Jaime Serrano, 9 Mangas Florencio, 17 Mboula Queralt,  3 Minguèza Garcia

ALL: Silva Puig

ARBITRO SIG: Màttera di Roma 1  ASSISTENTI ARBITRALI: Caretti e Perna di Roma 1

AMMONITI: Nessuno.

LE SQUADRE ENTRANO IN CAMPO, INNO CATALANO IN OMAGGIO AL BARCELLONA

ADESSO E’ IL TURNO DELL’INNO DI MAMELI, TRA POCHI ISTANTI IL CALCIO D’INIZIO

ORE 10.11 LA GARA INIZIA IN QUESTO ISTANTE!

HIGHLIGHTS PRIMO TEMPO

ORE 10.25, AL 12? tiro insidioso di Militari per La Roma dopo un paio di conclusioni deboli di Scamacca, Roma viva.

ORE 10.31 Meglio la fase offensiva della Roma di Mister Roberto Muzzi, anche se gli esterni d’attacco dei catalani, Adekanye e Sousia, spesso sono imprendibili.

ORE 10.36: L’Ala sinistra del Barcellona Adekanye spesso salta il diretto avversario con una facilità disarmante, è immarcabile

ORE 10.43: Roma vicina al vantaggio con un buon tiro di piatto destro di Scamacca al 30? p.t. su assist di Antonucci, ben respinto dalla difesa del Barcellona, ma Adekanye per parte blaugrana si sta dimostrando devastante quando parte in progressione, un Iniesta in miniatura!

ORE 10.48: Finito ora il primo tempo 0-0. Primo tempo piuttosto scialbo, supremazia territoriale della Roma che si è concretizzata con 2-3 tiri in porta, non pervenuto in fase offensiva il Barcellona di coach Puig, anche se le giocate di un tecnicissimo Adekanye hanno spesso lasciato a bocca aperta e messo in ansia la Roma. Sotto il profilo tecnico è lui il migliore in campo di questo primo tempo della finalissima. A dopo per il secondo tempo “live” del “Roberto Ielasi” 2013

 

L’ALLENATORE DEL BARCELLONA  SILVA PUIG PROVA A DARE PIU’ PESO OFFENSIVO CON QUATTRO CAMBI DAL 1? DEL SECONDO TEMPO: DENTRO Berenguer Crusèllas,  Jaime Serrano e Mboula Quèralt, vanno negli spogliatoi Sousia, Fernandez e Aguero Nunèz, oltre all’avvicendamento tra i portieri, esce Pena Sotorres ed entra Manso tra i pali catalani.

HIGHLIGHTS SECONDO TEMPO

ORE 11.08: Già prime scosse blaugrana dopo le sostituzioni operate da mister Puig, al 9?s.t. gran tiro di capitan Busquets Màs su assist dell’indiavolato Adekanye

ORE 11.13: Esce Testa ed entra Amadio nella Roma al 15’s.t., primo cambio per i giallorossi capitolini

ORE 11.19: Al 20’s.t. esce tra gli applausi collettivi Adekanye nel Barcellona, uno dei migliori in campo in assoluto sino a questo momento, al suo posto Màngas.

DA SOTTOLINEARE LA GRANDE CORRETTEZZA DELLE DUE SQUADRE, NESSUN AMMONITO SINO A QUESTO MOMENTO

ORE 11.27: Clamorosa Chance per la Roma: tiro alto di Meadows su assist di Antonucci al 28’s.t.

ORE 11.28: Seconda grande opportunità al 29’s.t. per la Roma: altro gran tiro di Scamacca, terzo della partita, e palla fuori, la Roma preme fortissimo

ORE 11.30: Terza grande occasione  al 31′ s.t. per la Roma che ora meriterebbe il vantaggio stavorta Scamacca in versione assistman, ma Amadio calcia debole a due metri dalla porta!

FINE PARTITA RESISTE LO 0-0 TRA ROMA E BARCELLONA, ORA 2 TEMPI DA 10 MINUTI CIASCUNO PER I SUPPLEMENTARI

ORE 11.39: INIZIATO IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE: ENTRA MINGUEZA AL POSTO DI MBOULA NEL BARCELLONA, A SUA VOLTA ENTRATO NEL SECONDO TEMPO REGOLAMENTARE

ORE 11.45: MOLTO DUBBIO IL CALCIO DI RIGORE NON CONCESSO AL BARCELLONA PER ATTERRAMENTO DEL CAPITANO BUSQUETS MAS AL 4’del pts, IL GIOCO PROSEGUE.

ORE 11.48: Di nuovo Scamacca per la Roma pericolosissimo al 7’pts, tiro di destro parato, quarto Shoot nella finale per lui

ORE 11.49: Sale in cattedra nel Barcellona il capitano Busquets Màs, gran sventola e altrettanto bravo il portiere Assi della Roma a bloccare in presa

ORE 11.51: INIZIA ORA IL SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE.

ORE 12.01: Al 9′ s.t.s grande occasione per il Barcellona con contropiede di Berenguer lanciato a rete ma murato all’ultimo istante dal bel recupero della difesa giallorossa nell’unica vera disattenzione del match

ORE 12.03: FINISCE 0-0 ANCHE IL SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE, SI VA AI CALCI DI RIGORE!

 

SEQUENZA CALCI DI RIGORE

 

INIZIA IL BARCELLONA: GOL DI BUSQUETS MAS, IL CAPITANO NON SBAGLIA!

 

PER LA ROMA MILITARI: GOL ANCHE PER LUI! 1-1

ORA E’ IL TURNO DI VIEDMA, SECONDO RIGORISTA DEL BARCELLONA: PALO!!!!! PRIMO ERRORE DEL BARCELLONA DI SILVA PUIG.

ANCORA LA ROMA, ANDRA’ CAPITAN MARCUCCI: SPIAZZATO IL PORTIERE! 2-1 ROMA!

PER IL BARCELLONA ISIERTE DAL DISCHETTO: PARATO!! STREPITOSO IL NUMERO 1 ASSI!!!!

ROMA, SUL PALLONE PRONTO SCAMACCA: RETE!!!! 3-1 ROMA!!!

ORA E’ IL TURNO DEL BARCELLONA, CON JAIME: GOL! 3-2 BARCELLONA!

GRANDE CHANCE PER LA ROMA CON PELLEGRINI: INCREDIBILE, PALLA ALTA!! SI RESTA SUL 3-2!!

BARCELLONA: SI PREPARA DAL DISCHETTO DIALLO BA, SE SBAGLIA E’ FINITA: PALLONE FUORI!!! ALTRO ERRORE!

LA ROMA E’ CAMPIONE DEL TROFEO “ROBERTO IELASI” 2013!!!!!!!!!!!!!!!

La Roma di Roberto Muzzi vince il torneo intitolato alla memoria dell’ex centrocampista della Nuova Tor Tre Teste, classe 1990, giocando una partita equilibrata e senza rinunciare mai ad attaccare, mentre il barcellona, a parte qualche lampo isolato nel secondo tempo e nei supplementari, non ha espresso la solita brillantezza di gioco celebre della cantera della Màsia di Barcellona, lo storico centro tecnico catalano dove nascono le stelle del team. Spicca tra tutti, come profilo tecnico, quello del talentuosissimo Adekanye, esterno sinistro d’attacco del Barcellona, vero e proprio clone di Iniesta. Nella Roma, grande protagonista nella lotteria dei rigori è il portiere Assi.