Team Nuova Florida, le precisazioni del club dopo la sentenza-Lauri

Andrea Dirix 14 aprile 2018 Commenti disabilitati su Team Nuova Florida, le precisazioni del club dopo la sentenza-Lauri

Ventiquattro ore dopo la pubblicazione dell’ormai famoso Comunicato Ufficiale numero 367 che metteva la parola fine alla vicenda riguardante l’incompleto tesseramento del calciatore Lauri da parte del Team Nuova Florida con la penalizzazione dello stesso club biancorosso, riceviamo e, com’è naturale che sia, volentieri pubblichiamo il comunicato stampa dei biancorossi ardeatini.

Circa la vicenda che si è conclusa venerdì 13 aprile dopo un iter durato sei mesi ci siamo già espressi, chiedendo semplicemente agli organi giudicanti di fare chiarezza entro la fine del torneo per non inficiarne in alcun modo la regolarità e la trasparenza.

Sappiamo perfettamente che esistono precedenti in base ai quali sentenze relative a casi simili sono state emesse addirittura nella stagione successiva, ma in questa fattispecie essa riguardava un club che, con pieno e riconosciuto merito, sta battagliando per conquistare la Serie D con altre due formazioni e dunque appariva del tutto naturale auspicare che si mettesse un punto prima della fine del campionato, onde non lasciare ombre di sorta.

A nostro umile giudizio, vanno prese in considerazione vicende analoghe relative ai casi-Lupa Frascati, Fondi e Terracina che naturalmente si conosceranno.

Ora che finalmente è calato il sipario sulla vicenda, la speranza è che le tre formazioni che si stanno contendendo il campionato ci facciano vivere un finale di stagione emozionante.

Di seguito il comunicato stampa del Team Nuova Florida.

 

“L’ ASD Team Nuova Florida 2005 comunica quanto segue in merito al “Caso Lauri”.
In questi comunicato si vuole chiarire la vicenda giuridico sportiva, viste le inesattezze riportate da alcuni organi di informazione regionale prima del Comunicato Ufficiale.
Il procedimento sportivo riguardante la posizione irregolare di Lauri, in 3 gare di cui 2 di campionato ed una di Coppa Italia, ha seguito un iter abbreviato. A differenza da quanto affermato da alcuni organi di informazione.

In particolare è stato applicato l’art. 30 c. 11 CGS, tale norma da la possibilità di procedere per motivi d’urgenza dimezzando i termini di difesa.
L ASD Team Nuova Florida 2005 per espletare la propria difesa ha avuto 15 giorni di tempo.
Spera la scrivente società che in futuro gli organi di informazione abbiano maggior cura nell’analizzare le vicende sportive ed utilizzino lo stesso tempo ed energie affinché ogni questione giuridico sportiva, con possibile penalizzazione, venga decisa nel minor tempo possibile”.