SPINETTI LASCIA ALBANO: ‘VI SPIEGO IL MIO ADDIO, CERCO UN PROGETTO SERIO’

redazione 12 dicembre 2012 Commenti disabilitati su SPINETTI LASCIA ALBANO: ‘VI SPIEGO IL MIO ADDIO, CERCO UN PROGETTO SERIO’

Intervista all’ex attaccante della Vigor Cisterna Luca Spinetti che lascia ufficialmente l’Albalonga e si dice subito pronto a rimettersi in corsa in attesa di trovare una squadra che possa valorizzarlo

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

Buongiorno Luca, da oggi possiamo dire che il tuo divorzio dall’Albalonga é ormai ufficiale: come mai siete arrivati a questa decisione?

Probabilmente si sono fatte delle scelte tecnico-tattiche diverse da quelle previste e che con cura ci si era predisposti di attuare. Certo dispiace perché c’erano tutti i presupposti per fare meglio ma anche questo fa parte del calcio.

Tu l’anno scorso hai fatto molto bene a Cisterna: hai già avuto qualche contatto concreto per la tua nuova sistemazione o attendi ancora la chiamata giusta?

Si, ho avuto dei contatti. Parlerò con qualche società e valuterò bene nelle prossime ore quale sia per me la sistemazione più giusta ed indicata.

Che giudizio ti sei fatto sul calcio dilettantistico di quest’anno: molte squadre stanno smobilitando, altre stanno con l’acqua alla gola. Potresti decidere anche tu di scendere in Promozione di fronte ad un progetto serio?

Purtroppo fa male a me come ad altri immagino che, come me, ci mettono l’anima e danno tutto per questo sport sentire tutti gli anni parlare di squadre che smobilitano, presidenti che non onorano gli impegni presi o cambi repentini di progetti che sembrano ben avviati. Sicuramente è importante anche la categoria ma al giorno d’oggi e viste certe situazioni mi sento di dire che guarderei più ad un progetto serio che alla categoria dove si gioca anche se rimane comunque importante.

Chiudiamo con un pronostico: l’anno scorso hai giocato nel girone B, quest’anno hai cominciato nel girone A. Quali squadre secondo te sono favorite per la vittoria finale nei due raggruppamenti d’Eccellenza?

Albalonga e Fregene per il primo raggruppamento, il girone A. Terracina e Morolo per il secondo raggruppamento, quello B. Attenzione però anche a Cisterna e Monterotondo Lupa che possono sicuramente dire la loro.