SERIE D, LA LUPA VUOLE MANGIARSI LA CAPOLISTA: LA PRESENTAZIONE DELL’INTERA GIORNATA

redazione 18 gennaio 2013 Commenti disabilitati su SERIE D, LA LUPA VUOLE MANGIARSI LA CAPOLISTA: LA PRESENTAZIONE DELL’INTERA GIORNATA
SERIE D, LA LUPA VUOLE MANGIARSI LA CAPOLISTA: LA PRESENTAZIONE DELL’INTERA GIORNATA

a cura di VALERIO CAPRINO

 

Si aprirà con l’anticipo del sabato tra Ostiamare e Anziolavinio la terza giornata del girone di ritorno del girone G di Serie D. Un derby interessante tra due squadre che arrivano entrambe da un successo netto ottenuto nell’ultima gara di campionato. L’Ostiamare ha iniziato il girone di ritorno con due successi in altrettante gare, superando il Sora prima e la Sarnese poi. L’Anziolavinio nell’ultima gara ha superato l’Arzachena con 3 reti realizzate tutte nel secondo tempo. Dunque sarà un derby aperto a qualsiasi soluzione. Dirigerà il sig. Buonocore di Marsala, che ritrova l’Ostiamare dopo averla arbitrata nella scorsa stagione in Eccellenza a Ladispoli (finì 1-1).

Domenica invece fari puntati sul big match che allo stadio “VIII Settembre” vedrà la Lupa Frascati di Attilio Gregori sfidare la capolista Sef Torres di Guglielmo Bacci. La squadra frascatana ha la grande occasione per accorciare dalla vetta, nel caso in cui riuscisse a battere la prima della classe. Il San Basilio Palestina potrebbe approfittare dello scontro diretto di Frascati, per recuperare qualche punticino prezioso. Non è del tutto agevole però l’impegno dei ragazzi di Sergio Pirozzi al “Virgilio Porcu” di Selargius, contro la squadra di mister Fadda che soprattutto contro le grandi spesso riesce a esaltarsi. Non ci sarà il bomber Morbidelli nei romani che vogliono rialzarsi dopo il mezzo passo falso interno contro il Civitavecchia. Tra le big del girone la Sarnese falcidiata dalle squalifiche (mister Palumbo compreso) non può più sbagliare nella gara interna contro il Progetto Sant’Elia penultimo della classe. Impegno arduo anche per la Casertana sul campo del pericolante Real Hyria Nola.

Secondo derby laziale di giornata al “Tomei” di Sora tra la squadra di Castellucci e il Cynthia di Gagliarducci reduce da 9 risultati utili consecutivi. Scendendo di qualche posizione altro derby, questa volta in Sardegna, tra l’Arzachena di Cerbone e del bomber Roberto Cappai e il Budoni di Giuseppe Bacciu e del bomber Antonio Borrotzu. Gara aperta a qualsiasi risultato tra due squadre che dall’inizio della stagione stanno offrendo un buon gioco. Nella zona calda impegno arduo per il Porto Torres ormai divenuto la brutta copia di quello apprezzato nella scorsa stagione, e che ospiterà la Turris di mister Fabiano appena tornato in panchina e alla vittoria domenica scorsa contro l’Isola Liri. Quest’ultima che in una gara molto delicata sarà di scena al “Fattori” contro il Civitavecchia di Ferretti che sabato scorso contro il San Basilio Palestrina ha destato una buonissima impressione, e che spera nella vena realizzativa del ritrovato Raffaele Di Giacomo.

 

Programma gare, orari, campi di gioco e arbitri della 19a giornata:

 

Sabato 19/01/2013, ore 14.30:

 

Stadio Anco Marzio di Ostia Lido

OSTIA MARE – ANZIOLAVINIO, arbitro Buonocore di Marsala

 

Domenica 20/01/2013, ore 14.30:

 

Stadio Biagio Pirina di Arzachena

ARZACHENA – POL. BUDONI, arbitro Marcolin di Schio

 

Stadio Giovanni Maria Fattori di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA 1920 – ISOLA LIRI, arbitro Girona Veraldi di Bari

 

Stadio Felice Squitieri di Sarno

SARNESE 1926 – PROGETTO CALCIO SANT’ELIA, arbitro Mazzei di Brindisi

 

Stadio Sporting Club di Nola

REAL SM HYRIA – CASERTANA, arbitro Guidi di Imola

 

Stadio Claudio Tomei di Sora

SORA – CUNTHIA, arbitro Giuliani di Teramo

 

Stadio Comunale di Porto Torres

PORTOTORRES – TORRE NEAPOLIS, arbitro Saccenti di Modena

 

Stadio Virgilio Porcu di Selargius

SELARGIUS – SAN BASILIO PALESTRINA, arbitro sig.ra Vitulano di Livorno

 

Stadio VIII Settembre di Frascati

LUPA FRASCATI – SEF TORRE 1903, arbitro Fabbri di San Giovanni Valdarno