Serie D Girone G, la 30^: giochi riaperti in zona play off, trasferte sarde per Rieti e Albalonga

Alessandro Bastianelli 6 aprile 2018 Commenti disabilitati su Serie D Girone G, la 30^: giochi riaperti in zona play off, trasferte sarde per Rieti e Albalonga
Serie D Girone G, la 30^: giochi riaperti in zona play off, trasferte sarde per Rieti e Albalonga

Di Alessandro Bastianelli.

Trentesima giornata di campionato per la Serie D, pronta a viversi l’ultimo mese di campionato.

Scotto e Luciani, Rieti

Scotto e Luciani, Rieti

Non ci sono ancora verdetti, ma il Rieti (69) ha il vento in poppa e la strada spianata verso la Serie C: dopo il pareggio di Fregene, i reatini hanno saputo soltanto vincere, eccezion fatta per la trasferta di Trastevere, mentre l’Albalonga (62) s’ammalava della pareggite che l’ha portata, da -1, a -7 dal primo posto.

All’ottanta percento il campionato finirà nelle mani del Rieti, ma l’Albalogna ha tutto il dovere di onorare quest’ultima parte di torneo e di dare fastidio ai reatini, che stanno dimostrando una concentrazione davvero di ferro.

Per il Rieti sarà una domenica di passione: al Frogheri la Nuorese (28) ha una marcia in più, e sarà più complicato di quanto potrebbe suggerire la classifica (la Nuorese è in zona play out) uscire con una vittoria da un campo imbattuto in questo girone di ritorno.

Non sarà neanche una passeggiata la trasferta di San Teodoro (23) per un’Albalonga che non vince da un mese ed è reduce da quattro pareggi consecutivi. I viola sono tornati in corsa per la salvezza, e davanti al proprio pubblico faranno le barricate pur di assicurarsi un risultato che in ottica scontri diretti sarà vitale, visto che contemporaneamente le altre due ultime della classe si affronteranno ad Anzio.Ostiamare Albalonga2

E’ comunque una zona play off molto viva, perché il miglior Latina (52) dell’anno è tornato prepotentemente alle spalle dell’Atletico (56), che si vede insidiato anche da un Trastevere (54) che, giornata dopo giornata, cresce e macina punti a passo di record.

I 21 punti ottenuti dai granati marcano un rendimento importante nel girone di ritorno, sicuramente più continuo di quello dell’Atletico. I ragazzi di Scudieri devono svegliarsi, hanno perso un po’ di fiducia nelle ultime partite ma hanno ancora 2 punti di vantaggio e tutte le possibilità di mantenere il terzo posto: vero che i play off servono a poco, ma giocarli in casa avrebbe tutt’altro sapore.

La lotta play off potrebbe chiudersi questa domenica, qualora il Trastevere vincesse in casa contro il Cassino (47), squadra discontinua e un po’ pigra, che non sembra interessata a un post season: una vittoria dei granata escluderebbe anche una possibile rimonta dei cassinati, già distanti come l’Aprilia (44), che terminerà la propria ottima stagione alle spalle della zona nobile.

I giochi in zona play off sono apertissimi, ma soltanto per Albalonga, SFF Atletico, Trastevere e Latina: starà a loro giocarsi la possibilità di farlo in casa, con il secondo posto ormai sicuramente nelle mani dell’Albalonga ed il terzo posto, occupato oggi dall’Atletico, ambito da Trastevere e Latina.

Per uno sguardo più ampio sulla lotta salvezza, cliccate qui per andare all’articolo dedicato alla lotta per non retrocedere.

Questo il programma della tredicesima di ritorno.

ANZIO – TORTOLI 

Arbitro: Bindella di Pesaro.

APRILIA – SASSARI LATTE DOLCE 

Arbitro: Ferrieri Caputi di Livorno.

LANUSEI – LATINA (ore 14:30)

Arbitro: Gobbato del Basso Friuli.

LUPA ROMA – BUDONI

Arbitro: Croce di Novara

MONTEROSI – OSTIAMARE

Arbitro: non ancora comunicato dal CAN D.

NUORESE – RIETI

Arbitro: Pannozzo di Castelfranco Veneto.

SAN TEODORO – ALBALONGA (ore 15:30)

Arbitro: Costanza di Agrigento.

SFF ATLETICO – FLAMINIA

Arbitro: Di Giovanni di Caserta.

TRASTEVERE – CASSINO

Arbitro: Mulas di Sassari.

 

Banner