Serie D Girone G, la 27^: rinvio Albalonga, ostacolo Aprilia per il Rieti, Ostiamare ed Atletico per il riscatto

Alessandro Bastianelli 16 marzo 2018 Commenti disabilitati su Serie D Girone G, la 27^: rinvio Albalonga, ostacolo Aprilia per il Rieti, Ostiamare ed Atletico per il riscatto
Serie D Girone G, la 27^: rinvio Albalonga, ostacolo Aprilia per il Rieti, Ostiamare ed Atletico per il riscatto

Di Alessandro Bastianelli.

Si ritorna in campo dopo la mini-sosta per il Viareggio: tutti in campo ad eccezione di Latina ed Albalonga, la cui gara è stata rinviata al 4 Aprile per via della convocazione di Bardini e Dumancic al torneo di Viareggio.

Luigi Scotto, Rieti

Luigi Scotto, Rieti

Turno monco, ma non per questo meno importante, il decimo di Serie D. Soprattutto per il Rieti, che in casa avrà una sfida sì tosta, ma che potrebbe consentire un allungo importante in caso di vittoria.

I reatini riceveranno infatti l’Aprilia di Venturi, mina vagante con il vizio del dispetto e l’hobby della battaglia. Sarebbe importante vincere contro le Rondinelle perché anche l’Albalonga deve ancora affrontare la banda Venturi, oltretutto in trasferta: è un confronto che può dare un vantaggio diretto sulla dirimpettaia.

Certo il Rieti non ci arriva nelle migliori condizioni, priva di Cuffa e Tiraferri, ma anche l’Aprilia avrà qualche assenza, soprattutto in difesa dopo la partenza di Maola per l’Erasmus e le condizioni non perfette di Valentini e Sossai. Ma allo Scopigno sarà gara vera, assolutamente da non sottovalutare per Parlato e compagni.

Andrea Casimirri, asso dell'Aprilia

Andrea Casimirri, asso dell’Aprilia

Mentre l’Albalonga osserva ed aspetta, l’Atletico cercherà il colpo esterno ad Ostia: i viola non vincono dal 21 Gennaio (a Tortolì), mentre l’ultima vittoria interna è datata 14 Gennaio (Lupa Roma); viceversa, i biancorossoblu stavano attraversando un periodo di ripresa, prima di fermarsi contro il muro del Cassino, e non mancheranno certo le motivazioni a Massella e compagni all’Anco Marzio in una gara ad alta tensione.

In zona play off c’è grande bagarre e, soprattutto, molta incertezza. Se il Latina, imbattuto con Pascucci (se non consideriamo il recupero con il Rieti) dal 21 Gennaio, dovrà osservare un turno di riposo, il Trastevere dovrà impugnare spada e armatura al Martoni, dove lo aspetta un Monterosi in crisi nera ed ora a rischio play out.

I biancorossi devono invertire un trend che li ha visti conquistare solo 5 punti nel girone di ritorno, e devono farlo al Martoni, dove la vittoria manca addirittura dal 14 Gennaio (Latte Dolce). Perdere un’altra gara sarebbe quasi letale per un gruppo che sembra ormai scarico, dopo i quattro cambi in panchina e le tante vicissitudini occorse in stagione.

Ludovico Rocchi

Ludovico Rocchi

Il match ball ce l’ha in mano invece il Cassino, che battendo il San Teodoro agguanterebbe il Latina fermo ai box. Più dietro, i destini di Sassari e Lupa Roma si incrociano in una gara che vale, forse, i punti della definitiva tranquillità per ognuna delle due, a cui manca davvero poco per salvarsi.

Tanti invece gli scontri diretti in zona salvezza, ben tre e tutti nell’isola, a partire dalla gara di Budoni. In Sardegna è quasi una chiamata alle armi per tutti e 22: se l’Anzio perde, può anche dire addio alla Serie D, mentre il Budoni deve confermare l’exploit di Lanusei, che l’ha riportata alla vittoria dopo un mese plumbeo. I tre punti salvezza a Budoni valgono doppio.

Stesso discorso per Nuorese e Lanusei, imbrigliate in una zona che più calda non poteva essere: anche qui, chi perde regala qualcosa all’avversario in una lotta continua sulla pelle altrui.

Pierluigi Vigna, Flaminia

Pierluigi Vigna, Flaminia

Anche a Tortolì c’è una buona fetta di salvezza in palio, sia il gruppo di Perra che il Flaminia di Vigna vengono da un buon momento e da risultati positivi, l’incrocio non ammette il dare precedenza.

Questo il programma completo del 27° turno di campionato:

BUDONI – ANZIO

Arbitro: Campagnolo di Bassano del Grappa

CASSINO – SAN TEODORO

Arbitro: Scatena di Avezzano

LATINA – ALBALONGA (Mercoledì 4 Aprile)

MONTEROSI – TRASTEVERE

Arbitro: Cutrufo di Catania

NUORESE – LANUSEI

Arbitro: Bertini di Lucca

OSTIAMARE – SFF ATLETICO

Arbitro: Boscarino di Siracusa

RIETI – APRILIA

Arbitro: Arace di Lugo di Romagna

SASSARI LATTE DOLCE – LUPA ROMA

Arbitro: Boriello di Arezzo

TORTOLì – FLAMINIA

Arbitro: Spataru di Siena

Banner