SERIE D GIRONE F – IL SAN CESAREO SI LAUREA CAMPIONE D’INVERNO

alfredo 23 dicembre 2012 Commenti disabilitati su SERIE D GIRONE F – IL SAN CESAREO SI LAUREA CAMPIONE D’INVERNO
SERIE D GIRONE F – IL SAN CESAREO SI LAUREA CAMPIONE D’INVERNO

Il girone di andata, che si è chiuso ieri con la 17^ giornata, ha visto il San Cesareo laurearsi campione d’inverno. I laziali, matricole del campionato, hanno battuto il Celano per 2 a 4 (Crescenzo, Siclari, Tajarol e Delgado le marcature per la squadra di Fabrizio Ferazzoli) e continuano la loro azione solitaria in testa alla classifica del girone F. All’inizio era soltanto un sogno ma adesso in casa rossoblu sta maturando la netta convinzione che la Lega Pro non è poi così un miraggio, come in molti credevano alla vigilia del campionato. Finisce come da pronostico Sambenedettese-Recanatese, con un secco 2 a 0 per la formazione di Palladini. Con i tre punti conquistati al Riviera delle Palme grazie alla doppietta di Pazzi, la Samb conquista la piazza d’onore a quota 37, due in meno della capolista San Cesareo. Rammarico in casa Maceratese. Il gol al 94’ di Sivilla per l’Olympia Agnonese frena la rincorsa dei marchigiani e manda in fuga Samb e San Cesareo. Delusione e rabbia per i biancorossi che domenica dovranno affrontare all’Helvia Recina il recupero contro l’Astrea, diventato a questo punto di vitale importanza per la classifica. Prima vittoria per Massimiliano Favo sulla panchina dell’Ancona. L’ex allenatore della Viterbese trova i primi tre punti alla sua prima sulla panchina dorica e rimane attaccato al carro dei play off. La rete che sblocca il match è di Borrelli, poi nella ripresa arriva il raddoppio di Artiaco, l’ex Isernia al decimo centro stagionale, il primo in maglia biancorossa. In pieno recupero per la squadra di Giuseppe Ferazzoli va a segno Mania, ma il suo gol non servirà ad evitare la quinta sconfitta in campionato per i ministeriali. Successo netto del Fidene contro l’Isernia. La vittoria per i romani di Chiappara è giunto dalle marcature di Raso (la seconda consecutiva), De Marco e Pirelli. Soddisfatto a fine gara il ds dei laziali Lo Pinto che ha elogiato i suoi per aver saputo reagire ad un periodo poco felice. Crisi nera, invece, in casa Isernia che, a causa dei problemi economici societari, sta subendo un repentino depotenziamento della rosa. La Vis Pesaro chiude il 2012 vincendo il derby contro la Jesina (1 a 0) e rimane in corsa per un posto nei play off. In chiave salvezza successo di misura di vitale importanza della Renato Curi Angolana sul campo della Civitanovese e del Città di Marino in rimonta al Fiore sull’Amiternina (3 a 1). Esordio più che positivo per il tecnico Alberto Mariani sulla panchina dei marinesi che abbandonano il penultimo posto raggiungendo la zona play out. Rinviata Termoli-San Nicolò a causa del forte vento che soffiava sul Cannarsa. Per il Termoli è il secondo rinvio in quindici giorni (il primo era stato contro l’Amiternina). La data più probabile per il recupero è quella del 30 dicembre insieme a Maceratese-Astrea. Ora la pausa natalizia. Si tornerà in campo domenica 6 gennaio 2013 con le gare della prima giornata di ritorno.

Piero Zomegnan