SERIE D GIRONE F – IL SAN CESAREO CAPOLISTA VOLA SOLITARIO

alfredo 19 novembre 2012 Commenti disabilitati su SERIE D GIRONE F – IL SAN CESAREO CAPOLISTA VOLA SOLITARIO
SERIE D GIRONE F – IL SAN CESAREO CAPOLISTA VOLA SOLITARIO

Lanciatissimo il San Cesareo. Fabrizio Ferazzoli fa suo il derby col fratello Pino e vola sempre più solitario in testa al girone F. “Nessuno avrebbe scommesso un euro su di noi” ammette il più piccolo dei fratelli durante la trasmissione domenicale di Raffaele Minichino “Sport in Oro”. Al “Pera” i padroni di casa hanno dominato l’incontro anche se il gol del definitivo 2-1 è arrivato solo al novantesimo con una sfortunata autorete di Sannibale che ha deviato involontariamente nella propria porta un tiro di Tajarol. Il San Cesareo ha ora tre punti di vantaggio sulla Sambenedettese che ha travolto con un poker di retila Civitanovese.Siferma, invece,la Macerateseche pareggia 2-2 contro l’Amiternina. Cade a Pesaro il Città di Marino ma sul 2-1 per i marchigiani viene negato un calcio di rigore solare alla formazione di Marco Ippoliti. Il tecnico castellano si sfogherà poi in conferenza stampa criticando duramente la direzione di gara del signor Marchi in particolare sull’episodio del18’della ripresa che poteva riportare il match in parità dopo che il solito Pirro aveva accorciato le distanze. Il finale sarà poi di 3-1 per la squadra di Magi ma in casa Marino si sono visti dei piccoli segnali di ripresa specie nel secondo tempo che lasciano ben sperare in vista del recupero della 10^ giornata di mercoledì prossimo al “Fiore” controla Civitanovese.IlFidene interrompe sul neutro di Guidonia la striscia di cinque vittorie consecutive del Termoli. Al “Comunale” gli ospiti erano riusciti addirittura a portarsi sul doppio vantaggio ma hanno dovuto fare i conti con il carattere dei romani di Chiappara capaci di rimontate le due reti nella ripresa grazie al rigore di Dominici (il secondo consecutivo in sette giorni) e all’autorete di Bonanno. Torna a vincere l’Ancona che espugna il campo dell’Isernia (1-2) mentre in zona salvezza importantissimo il successo di misura del Celano a Recanati. Terminano infine in parità l’anticipo del sabato tra il San Nicolò ela Jesina(0-0) e la sfida di Città Sant’Angelo tra l’Angolana e l’Olympia Agnonese (1-1). L’altro recupero di mercoledì prossimo è quello tra l’Astrea ela VisPesaro(la partita era stata sospesa sul punteggio di 2-2 per impraticabilità di campo).

Piero Zomegnan