SERIE D: CON STANLEYBET SARA’ POSSIBILE SCOMMETTERE. VARATO INTANTO IL REGOLAMENTO PER LA POULE SCUDETTO

alfredo 8 febbraio 2013 Commenti disabilitati su SERIE D: CON STANLEYBET SARA’ POSSIBILE SCOMMETTERE. VARATO INTANTO IL REGOLAMENTO PER LA POULE SCUDETTO
SERIE D: CON STANLEYBET SARA’ POSSIBILE SCOMMETTERE. VARATO INTANTO IL REGOLAMENTO PER LA POULE SCUDETTO

Anche in serie D sarà possibile scommettere. Sarà la Stanley Bet ad avviare, a partire dal weekend del 16-17 febbraio, le quotazioni di alcune partite del campionato nazionale dilettanti. In realtà non saranno quotate tutte le partite, ma solo le principali con alcune restrizioni nelle giocate che non potranno essere fatte in singola, ma minimo in una tripla. L’iniziativa della Stanley Bet, però, non è la prima che riguarda le scommesse per le partite di serie D. In occasione delle gare dello scorso 16 dicembre, infatti, l’agenzia di betting Leaderbet aveva quotato le partite Messina-Ragusa, Pro Cavese-Acireale, Nuova Cosenza-Savoia 1908 e Vibonese-Ribera 1954. Nel frattempo, con la pubblicazione del comunicato ufficiale n. 94, il Dipartimento Interregionale ha fissato le modalità di assegnazione del titolo italiano di serie D con il regolamento della fase post-season tra le vincenti dei nove gironi del campionato 2012-2013. Al termine della stagione regolare, le nove prime classificate verranno suddivise in tre triangolari e si incontreranno con la formula della gara di sola andata. La squadra che riposa nella prima giornata della fase a triangolari viene determinata per sorteggio così come la formazione che disputa la prima gara in trasferta. Riposa, invece, nella seconda giornata la squadra che vince la prima gara o, in caso di pareggio, quella che ha disputato la prima gara in trasferta. Le vincenti dei triangolari e la miglior seconda accedono alle semifinali (definite per sorteggio) la cui disputa, così come per la finale scudetto, è prevista in campo neutro e senza tempi supplementari (in caso di parità si procede direttamente con i calci di rigore). Nel caso in cui due o tutte e tre le squadre concludessero il proprio triangolare a parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si terrà conto dello scontro diretto e della migliore posizione nella classifica della Coppa Disciplina del campionato di serie D. Per stabilire la migliore classificata fra le squadre in graduatoria al secondo posto nei singoli raggruppamenti dei triangolari, si terrà conto, nell’ordine, dei punti ottenuti negli incontri disputati, della migliore posizione nella classifica della Coppa Disciplina del campionato di serie D, dell’età media più giovane (calcolata sulle formazioni schierate nelle gare dei triangolari). Di seguito il calendario della poule scudetto 2012/2013: 12 maggio 2013 – 1^ gara triangolare, 15 maggio 2013 – 2^ gara triangolare, 19 maggio 2013 – 3^ gara triangolare, 23 maggio 2013 – semifinali, 25 maggio 2013 – finale.

Piero Zomegnan