ROMA CAPUT MUNDI, DOMANI LA FINALISSIMA: ANDRA’ IN ONDA SABATO ALLE 21,00

redazione 18 gennaio 2013 Commenti disabilitati su ROMA CAPUT MUNDI, DOMANI LA FINALISSIMA: ANDRA’ IN ONDA SABATO ALLE 21,00
ROMA CAPUT MUNDI, DOMANI LA FINALISSIMA: ANDRA’ IN ONDA SABATO ALLE 21,00

La telecronaca integrale (a cura di Valerio D’Epifanio e Massimo Confortini) della finalissima tra Italia e Romania andrà in onda sabato 19 gennaio alle ore 21,00 su RETE ORO NEWS (ch. 210 del digitale terrestre). Il servizio completo della gara con tutte le interviste domenica durante SPORT IN ORO in onda dalle 17,00 alle 20,30 su RETE ORO (ch. 18) o su SKY 897

 

 

Sono Italia e Romania le finaliste della settima edizione del Torneo Giovanile Internazionale Roma Caput Mundi. L’auspicato “derby” italiano tra la Nazionale Dilettanti e la Rappresentativa Juniores del Lazio è rimasto nei sogni, visto che la squadra guidata da Giuliano Giannichedda ha dovuto pagare dazio alla fortuna, facendosi eliminare dalla Romania ai calci di rigore dopo una partita molto bella e giocata benissimo dai ragazzi del Lazio. La partita di Colleferro ha regalato un’immagine davvero bella della squadra del Cr Lazio, che raramente ha saputo strappare appluasi com’è accaduto questa volta. E l’eliminazione ai calci di rigore non cancella affatto quanto di buono la Rappresentativa ha fatto in questi quattro giorni trascorsi a Fiuggi. Bel gioco, ragazzi determinati, comportamenti fuori e dentro il campo da gioco sempre in linea con i principi di correttezza voluti dal presidente Zarelli. Resta il rammarico di non avere potuto centrare la finale, pur essendo rimasti imbattuti e non avendo subito nemmeno un gol in tre partite.

“Ai ragazzi dico semplicemente bravi. Bravi per come si sono comportati, bravi per come hanno onorato questo impegno – sottolinea il vicepresidente del Comitato Regionale, Vincenzo Calzolari – Vederli in finale sarebbe stato il giusto premio per loro e per Giannichedda, che sta facendo un ottimo lavoro. Per quanto mi riguarda, non posso che essere soddisfatto”.

I colori italiani saranno dunque affidati alla Nazionale Dilettanti under 17, che ha conquistato la sua seconda finale al torneo superando nettamente la Russia, che la precedeva in classifica di un punto. Quattro le reti segnate dagli azzurrini, che sabato mattina, all’Anco Marzio di Ostia, dovranno misurarsi con la Romania, la detentrice del torneo che per la quarta volta (su sette edizioni) arriva in finale. La gara di finale avrà inizio alle ore 10.

L’ultima giornata della prima fase del torneo, ha regalato le prime vittorie a Inghilterra e Albania. Gli inglesi hanno superato, ai calci di rigore, San Marino, mentre l’Albania, ha superato la Grecia che, rispetto allo scorso anno, ha messo in mostra una squadra competitiva. Domani mattina, tutte le delegazioni saranno ricevute in Campidoglio dal Delegato alle Politiche Sportive, Alessandro Cochi, alla presenza dell’Ambasciatore di Albania, Llesh Zef Kola, del Consigliere degli Affari Politici dell’Ambasciata di Grecia, Ioannis Maloukos, dell’Addetto Culturale dell’Ambasciata di Gran Bretagna, Lynn Mc Gregor, del Primo Segretario dell’Ambasciata di Romania, Andrei Luca, del Consigliere e Responsabile dell’Ufficio Stampa dell’Ambasciata di Russia, Aleksandr Paklin e del Console Generale di San Marino Marina Emiliani.

(Fonte: www.crlazio.info)