RITORNANO I CAMPIONATI JUNIORES: TUTTI ALL’ASSALTO DI LUPA, ATLETICO ED URBETEVERE

redazione 4 gennaio 2013 Commenti disabilitati su RITORNANO I CAMPIONATI JUNIORES: TUTTI ALL’ASSALTO DI LUPA, ATLETICO ED URBETEVERE

LORENZO DI LORETI

 

A cura di Giovanni Crocè

Gruppo A JUNIORES ELITE GIORNATA 16: VILLANOVA, TOR TRE TESTE, PROVATE A PRENDERE LA REGINA URBETEVERE!

 

Il 2013 riparte sulla stessa falsariga di come era finito il 2012, ovvero con un Urbetevere, che, allenata da mister Davide Guida, ha chiuso da campione invernale l’andata, davanti di 3 punti rispetto alle 4 dirette inseguitrici in seconda piazza, Tor Tre Teste, Pisoniano, Villanova e Futbolclub (in 4 a 34 punti!), perché apparsa leggermente più regolare e pronta delle altre. Un cammino con pochissimi intoppi quello dei “canarini” di Via della Pisana, dove ormai l’impianto collaudato del 4-4-2 dell’ex allenatore di Villanova ed Albalonga manda in gol tanti elementi, tanto che l’ultima rete che ha regalato il titolo di campione d’inverno è stata quella del centrocampista “universale” Pellizzaro. Sabato 5 gennaio alle 15 al “Don Aureli” di Pisoniano proprio i calciatori di mister Trombetta andranno a cercare di compiere il primo sgarbo alla capoclassifica, e visto che a 34 ci sono anche loro, anche se hanno chiuso le ultime 5 partite dell’anno un po’ in affanno di gioco e risultati, la proponiamo come “la” partita di questa giornata in tutto il girone. Borelli, Tani, Serpico, gioielli della casa, contro l’argenteria di mister Guida che tutti ormai conosciamo per averli seguiti da 4 mesi: bomber Simone Salini è a secco da 4 turni ma  è ancora capocannoniere del girone A con 15 “esultanze”, che tocchi a lui inaugurare l’anno solare?

Per il resto da un possibile risultato 1X della partita di Pisoniano possono approfittare tutte le altre, dal Rieti che è sesto a 29 punti e zitto zitto potrebbe, se il Pisoniano perdesse, arrivare a meno 2 proprio dai verdeblù di Patron D’Antoni, cosa possibilissima visto che al “Ciccaglioni” di Rieti viene ospitato il Fiumicino ultimo in classifica, mentre il calendario atroce del Montecelio la mette davanti ad una gara casalinga durissima contro il Futbolclub di mister Magro, che nell’ultima partita giocata il 22 dicembre ha perso nel big match contro il Villanova per il gol di Falzerano, e lo immaginiamo furente al cospetto di una formazione che spesso imbarca tanti gol. Che il rientro al centro dell’attacco di Alessandro Barbarella possa risultare decisivo per incrementare il bottino di reti oranje in quel del “Futbolcampus”. Pertanto per Futbolclub e Rieti due turni ampiamente abbordabili a patto che le classiche baldorie delle feste con annessi panettoni e bollicine di varia provenienza non abbiano appesantito gambe ed animi delle contendenti di alta classifica. Altra gara di altissima scuola al Roberto Ielasi dove la Nuova Tor Tre Teste ospiterà proprio il Villanova di Mister Volpe, uno dei grandi personaggi di questo 2012 tra gli allenatori della nostra regione (ciliegina è stato il salvataggio operato in campo al suo difensore Diego Di Mauro, atleta della prima squadra del Villanova in Eccellenza, quando questi aveva perso conoscenza a seguito di uno scontro aereo contro il difensore del Rieti Sylla, nel dicembre scorso).Questa è la canonica gara da tripla, e soltanto la prova del campo dirà chi si è allenato meglio in questa ripresa, visto che come abbiamo notato, protagonisti ce ne sono da ambo le parti. Da De Palma, Minnucci, Zei , Bertoldi e Mastrantonio per i Reds allenati sempre alla grande da mister Di Nunno, ai fratelli del gol, i Marini, uniti al talento dei vari Neroni e Falzerano, sono tanti i jolly che possono far saltare il banco da una parte e dall’altra, sfida da vedere fino alla fine. L’enigma totale è il Ladispoli, che per non smentirci sta rasentando la quota playout e da qualche mese è l’ombra della bella squadra vista nei tornei estivi, viene da una sconfitta e sfida il Maccarese in un derby tagliente contro i ragazzi di Firotto, adesso i punti sono sempre più importanti. Se a questo aggiungiamo che i rossoblù ladispolani nel loro terreno, quello del Marescotti dove si giocherà, faticano sempre tanto e vincono raramente, il Maccarese può e deve provarci.

Rischia più di quanto non sembri la Corneto Tarquinia, che  ha sì 22 punti e si trova in ottima posizione al settimo posto, ma la Spes Montesacro di Ronconi non sta ancora tranquilla avendo solo 18 punti  ed è un’altra gara in bilico da cui potrebbe arrivare un nuovo X: che sia il genio dell’ex fantasista del Tor di Quinto, Quattranni a regalare i primi tre punti ai padroni di casa di via dell’Ateneo Salesiano, sede del campo “Muratori” di Montesacro?

Interessanti per quelle squadra che si trovano a metà del guado anche Tuscia contro Aces Casal Barriera e principalmente Settebagni-Canale Monterano, forse la più calda ed equilibrata tra le sfide salvezza, questa del Vittorio Angelucci, dato che il Settebagni , ora a 9 punti vincendo aggancerebbe proprio il Canale Monterano, e pur restando impantanato nei playout darebbe un segnale chiaro della sua vitalità e volontà di restare nella categoria Elite

 

5 gennaio 2013 15:00 Martini Marescotti
LADISPOLI – GIA.DA. MACCARESE
-:-
5 gennaio 2013 15:00
MONTECELIO – FUTBOLCLUB
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Roberto Ielasi
NUOVA TOR TRE TESTE – VILLANOVA
-:-
5 gennaio 2013 15:00
PISONIANO – URBETEVERE
-:-
5 gennaio 2013 15:00
RIETI – FIUMICINO CALCIO
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Vittorio Angelucci
SETTEBAGNI CALCIO SALARIO – CANALE MONTERANO
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Muratori
SPES MONTESACRO – CORNETO TARQUINIA
-:-
5 gennaio 2013 15:00
TUSCIA FOGLIANESE – ACES CASAL BARRIERA
-:-

 

Pos

 

 

Squadra

G.

V.

T

S.

Goals

Diff

Pti

1 ? URBETEVERE 15 12 1 2 39 27 37
2 ? NUOVA TOR TRE TESTE 15 11 1 3 48 31 34
3 ? FUTBOLCLUB 15 11 1 3 40 27 34
4 VILLANOVA 15 10 4 1 30 16 34
5 PISONIANO 15 11 1 3 28 10 34
6 RIETI 15 9 2 4 27 11 29
7 CORNETO TARQUINIA 15 6 4 5 21 -4 22
8 LADISPOLI 15 5 3 7 19 7 18
9 SPES MONTESACRO 15 5 3 7 27 0 18
10 ACES CASAL BARRIERA 15 5 2 8 20 -5 17
11 TUSCIA FOGLIANESE 15 4 5 6 22 -6 17
12 MONTECELIO 15 3 4 8 20 -24 13
13 CANALE MONTERANO 15 3 3 9 19 -15 12
14 ? SETTEBAGNI CALCIO SALARIO 15 2 3 10 17 -23 9
15 ? GIA.DA. MACCARESE 15 3 0 12 12 -26 9
16 FIUMICINO CALCIO 15 0 3 12 13 -26 3

 

 

 

GRUPPO B JUNIORES ELITE GIORNATA 16: ATLETICO 2000, SEI ANCORA LA PIU’ FORTE DI TUTTE? TOR DI QUINTO E VIGOR, GARE DA NON SOTTOVALUTARE.

 

Anche nel gruppo B il giro di Boa con la prima giornata di ritorno ripropone alcune grandi partite, sulla carta e soprattutto per il fascino delle avversarie. Il Savio in bilico tra playout e playoff con 20 punti, dopo il turbolentissimo k.o. esterno a Ceccano che ha chiuso le sfide esterne del 2012 per i ragazzi di mister Fabrizio Papotto, ricominicia dalla sfida al Tor di Quinto seconda della classe. I ragazzi di Marco Moretti 9 volte su 10 non mollano nulla sul loro terreno, e sanno che se anche solo pareggiassero, dall’altra parte, l’Atletico 2000 di Boncori, che già ha 4 punti in p, non perdonerebbe.  Bendia, Santarelli, Pisu, Tolli e gli altri talenti in blues del Savio cercheranno di aprire falle nella difesa retta dalla sapienza del fuoriquota Ulisse, si attende tra i ragazzi di Roma Nord anche il possibile rientro di una sicurezza come l’altro ’93 Gabriele Proietti, out da un mese e mezzo abbondante per un guaio alla caviglia. l’importante però è che giri tutto il complesso, con Iannettone, Toscano e Marulla che devono cercare di fare meglio dell’ultima gara del 2012, dove il pareggio a Ciampino ha gridato certamente vendetta nella testa dello stato maggiore di Via del Baiardo. Rinvigorita all’inverosimile la Vigor Perconti che può rischiare qualcosa nell’ospitare il granitico Dilettanti Falasche, che insegue i blaugrana di Bellinati, 23 punti i ragazzi di Patron Perconti, 21 quelli provenienti dalla frazione di Nettuno. Da vedere se prevarrà la svagatezza che tante volte è costata cara ai campioni d’Italia tiburtini, o la “legge del Vigor Sporting Center”, dove la Vigor fa spessissimo quest’anno valanghe di reti e magnifiche prove di forza. Turno teoricamente blando e abbordabile per i primi in classifica, l’Atletico 2000 di Daniele Boncori, che attendono la visita del Rocca di Papa Nemi tredicesimo. A ben vedere tuttavia, anche i capolista tuscolani hanno vinto a fatica due partite fa nella trasferta “fangosa” contro l’Almas, 2-1 e poi hanno chiuso il 2012 pareggiando 1-1 sempre al campo “Catena A” contro il Nuovo Santa Maria delle Mole, altro avversario che non doveva tecnicamente dare troppi problemi al trio da sogno composto, in avanti, da bomber Kevin Mastrosanti (in rete proprio lui nell’ultimo match), Luce e Frasca. Venendo proprio alla squadra biancoverde col panda sul petto, l’Almas Roma di Andrea Durante, potrebbero riemergere in pompa magna in questo 2013 con una goleada esterna da infliggere al Pro Cisterna penultimo, sfidandolo al Domenico Bartolani di Cisterna di Latina. Come sempre, equilibrio nelle due fasi e abilità nel chiudere le partite più facili sono i punti in cui mister Durante dovrà far migliorare i  suoi, ma dai vari Ladogana e Di Francesco, tra le migliori ali offensive del torneo, e la punta centrale Nasso, questo sabato ci aspettiamo gol e 3 punti. Gara choc per la salvezza invece al “Comunale Alberini” di Tor Sapienza, impossibile pensare che Tor Sapienza contro Vis Artena potesse valere, a inizio stagione, più per la permanenza in categoria che per i quartieri alti, ma questo dice la classifica. Entrambe hanno perso e vengono da un campionato tribolato, ci sentiamo di dare a Matarrelli per i padroni di casa e Spagnoli per la Vis Artena, la palma degli uomini che possono regalare la vittoria alle rispettive compagini, ma è possibilissimo anche un pareggio. Veniamo ora al Pro Roma di mister Latini dove bomber Toma doverebbe finalmente partire per la terza gara di fila dal primo minuto dopo l’infortunio e resta da vedere però, come capita da 4-5 partite, se i giallorossi del presidente Pascucci potranno giocare nel disastrato terreno del Ceccano. Se così sarà, ad attenderli senza dubbio una compagine molto combattiva, quella dei frusinati, che ha vinto 2-1 in rimonta contro il Savio picchiando più del dovuto e rendendo la vita difficilissima ai blues di Papotto. In ogni caso, guardia alta per il Pro Roma attualmente terzo a 26. Per i playoff, oltre alla Vigor Perconti, a 23 c’è, sorniona alla ricerca dell’ambito terzo posto, anche l’Albalonga, che ospita la decima forza del girone, il Nuovo Santa Maria delle Mole che potrebbe anche giovarsi dell’onda lunga dell’insperato grande pareggio ottenuto contro la corazzata Atletico 2000 e fare il secondo grandissimo risultato in trasferta consecutivo.

 

5 gennaio 2013 15:00 Pio XII
ALBALONGA – NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Catena
ATLETICO 2000 – ROCCA DI PAPA NEMI
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Dante Popolla
CECCANO – PRO ROMA
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Arnaldo Fuso
CIAMPINO – SAN LORENZO CALCIO
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Domenico Bartolani
PRO CISTERNA – ALMAS ROMA
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Vittorio Testa A
TOR DI QUINTO – SAVIO
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Alberini
TOR SAPIENZA – VIS ARTENA
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Vigor Sporting Center
VIGOR PERCONTI – DILETTANTI FALASCHE
-:-

 

Pos

 

 

Squadra

G.

V.

T

S.

Goals

Diff

Pti

1 ATLETICO 2000 15 11 4 0 42 21 37
2 TOR DI QUINTO 15 10 3 2 24 12 33
3 PRO ROMA 15 8 2 5 35 8 26
4 VIGOR PERCONTI 15 7 2 6 43 19 23
5 ? ALBALONGA 15 6 5 4 23 3 23
6 DILETTANTI FALASCHE 15 4 9 2 24 6 21
7 SAN LORENZO CALCIO 15 5 6 4 25 4 21
8 ? ALMAS ROMA 15 5 5 5 25 4 20
9 ? SAVIO 15 5 5 5 24 2 20
10 NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE 15 5 4 6 18 -14 19
11 TOR SAPIENZA 15 5 3 7 23 -2 18
12 ROCCA DI PAPA NEMI 15 3 6 6 14 -7 15
13 CECCANO 14 3 4 7 19 -10 13
14 VIS ARTENA 15 2 6 7 16 -19 12
15 CIAMPINO 15 1 7 7 18 -9 10
16 PRO CISTERNA 14 2 3 9 24 -18 9

 

 

JUNIORES NAZIONALI GRUPPO I GIORNATA 14: LUPA E FIDENE, SI CERCA TERZO INCOMODO PER LA VETTA. SAN CESAREO SALUTA PAOLO CONTI, OSTIAMARE E MARINO VOGLIONO VOLARE ALTO.

 

Anche il campionato Juniores Nazionale, quello che aveva salutato e detto “buone feste” prima di tutti, con l’ultima gara disputata lo scorso 8 dicembre 2012, riapre i battenti e con esso l’eterna lotta per il primo posto tra Lupa Frascati (allenata da Citernesi) e Fidene (trainata da coach Di Giovanni) ad alimentare le attenzioni degli appassionati del settore. Ma c’è anche altro nelle 7 partite canonicamente in programma domani pomeriggio. Nel quattordicesimo turno, due in meno del “campionato Elite”, non vi sono particolari big match in programma, ma andrà testata soprattutto la reattività del Fidene, in trasferta contro la Cynthia Genzano, e del Città di Marino che da terzo, a meno 5 punti proprio dal Fidene, sfiderà l’Anziolavinio quartultimo. ( i marinesi hanno 25 punti, a 6 lunghezze della capolista Lupa Frascati). Tutto già scritto? Non si escludono sorprese, tuttavia un match che appare davvero dall’esito finale già scritto è Sora contro Lupa Frascati, testacoda più classico della storia del calcio. La Lupa di Citernesi, miglior difesa alla pari del Marino con soli 9 gol incassati, e miglior attacco tra tutte nel gruppo I, con 27 reti segnate ed un parterre di attaccanti da fare gola a tanti, (pur con un Lorenzo Princigalli che non sarà più in squadra perché svincolato, come ampiamente noto da giorni) tra Bocci, Viciani e incursori efficacissimi come l’ala kosovara Taqi, contro i bianconeri sorani che sono penultimi con 4 punti in 13 giornata e hanno segnato appena 9 reti. Già molto più stuzzicante è la sfida del San Cesareo (22 punti) di mister Roberto Coscia che ospita al “Roberto Pera” la Viterbese che ha solo 2 punti in meno dei padroni di casa e vincendo in trasferta opererebbe un sorpasso di classifica vitale per la corsa ai playoff per accedere alle fasi finali nazionali di categoria. L’Ostiamare di Paolo Cesaroni deve decidere cosa fare da grande in questo 2013 perché ha solo 18 punti ed è ottava alla pari dell’Isola Liri, è malata di pareggite e segna poco, ma ha un parco giocatori di tutto rispetto tra i vari Molfesi, Lupi, Pea, Palazzini, che deve far fruttare da subito nella sfida dell’Anco Marzio dove sul sintetico lidense arriverà nel pomeriggio di sabato il Flaminia Civitacastellana, che di punti ne ha soltanto 2 in meno dei biancoviola di Via Giovanni Amenduni. Grande attenzione anche alla quarta forza del raggruppamento che è il San Basilio Palestrina che vive una grande e felice sinergia di risultati positivi con la sua prima squadra di serie D e sfiderà in casa la Cenerentola del girone, il Civitavecchia Calcio. I punti in cascina per il San Basilio sono 24, uno meno del Marino prima di questa partita, dunque qualunque risultato che facesse perdere punti a Fidene e Marino, con un San Basilio vittorioso aprirebbe scenari favolosi per la società di Patron Di Paolo. Per un vero e proprio elogio della costanza al suo anno zero al San Basilio Palestrina che da qualunque angolazione la si guardi, appare una realtà sportiva in prepotente crescita in tutte le categorie. Chiudiamo con Astrea-Isola Liri dove i padroni di casa di mister Ciambella cercheranno di ripartire bene così come avevano concluso con una grande e bella vittoria, anche se al Bachelet, dove i ministeriali giocano le gare interne, l’Isola non è compagine in disarmo, avendo gli stessi punti di una squadra attrezzata come l’Ostiamare. Anche in questo caso effetto domino importante per l’Astrea, che tallona il San Basilio e ha gli stessi punti, 22, del San Cesareo. La classifica cortissima, in buona sostanza, si appresta molto probabilmente a venire sconvolta dai risultati di sabato, per una prima giornata di ritorno tutta da seguire.

5 gennaio 2013 15:00 Bruschini
ANZIOLAVINIO – CITTA’ DI MARINO
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Casal del Marmo
ASTREA – ISOLA LIRI
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Comunale di Genzano
CYNTHIA GENZANO – FIDENE
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Anco Marzio
OSTIAMARE – FLAMINIA CIVITACASTELLANA
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Francesca Gianni
SAN BASILIO PALESTRINA – CIVITAVECCHIA
-:-
5 gennaio 2013 15:00 Roberto Pera
SAN CESAREO – VITERBESE
-:-
5 gennaio 2013 15:00
GINNASTICA E CALCIO SORA – LUPA FRASCATI
-:-

 

Pos

 

 

Squadra

G.

V.

T

S.

Goals

Diff

Pti

1 LUPA FRASCATI 13 10 1 2 27 18 31
2 FIDENE 13 9 3 1 37 24 30
3 ? CITTA’ DI MARINO 13 7 4 2 15 6 25
4 ? SAN BASILIO PALESTRINA 13 7 3 3 20 7 24
5 ? SAN CESAREO 13 7 1 5 22 7 22
6 ASTREA 13 6 4 3 17 3 22
7 ? VITERBESE 13 6 2 5 19 1 20
8 ? OSTIAMARE 13 4 6 3 12 1 18
9 ISOLA LIRI 13 5 3 5 17 -6 18
10 FLAMINIA CIVITACASTELLANA 13 5 1 7 15 -9 16
11 ANZIOLAVINIO 13 4 2 7 22 6 14
12 CYNTHIA GENZANO 13 3 1 9 10 -10 10
13 CIVITAVECCHIA 12 0 2 10 4 -27 2
14 GINNASTICA E CALCIO SORA 12 0 1 11 6 -21 1