Rendez-vous Trastevere per il Rieti, Parlato: “Il campionato è ancora lungo”

Alessandro Bastianelli 23 marzo 2018 Commenti disabilitati su Rendez-vous Trastevere per il Rieti, Parlato: “Il campionato è ancora lungo”

Parlato Gardini

Ospite della trasmissione Sport Life insieme al presidente Riccardo Curci, il tecnico del Fc Rieti Carmine Parlato ripercorre un po’ le tappe che da agosto ad oggi lo hanno portato a ritrovarsi alla guida di una squadra che dallo scorso 1 novembre è in testa al campionato, ma senza snaturare le sue sane abitudini, Parlato vuole concentrare tutta la sua attenzione su quello che può essere considerato il big-match dell’undicesima di ritorno: Trastevere-Rieti.

“Che l’avversario si chiami Trastevere, Latina o Anzio – afferma il tecnico campano – in campo l’atteggiamento deve essere sempre lo stesso e cioè avere rispetto di chi hai di fronte, tenere sempre alta la concentrazione e cercare di mettere sul campo quelle correzioni sulle quali lavoriamo per tutta la settimana cercando di migliorare il rendimento della volta precedente.

Il primato deve essere un pregio, non un difetto e per difetto intendo non sentirsi arrivati: il campionato finisce il 6 maggio, non prima. E come dico sempre ai ragazzi, il difficile viene quando devi confermarti: essere lì in testa è sicuramente meglio che inseguire a distanza, ma per restarci devi allenare non solo le gambe, ma anche la testa”.

Dalla sconfitta di Albano ad oggi, il Rieti ha saputo tenere botta, correggere molto e migliorare addirittura rendimento e prestazione: nelle ultime 6 gare, 5 vittorie e un pareggio, 11 gol fatti e 2 soli subìti. Segno di maturità…

“Sotto questo aspetto la squadra non si è mai abbattuta, non si è mai pianta addosso, ma ha sempre reagito – conclude Parlato – Grazie ai nostri “vecchietti” che stanno facendo un campionato straordinario prendendo sotto braccio i più giovani indicando loro la via maestra, perché quando hai uno spogliatoio sano ed in grado di parlare una lingua universale, allora le cose non possono che andare per il verso stabilito. Il mio futuro? Domenica c’è il Trastevere, quello è il mio futuro” afferma Parlato con tono determinato, di chi conosce le insidie della categoria e del momento.

L’intervento integrale del tecnico e del presidente Riccardo Curci, che ha affrontato anche altri temi li potrete seguire domani dalle 14 in poi sulla piattaforma web di RietiLife e sui riferimenti social di FC Rieti.

Intanto domani mattina alle 9,30 allenamento di rifinitura per la squadra che, così come accaduto nella giornata di giovedì, tornerà sul sintetico del “Gudini” per affinare gli ultimi dettagli in vista della sfida di domenica che sarà arbitrata dal fischietto perugino Giuseppe Repace (assistenti Gavazza di Chiavari e Baldassin di Novi Ligure).

UFFICIO STAMPA RIETI FC