PUNTO PROMOZIONE: SI CONFERMA IL POKER CERVETERI, CASTRENSE, FUTBOLCLUB E FONTANA LIRI!

redazione 18 dicembre 2012 Commenti disabilitati su PUNTO PROMOZIONE: SI CONFERMA IL POKER CERVETERI, CASTRENSE, FUTBOLCLUB E FONTANA LIRI!
PUNTO PROMOZIONE: SI CONFERMA IL POKER CERVETERI, CASTRENSE, FUTBOLCLUB E FONTANA LIRI!

di Massimiliano Arrichiello

Risultati, classifiche e calendario sono in rete alla voce “risultati e classifiche, dilettanti, Promozione”.

PROMOZIONE- 16.giornata

GIRONE A
Cerveteri e Compagnia Portuale si staccano in vetta mentre il Nettuno cede ed arriva ad un distacco di 5 punti dagli etruschi.
Al Darra, l’undici di Ferretti soffre, andando sotto di un goal per merito di un colpo di testa di Mazzesi dopo soli 4′, e rischia di subire più volte il raddoppio. Poi nella ripresa il Città di Cerveteri cambia marcia e pareggia al 51′ con un calcio di punizione dello specialista Diego Di Chiara, otto reti in totale delle quali anche 2 su rigore, fino al 2-1 definitivo per i nero-verdi a un quarto d’ora dalla fine firmato Torroni, lesto a sfruttare in area una deviazione su calcio d’angolo, e all’espulsione finale di Chiocca tra gli ospiti per gioco scorretto, nel momento di maggior pressione dei biancocelesti, che forse avrebbero meritato il pari.
Grande fatica anche per l’undici civitavecchiese che vince 2-0 sul Montespaccato solo nei venti minuti finali, quando i ragazzi di Claudio Carelli restano in dieci prima per l’espulsione di Rotella per proteste e poi al 90′ di Petrillo per doppio giallo. Reti per la Compagnia Portuale del difensore Della Camera e un minuto dopo la seconda espulsione del neoentrato Tiziano Bonelli.
I secondi in classifica, giocheranno la prossima settimana il big-match a Nettuno, che nella sedicesima giornata ha ceduto ad una Pescatori Ostia in forma che dopo aver vinto a Montespaccato, concede il bis per 2-1 sulla spelacchiata erba del “Lodovichetti” con i goal di Vecchio e del più vecchio, Christian Lodi, 40 anni, che al 70′ firma il raddoppio prima dell’acuto nettunense tardivo firmato Frasca, e dell’espulsione ospite di Flamini nel finale
Il dirimpaettaio Dilettanti Falasche allenato da Antonelli così si porta al quarto posto per effetto dellla goleada 5-0 sull’Ostiantica, con 28 punti, tre in più del Palocco sconfitto 1-0 al “Vincenzo Cetorelli” dal Città di Fiumicino e dal goal di Parini al 16′. E proprio Santa Marinella-Falasche del 23 dicembre deciderà per il quarto-quinto posto prima della sosta natalizia, con i ragazzi di Dominici agguantati 2-2 nel finale dal Casalotti sotto di due reti allenato in questa occasione da Giorgio Vesprini in luogo dello squalificato De Narda, dopo aver fallito sul 2-1 il rigore del terzo goal per lo sbaglio di D’Orinzi poi espulso a tempo scaduto.
Fallisce ancora il “lancio” verso le posizioni più alte il Cedial Lido dei Pini, bloccato sull1-1 a domicilio dal Fiumicino di Glauco Cozzi, e arrivato al pari solo al 91′ per merito di Marson.
GIRONE B
Tante novità di mercato, ma la classifica resta invariata con le vittorie delle prime cinque.
La SuperCastrense si ingolfa a Cantalupo, prendendo goal dopo soli due minuti per merito di Capobianchi, ma poi scaldato il motore riparte a razzo, e tra il 43′ e il 53′ ne fa tre per merito di Cascianelli, Chiaranda e Pacenza, quest’ultimo secondo cannoniere della squadra a 8 reti dietro le 13 di De Francesco, subendo poi al 60′ il definitivo secondo acuto locale di Corlianò per il 3-2 finale. E nella prossima giornata sarà derby d’alta classifica per il team di Grotte di Castro sul suo campo contro la Vigor Acquapendente terza, a -6 dalla capolista.
In seconda posizione a cinque punti dai viterbesi c’è il Grifone Monteverde che viene a capo 2-1 non senza sofferenze del fanalino di coda Pianoscarano, in vantaggio al 35′ per merito di Rondini. I romani di sgherri dimostrano nonostante i cambiamenti solidità, recuperando con il difensore Anselmi all’87’ e vincendo al 90′ grazie a Salvati, nonostante gli ultimi dieci minuti giocati in dieci per l’espulsione di Filangeri per doppia ammonizione.
Anche gli acquesiani di mister Quintarelli soffrono per superare 1-0 il Bracciano, rimasto subito in dieci per l’espulsione di Lanzi per doppia ammonizione, e battuto dalla rete di La Vecchia al 40′, con una Vigor troppo sciupona per essere vera.
La Nuova Sorianese vince anch’essa di misura 1-0 al “Comunale” sul La Sabina ricacciato in zona Play-Out, anche se è troppo presto per parlare di retrocessione, goal di Bez, con i cimini di Antolovic quarti con tre punti di vantaggio sull’Anguillara, che invece dal canto suo ha vinto in casa all’inglese 2-0 sull’Ischia di Castro.
Pareggiano le appaiate seste, il Tor di Quinto sempre più giovane dopo le partenze di Mazza, Adornato e Neroni, 0-0 in casa con il Settebagni, e il Riano, che recrimina per la mancata concessione di un calcio di rigore a Forano nello 0-0 con la Valle de Tevere rinforzata dagli arrivi di Alessandro Del Prete difensore dal Fonte Nuova, e dell’attaccante ex Castel di Sangro Lamine Mohamed Djallo. Per il Riano ben due espulsi, Masciarelli e Cantoni.
Il Comunale Capena vince per 3-2 il derby della via Tiberina a Fiano Romano e Vecchiotti, il tecnico rimasto dopo le dimissioni respinte, può continuare nell’inseguimento alle posizioni più importanti, grazie a questa rimonta dal 2-1 al quarto della ripresa ed alla doppietta di Ubaldi, e al nono posto in compagnia dell’Ischia di Castro occupato ora.

GIRONE C
Pareggia il Futbolclub, ma fa peggio il Real Tor Bella Monaca ex Zagarolo battuto a domicilio dal Cre.Cas. ora a soli 3 punti dalla vetta.
Gli orange, raccolgono l’1-1 sul campo di una Vivace Grottaferrata messa sempre meglio nonostante il quart’ultimo posto, ed in vantaggio per quasi un’ora grazie ad una coriacea azione personale di Stefano Coletta, il giovane attaccante classe ’95 in continua crescita, raggiunto dopo un lungo forcing dal trentunenne attaccante Barile al 67′. Tante le occasioni da rete per la squadra capitolina sia nel primo che nel secondo tempo, ed in mostra ancora una volta Daniele Lampis, l’estremo difensore di casa autore di interventi decisivi, aiutato in due circostanze dai legni della propria porta. E quando il tempo stava per scadere, la Vivace ha accarezzato il sogno della vittoria a pochi giri di lancette dalla fine, quando De Angelis e Chiappelloni hanno seriamente impegnato l’esperto numero uno Ruggini (nella foto una sua grande parata), bravo a negare il 2-1 ad una Vivace mai doma nonostante le molteplici defezioni pre e durante una gara davvero spettacolare.
Nella giornata del ritorno al “Carlo Panichelli” il Real TBM gioca ancora poco e male e rimane secondo a 2 punti dal Futbol, ma con un Cretone Castelchiodato sempre più bello e forte a sola una lunghezza. 0-1 a favore del team diretto da Alberto Drago, alla sesta vittoria consecutiva, grazie ad un rigore del solito specialista dei tiri da fuori e dei rigori Alfonso Ferramini, concesso su fallo netto di D’Andrea nei confronti di Maurizio Porcu già pericolosissimo in precedenza con un gran colpo di testa parato alla grande da De Bernardo, e per la formazione di Fabrizio Liberti sembrano essere davvero un lusso troppo grande le cessioni di Di Biagio, Bianchi, Roselli, Parroni e Marozzi.
In quarta posizione a quota 30 punti il Ciampino, vincitore 2-0 in casa con il Sant’Angelo Romano grazie agli acuti di Scafati e Bianchi, e
stabile in quinta anche l’altra realtà “aeroportuale” Città di Ciampino, che dopo il pari nel derby rifila un importante 1-0 alla Sanpolese in trasferta grazie al goal dell’esperto regista Petroccia al 17′.
Salgono entrambe a 26 punti in sesta piazza il Serpentara Bellegra Olevano, che vince alla grande 3-0 in casa del Palombara con reti di Ceccobelli, Matozzo e Brasiello, e la Nuova Superiride La Rustica, che grazie al decimo goal stagionale di Catracchia, nuovo capocannoniere del girone assieme a Cerroni, torna al successo vincendo 1-0 sul campo dell’Atletico Vescovio, invece alla sua terza sconfitta consecutiva.
Si riprende l’ottavo posto Almas Roma che batte il Semprevisa 2-0, grazie alle reti dei nuovi arrivati entrambi dal Ciampino Di Cicco e Groos, con in campo anche l’altro rinforzo Riccardo Di Mena.
Nel prossimo turno da vedere le sfide d’alto lignaggio Semprevisa-Real TBM Zagarolo e Città di Ciampino-Almas Roma.

GIRONE D
Fontana Liri confermatissima capolista dopo il derby con il Nuova Cassino, ora a +6 sulle tre seconde Roccasecca, Arce e cassino.
I bianco-azzurri della Valle del Liri allenati da Massimo Caldaroni hanno vinto la stracittadina d’alta classifica 4-2, sbloccando il risultato sulla terra battuta del Comunale al 32′ con Valev, abile a replicare in goal un tiro di Carmassi respinto dal portiere Pocino, prima della doppietta del bomber Leandro Reali e dell’acuto del 3-1 di Vona su calcio di punizione, con reti ospiti firmate nella ripresa da Lamanna (2-1) su punizione anch’esso e all’80’ da Palma.
Perde quota l’Arce, sconfitto a domicilio 2-1 dalla Nuova Itri quinta a 2 lunghezze dalle seconde, con reti di Egidi e Mallozzi per gli ospiti, e di Corsetti (13. goal in campionato) per il momentaneo pareggio locale. La squadra di Parisella si è rinforzata bene con agli arrivi di Giurini ed Esposito (ex Cassino) ed Egidi, ex anche del Valmontone subito in rete.
3-2 esterno del Roccaseccana guidato dallo squalificato Davide Mancone sostituito da Gomma in panca, sul Pignataro al termine di un incontro ricco di capovolgimenti di fronte, con i locali di Zollo due volte in vantaggio per merito di Kiska e Di Giorgio, raggiunti e superati da Gatti autore di una doppietta (13 reti anche per lui) e dall’ultimo goal di Zonfrilli arrivato al 94′!
Al sesto posto passo in avanti del San Michele grazie al 5-1 sulla Virtus Broccostella, propiziato dalla doppietta iniziale del centravanti trentaduenne Davide Funari, arrivato a quota 11 reti in questo torneo.
Ma attenzione alla prossima giornata pre-natalizia di questo equilibratissimo raggruppamento (a parte il Fontana Liri), che proporrà i match-clou Roccasecca-Fontana Liri, Nuova Cassino-Santissimi Pietro e Paolo e Nuova Itri-Sermoneta in grado di dare spettacolo ed emozioni

* Risultati, classifiche e calendario sono in rete alla voce “risultati e classifiche, dilettanti, Promozione”. Aiutiamoci a raccogliere variazioni, risultati, marcatori, tabellini etc.: m.arrichiello@libero.it, 339/2498794