PUNTO PROMOZIONE: E’ IL CERVETERI ORA LA CAPOLISTA MONSTRE CON 52 PUNTI!

redazione 4 febbraio 2013 Commenti disabilitati su PUNTO PROMOZIONE: E’ IL CERVETERI ORA LA CAPOLISTA MONSTRE CON 52 PUNTI!
PUNTO PROMOZIONE: E’ IL CERVETERI ORA LA CAPOLISTA MONSTRE CON 52 PUNTI!

Nell’ultimo turno prima della doppia settimana di pausa pareggia la Castrense mentre si confermano in testa Futbolclub e Nuova Cassino. Risultati, classifiche e calendario sono in rete alla voce “risultati e classifiche, dilettanti, Promozione”.

di Massimiliano Arrichiello

PROMOZIONE –  22.giornata

GIRONE A
Cerveteri ma non solo: dopo il recupero perso in settimana dalla Compagnia Portuale, vincono tutte le prime cinque della classifica, eccetto il Palocco superato per questo da altre due squadre.
Al “Galli” gli etruschi di mister Ferretti inanellano la sedicesima vittoria di campionato, ottava consecutiva, battendo 2-1 l’Ostiantica grazie ai centri di Tomassini al 20′ e Bentivoglio allo stesso minuto della ripresa, prima della diciassettesima rete di bomber Mucili (capocannoniere assoluto con Calcagni e Marciano del girone D) a 10 minuti dal termine: restano così sei i punti di vantaggio sulla Compagnia Portuale Civitavecchia, che dal canto suo supera al “Fattori” il Focene 3-1 allontanandolo definitivamente dalle zone alte della classifica, sbloccando il risultato con un dubbio rigore trasformato da Maisto, subendo il pari da Parisi, e ripassando avanti per merito di Di Gennaro e Bonelli. Il torneo ora si ferma ed alla ripresa il 24 febbraio avremo il derby Santa Marinella-Cerveteri e Maccarese-Compagnia Portuale.
Il Montespaccato conferma non senza patemi la terza piazza superando 3-1 il Borgo Flora, che è stato in gradi di pareggiare il vantaggio locale di Barresi grazie a Maggiore, e sbagliare il possibile 1-2 su rigore con Spogliatoio, prima delle reti nell’ultimo quarto d’ora di Rocchi e Pennazzi a chiudere le marcature, mentre il Dilettanti Falasche allenato da Antonelli conquista la quarta posizione facendo il colpo di giornata, battendo 2-0 fuoricasa nel big-match il Palocco, che sbaglia il penalty del possibile vantaggio al 57′ con Atturi bloccato dal portiere Cardinale, e subisce negli ultimi cinque minuti i colpi inferti dai giovanissimi Chiriacò e Loria.
Quarto posto condiviso dal Nettuno che batte 2-1 il Cedial Lido dei Pini, mentre un punto sotto arriva il Santa Marinella vincitore 1-0 sul campo dell’Olimpia e che dovrà recuperare la gara con il Fiumicino, bloccato a Tolfa 2-2 finale, mentre nell’altro derby la Pescatori Ostia si impone sul Maccarese per 3-2, e il Città di Fiumicino vince 5-1 sul Casalotti assestandosi a metà classifica grazie soprattutto ai goal stagionali e all’ultima doppietta del 20enne numero 10 Federico Parini, arrivato a quota 8 goal in classifica marcatori.

GIRONE B
Giornata negativa per le tre del podio ed un caso da giustizia sportiva per la Castrense.
La capolista pareggia senza reti nel derby viterbese a Pianoscarano su un terreno impraticabile, che ha visto la gara in effetti chiudersi al 31′ del secondo tempo con i tre fischi dell’arbitro Mancini di Campobasso, a causa di una serie di spintoni e di un orologio ballerino, finchè dopo un quarto d’ora di sospensione non l’ha fatta riprendere, tra le ire degli ospiti del presidente Camilli, che hanno minacciato il preannuncio di reclamo. Nel primo tempo Salvitti per i locali si è fatto parare un calcio di rigore, e negli ultimi cinque minuti dopo la ripresa delle ostilità, sono stati espulsi due giocatori per parte, Chiarabini e Provenzano da una parte e De Francesco e Turay per il club di Grotte di Castro, letteralmente “avvelenato” per l’epilogo ripetuto. Dopo la sosta, avremo Castrense-Riano.
Il Grifone Monteverde non ne approfitta a Poggio Mirteto, ripreso al 55′ da Passerotti, dopo lo 0-1 di Montepaone appena al 7′ di gioco, restando a tre lunghesse, ma con alle viste il big-match tra Castrense ed il Riano sesto, anche se quest’ultimo si è fatto superare domenica a domicilio dal Bracciano 2-0 con goal negli ultimi minuti di Calabresi e Nati. Proprio l’undici di mister Insogna sembra essere quello più in forma, e dopo aver battuto la settimana precedente la capolista avrà anche la possibilità di risalire ancora dal settimo posto giocando il recupero con il Pianoscarano, comunque temibile visto il pari con la Castrense.
Tonfo a sorpresa per la Vigor Acquapendente terza, che perde 3-1 in casa del Settebagni di Franceschini a San Basilio, in rete con Gonnella all’inizio, Balice al 75′, prima della “bandiera” di Pedetta e l’acuto finale firmato De Cesaris, con la Nuova Sorianese prontissima ad approfittarne anche se di misura per 1-0 sul Fiano Romano, con un rigore di Iannotti giunto a quota undici goal a un quarto d’ora dalla fine, e la vista a soli quattro punti ora della zona Play-Off. Il Settebagni ha invece agganciato la delusione Tor di Quinto all’ottavo posto, dopo lo 0-0 al “Testa” di fronte al Cantalupo.

GIRONE C
Futbolclub a go-go e adesso grazie al Città di Ciampino capace di battere il Cre.Cas le seconde distano 5 punti!
La capolista sale a 47 punti superando nettamente 4-0 in trasferta il Sant’Angelo Romano per merito della doppietta di Piantadosi, e di Scernati e Privitera, con l’espulsione sul 2-0 di De Rocchis tra i locali al 43′ a facilitare l’impresa prima della pausa e della successiva gara casalinga con il Cerreto Laziale, che dopo una serie utile importante è caduto nel suo “Comunale” 0-1 con l’Atletico Vescovio che non t’aspetti in rete al 92′ grazie al giovane ex San Cesareo Hrustic.
Importante passo avanti in classifica della matricola terribile Città di Ciampino ai danni del Cre. Cas., scavalcato da Real TBM e dal Ciampino ora in seconda piazza. Dopo due giornate e le polemiche per la sconfitta con il Futbolclub, la squadra del presidente Antonio Paolo Cececotto di fronte ad una diretta rivale per l’alta classifica che l’aveva sconfitta all’andata 2-0, passa per 3-1 protagonista di un primo tempo d’assalto, che solo l’imprecisione del suo attacco ha fatto terminare sullo 0-0, mentre nella ripresa più equilibrata, dopo il botta e risposta di Manucci e Costanzo, e nel momento migliore degli ospiti pur in dieci per l’espulsione di Minotti, l’attaccante ventriquattrenne Riccardo Guidi subentrato allo “spuntato” Scolaro ha deciso l’incontro sfruttando l’ottima assistenza di Parroni, tra i migliori così come l’altro attaccante di fascia destra Danilo D’Ambrosio. Per i ragazzi di Drago una battuta d’arresto importante, e non è un caso, proprio nel giorno delle assenze contemporanee di Ferramini, Colarossi e Cerroni.
Tabellino e immagini sul nostro sito http://www.sportinoro.com/wp/?p=5128
Il Real Tor Bella Monaca Zagarolo vince in maniera importante 4-2 in casa del Cava dei Selci grazie alla doppietta iniziale di Ancona, e dopo il 2-2 firmato Massara e Porcacchia, negli ultimi 10′ con Nardi e Romagnoli, ritrovandosi come il Ciampino, alla quarta vittoria consecutiva anch’esso fuori ma per 4-0 sul Segni, con i goals di La Forgia, Sina, Bianchi e Scafati.
Anche per il Serpentara Bellegra Olevano arriva un clamoroso stop addirittura interno con la Vivace Grottaferrata, in rimonta per 2-1, dopo il vantaggio di Pascucci, negli ultimi venti minuti con pareggio di De Angelis su calcio di rigore e acuto finale di Chiappelloni per gli ospiti di mister Borsa.
Prosegue nella risalita la Nuova Superiride che batte a La Rustica il Semprevisa 2-0 sbloccando con Persia nel primo tempo e raddoppiando su autogol di Contucci nella ripresa, con i biancoverdi per la seconda volta kappaò dopo un filotto di quattro vittorie di fila, a braccetto con l’Almas in sesta posizione. Per i romani allenati dallo storico mister Santececca un gran bel 2-1 sul campo del Torrenova propiziato di goals di Fondi e D’Elia, dopo il momentaneo 1-1 di Mancini. Dalle prossime gare Semprevisa-Città di Ciampino e Ciampino-La Rustica ci attendiamo novità o conferme decisive per l’alta classifica, mentre in coda nello “spareggio” 4-1 tra Palombara e Sanpolese con la doppietta per i locali del ventiquattrenne Giacomo Eusepi e gli ospiti che sull’1-0 nel finale hanno subito ben due espulsioni per Festa e Di Donato prima del momentaneo pari di Bruni.

GIRONE D
Non sarà come la Serie C di una volta, ma c’è entusiasmo ritrovato per il nuovo Cassino che si conferma battistrada per la seconda settimana consecutiva.
1-0 al “Gino Salveti” sul Santopadre firmato dal fantasista Risi al 51′, e nonostante l’espulsione subito dopo per i ragazzi di mister Di Prisco subita da La Manna per doppia ammonizione, resta il punto di vantaggio sul Fontana Liri, che invece si è imposto alla grande nella sfida diretta in casa della Nuova Itri! 3-0 al “De Santis” nel fango della terra battuta per l’undici di mister Lucchetti, con risultato sbloccato dal bomber Marciano al 32′ in sospetta posizione di fuorigioco tra le protester. Raddoppio di Carmassi in contropiede ed ancora il numero dieci Francesco Antonio Marciano, ventisei anni, a firmare il tris e la diciassettesima rete personale alla stessa maniera che lo fa capocannoniere assieme a Calcagni del Cassino, dopo la paura per la rottura del setto nasale del portiere locale Leonetta in uno scontro con Carmassi che lo ha portato all’ospedale.
Tiene botta il Roccasecca in attesa di recuperare una partita che lo potrebbe portare in testa: è ora di nuovo terzo con il 2-1 interno firmato Gatti e Medoro sulla Virtus Broccostella, mentre la Nuova Itri pareggiando in casa 2-2 con il San Michele scende al quarto posto, dopo aver assaporato il secondo, visto che era in vantaggio di due segnature fino all’85’ per merito di Giurini e Mallozzi, recuperate miracolosamente da De Bonis e Funari.
Il Bassiano aggancia la sesta piazza battendo il Pontinia 2-0, seguito a tre punti dal Sermoneta che raggiunge il Santopadre grazie all’1-0 casalingo sul Città di Pignataro.
Alla ripresa Fontana Liri-Sermoneta e Santopadre-Roccasecca saranno gare complicate per le formazioni che cercano l’Eccellenza dalla porta principale.

* Ringraziamo per la foto di Tomassini (Cerveteri) il sito  http://www.calciodellatuscia.it/

Risultati, classifiche e calendario sono in rete alla voce “risultati e classifiche, dilettanti, Promozione”. Aiutiamoci a raccogliere variazioni, risultati, marcatori, tabellini etc.: m.arrichiello@libero.it, 339/2498794