PUNTO PROMOZIONE: CERVETERI E CASTRENSE ALLUNGANO, MENTRE I GIRONI C E D SONO CORTISSIMI IN VETTA

redazione 22 gennaio 2013 Commenti disabilitati su PUNTO PROMOZIONE: CERVETERI E CASTRENSE ALLUNGANO, MENTRE I GIRONI C E D SONO CORTISSIMI IN VETTA
PUNTO PROMOZIONE: CERVETERI E CASTRENSE ALLUNGANO, MENTRE I GIRONI C E D SONO CORTISSIMI IN VETTA

Battute Futbolclub, Cre.Cas. e Real TBM Zagarolo! Partitissime in vista per la 21.: Falasche-Nettuno, Casalotti-Palocco, Futbolclub-Città di Ciampino, Cre.Cas.-Semprevisa e Real TBM Zagarolo-Serpentara Bellegra. Risultati, classifiche e calendario sono in rete alla voce “risultati e classifiche, dilettanti, Promozione”.

di Massimiliano Arrichiello
PROMOZIONE –  20.giornata

GIRONE A
Il Cerveteri allunga a 6 i punti di vantaggio sulla Compagnia Portuale costretta allo stop dal maltempo per la gara in casa della Pescatori Ostia.
In attesa del recupero, i ragazzi di mister Marco Ferretti possono festeggiare il sudatissimo successo 1-0 sul Borgo Flora penultimo, all'”Enrico Galli”, arrivato al 90′ per merito del numero undici Tomassini, ed in attesa della prossima gara sul campo del fanalino di coda Fiumicino è davvero un bel biglietto da visita, mentre la Compagnia affronterà in casa l’Olimpia.
La sorpresa di giornata arriva dal Casalotti, ora settimo col Santa Marinella, che passa 1-0 sul campo del Nettuno, ora quarto, per merito del centrocampista Pennazzi, in rete al 3′, con conseguente gara difensiva fino alla fine su un campo ridotto davvero male. Cacciato, l’allenatore locale D’Ambra al 30′ per proteste, non ci sarà nel derby di domenica prossima sul campo del Dilettanti Falasche, sconfitto a sua volta 2-1 dal Montespaccato.
Nonostante un buon Falasche ora sesto, con le reti di Ferrari e Rocchi inframezzate dal momentaneo pari di Santin, la squadra di Valerio Gambacurta sostituito in panca da Mencaroni si installa sul podio a -7 dalla formazione di Civitavecchia e due punti più avanti del Nettuno.
Quinto in graduatoia il Palocco, che rimonta il Maccarese, dopo il vantaggio ospite di Chierico al 44′ grazie ad una doppietta al 5′ e al 20′ della ripresa dell’attaccante venticinquenne Luca Ergottino, prima di subire l’espulsione di Palmieri per fallo di reazione ad un quarto d’ora dalla fine, giocatore che salterà così la sfida Casalotti-Palocco.
Rinviate Santa Marinella-Fiumicino e Tolfa-Lido dei Pini, la classifica è per questo ancora molto aperta dal terzo posto in giù, con il Città di Fiumicino che battendo 3-1 il Focene arriva a 24 punti, appena 3 in meno proprio di Santa Marinella e Casalotti.
In Olimpia-Ostiantica 1-1 torna al goal per il vantaggio ospite il superbomber Mucili di tutti i gironi con Calcagni del Cassino, ora a quota 16, tre in più di Virli del Cerveteri e Parisi del Focene, quest’ultimo invece a segno nella ventesima giornata, mentre il pareggio giunge al 93′ da un tiro di Bissattini deviato in autogoal da Fenu.

GIRONE B
Anche l’altra capolista ed unica imbattuta della categoria Castrense, si porta a +5 sul secondo, il Grifone Monteverde.
2-0 al Comunale di Via Bardiniana alla Boreale, con il decimo goal in campionato di Pacenza al 22′ ed il raddoppio a 10′ dalla fine di Fanelli, in vista di un turno non impossibile in casa del Bracciano per l’undici guidato da Centaro, anche se i prossimi avversari non hanno gocato a Pianoscarano, e vincendo questa gara potrebero andare al settimo posto.
Raddoppia il Grifone, e dopo il 2-2 della settimana scorsa fa rocambolescamente 4-4 all’“Urbani” di Riano, dopo essere andato avanti due volte con reti firmate da Foresta e Albanesi, ripreso prima da Albanesi e poi da un rigore di Cantoni, finchè al 45′ Prosperi non manda avanti la squadra tiberina, ripresa ancora dal giovane Foresta, doppietta personale, al 65′. Un autogol di Anselmi cinque minuti dopo porta sul 4-3 i ragazzi di mister Damiano Forte sostituito in panca da Marconi, fino all’ottavo e definitivo goal della partita firmato da Salvati. A Monteverde si aspetta ora il Capena appena battuto dal La Storta a domicilio, per riassaporare la vittoria casalinga.
In terza posizione, a -4 punti dalla squadra di Sgherri c’è ora la Vigor Acquapendente vittoriosa 2-1 a Poggio Mirteto sul La Sabina, grazie al goal lampo di Danieli, che viene pareggiato subito da Aloe, e dopo un calcio di rigore tirato fuori dallo stesso Danieli, il capocannoniere del girone firma la sua doppietta e la 15. rete su azione, per una squadra rinnovata tra i pali con l’arrivo del classe ’91 Nicholas Di Mario separato in casa alla Lupa Frascati, subito titolare dopo aver sostituito i partenti Luca Profili e il suo ex secondo Carchetti, anche preparatore dei portieri della squadra del presidente Camilli allenata da Quintarelli.
Anguillara e Nuova Sorianese non si fanno male, 1-1 al “Capparella” con reti per i padroni di casa di Nori, e su calcio di rigore di Polidori al 62′ , ma perdono contatto dagli acquesianaora a +5 sulla Sorianese e otto punti più sopra dell’Anguillara quinta, inseguita dalle anche loro pareggianti Riano e Tor di Quinto, quest’ultimo rimontando con Ulise per 1-1 in casa con il Fiano Romano
La Valle del Tevere va a vincere sul campo del Settebagni 1-0 goal di Mascarucci su calcio di punizione il confronto diretto per il nono posto, sorpassando il Settebagni ripreso anche dal La Storta,

GIRONE C
Che sconquasso! Perdono le prime tre, e vincono le quattro inseguitrici, con una classifica ora molto più corta.
Dopo due pareggi, la capolista Futbolclub va a perdere 2-1 sul campo di un Semprevisa di mister Centra in grande ascesa e ora quarto, a 2 sole lunghezze dalle seconde Cre.Cas. e Real TBM, come leggiamo dal nostro articolo:  http://www.sportinoro.com/wp/la-semprevisa-di-centra-firma-limpresa-2-1-al-futbolclub/, in vista di una grande domenica con le supersfide Futbolclub-Città di Ciampino e Cretone Castelchiodato-Semprevisa!
Il Real Tor Bella Monaca Zagarolo perde 2-0 a Cerreto Laziale, e per la squadra allenata da Piacentini arriva così la sesta vittoria consecutiva ed il settimo posto in solitudine, maturato con un goal per tempo di Cocker e di Cascini, mentre nel finale sono stati espulsi Tiberi e Groos del TBM e Cenzi del Cerreto.
A La Rustica va al tappeto dopo quasi 2 mesi anche il Cre.Cas. di Alberto Drago, contro una Nuova Superiride giovane e imprevedibile, in rete negli ultimi quindici minuti grazie a Composto e Catracchia, quest’ultimo bomber del girone con De Paolis del Semprevisa a quota 11 goals, e nella prossima domenica vedremo se ci saranno contraccolpi a livello psicologico per questo kappaò.
Quarte a quota 36, arrivano insieme anche il Serpentara Bellegra Olevano, 1-0 all’Almas firmato Fazi su rigore al 77′, e il Ciampino, che batte in trasferta 2-0 il Torrenova, con acuti di Binaco e del capitano ventisettenne Edoardo Sina. Delle due, sarà il Serpentara di Manrico Berti ad avere una partitissima domenica prossima a Tor Bella Monaca che potrebbe portare in dote anche il terzo posto, con il Ciampino interessatissimo al discorso, ad affrontare in casa il Palombara.
Pareggiano 0-0 Città di Ciampino e Atletico Vescovio che finiscono entrambe in 10 per i rossi a Focolari tra gli ospiti e Denti per i locali, così come Sant’Angelo Romano e Vivace Grottaferrata, anche quì con le espulsioni di Marsella, Ciolfi, il tecnico Lucani oltre a due elementi della panchina per i padroni di casa

GIRONE D
Procedono di pari passo le prime cinque vincendo, e solo due delle seste battendo i loro rispettivi avversari restano in scia.
Il Fontana Liri si impone 2-0 sul campo dell’Atletico Sabotino, per merito di Di Vona e del nono goal di Carmassi, mantenendo il primato con un punto di vantaggio sul trio Roccasecca, Nuova Cassino e Arce, in vista di una gara non proibitiva al Comunale di Via Tirocannone con il Sonnino venuto a capo comunque del Città di Pignataro per 3-1.
Il Roccasecca “elimina” il San Michele dalla corsa al vertice battendolo 2-1 con le reti di Zonfrilli e Cambone, inframezzate dal pari di Meneghello, e l’Arce fa lo stesso 2-0 al Sermoneta per le prodezze di Carosi e Corsetti (15. rete), mentre il Cassino supera anch’esso in casa 2-0 il Pontinia grazie alle segnature del capocannoniere Calcagni giunto alla sedicesima rete al 20′ e Carbone all’ 84′.
Quinta sempre a -2 punti dalla capolista è la Nuova Itri, autrice di un bel 4-2 al SS Pietro e Paolo, mentre il Santopadre allenato da mister Coraggio con il succeso 1-0 a Borgo Hermada prosegue nella sua risalita, agguantando il sesto posto e raggiungendo le sconfitte nei confronti diretti Sermoneta e San Michele.
In coda, sempre più solo il Broccostella battuto 3-0 a Sezze, ora a 4 punti dalla penultima SS Pietro e Paolo e in vista della proibitiva gara interna con il Nuova Cassino.

* Risultati, classifiche e calendario sono in rete alla voce “risultati e classifiche, dilettanti, Promozione”. Aiutiamoci a raccogliere variazioni, risultati, marcatori, tabellini etc.: m.arrichiello@libero.it, 339/2498794