Pro Roma e l’operazione Tor di Quinto, Pascucci: “Momento cruciale”

Simone Capone 21 febbraio 2018 Commenti disabilitati su Pro Roma e l’operazione Tor di Quinto, Pascucci: “Momento cruciale”
Pro Roma e l’operazione Tor di Quinto, Pascucci: “Momento cruciale”

Contro il Torrenova è arrivato il successo numero diciassette in campionato per il Pro Roma di Fabrizio Pascucci.

I giallorossi, vittoriosi nel segno di Sardi, tengono il passo della capolista Tor di Quinto e allungano sulla Romulea, rallentata in casa dall’Almas.

Nelle parole dell’allenatore tutta la soddisfazione per un campionato da assoluti protagonisti: “Quella di sabato è stata una vittoria più dura del previsto. Loro erano molto coperti e noi abbiamo avuto difficoltà, ma con pazienza siamo riusciti a sbloccarla e a portare i tre punti a casa. Il Tor di Quinto? Parliamo della squadra campione d’Italia, arrivare secondi per noi sarebbe come vincere il campionato. Diciamo che siamo stati sfortunati ad averlo per due anni nello stesso girone”.

Pascucci dedica una battuta anche per il collega/amico/rivale Fabrizio Feroce, tecnico della Romulea: “Peccato per lui, è uno dei più bravi e so come fa giocare le sue squadre; ma allo stesso tempo meglio per noi, nove punti sono un bel vantaggio”.

Infine, uno sguardo ai prossimi impegni: “Sabato ci aspetta il Campus Eur e sarà una gara tosta contro una squadra che è risalita in classifica. Contemporaneamente il Tor di Quinto giocherà con il Savio. Loro avranno 3-4 partite difficili sulla carta, chissà se riusciamo ad accorciare… Ad ogni modo, questo può essere il momento cruciale della stagione per capire se possiamo veramente andare a prendere il Tor di Quinto: serve concentrazione e occhio alle sorprese”.

(Ufficio Stampa Pro Roma Calcio)