PARIS CI CREDE: “STIAMO FACENDO UN MIRACOLO…”

redazione 22 novembre 2012 Commenti disabilitati su PARIS CI CREDE: “STIAMO FACENDO UN MIRACOLO…”

La Monterotondo Lupa è in corsa su due fronti con mille difficoltà iniziali…

“E’ incredibile pensare solo il fatto che questa squadra sia nata il 17 agosto e che ora si ritrova ancora imbattuta a due punti dalla vetta ed in semifinale di Coppa Italia… Ringrazio molto il Direttore generale Pierluigi Di Santo che allestito la squadra con me. Stiamo facendo una cosa straordinaria, speriamo che duri…”

La squadra fatica molto in fase offensiva, cercate una grande punta nel mercato di dicembre?
“Non lo so. Non credo però che arriverà un altro attaccante dopo l’approdo recente di Marco Ascenzi che ha svolto tutta la preparazione con la Lupa Frascati. E’ un giocatore importante con molta esperienza dato che ha militato anche in serie D ma è stato fermo per un po’ di tempo e quindi, deve ritrovare il “ritmo-partita”…”

State giocando sempre in trasferta…
“E’ vero ed è un grosso “handicap”… Affrontiamo le gare casalinghe di campionato al “Vianello” mentre in Coppa Italia giochiamo al “Fiorentini”. Stiamo disputando delle buone gare su entrambi i campi ma è difficile giocare sempre in trasferta dato che non abbiamo una nostra “casa”… La cosa importante è che stiamo lottando su due fronti…”

Dopo l’amarezza del pari contro il Valmontone e la qualificazione in semifinale di Coppa Italia ottenuta contro il Guidonia, domenica prossima vi aspetta una partita di cartello in trasferta al “Comunale” contro la Vis Artena…
“La Vis Artena è una squadra molto forte in attacco ed ha un buon gruppo. E’ una gara difficile ma speriamo di avere un “pizzico” di buona sorte in più rispetto alle ultime due partite in cui siamo stati raggiunti nel finale…” Domenica affrontiamo la “mina vagante” del campionato che è imbattuta tra le “mura amiche”…”

La Monterotondo Lupa ha dimostrato nelle gare casalinghe di avere “paura di vincere”…
“Non c’è dubbio che dobbiamo crescere sul piano mentale ricordando però il fatto che siamo partiti da zero… Abbiamo comunque dei numeri importanti ed inoltre, siamo la miglior difesa del campionato…”

Chi preferite incontrare in semifinale di Coppa Italia tra Atletico Boville Ernica, Colleferro e N.S.Maria delle Mole?
“A questo punto, non ho delle preferenze dato che qualunque squadra incontri può andare bene e quindi, ce la giocheremo con tutte. L’anno scorso, vinsi il trofeo con il Rieti ed è stata una grande soddisfazione per il sottoscritto… E’ comunque un grande traguardo quello di aver raggiunto le semifinali della Coppa Italia regionale…”

Chi si giocherà il titolo per la promozione in serie D?
“Penso che Morolo, Terracina, Monterotondo Lupa e Colleferro possano lottare per la promozione in serie D. Ribadisco però il fatto che la Monterotondo Lupa sta andando oltre le sue possibilità rispetto ai programmi di inizio stagione e la Coppa Italia può essere un’alternativa per approdare nel massimo campionato dilettantistico…”

Giorgio Attolico