PANE PRESENTA LA GUARDIA DI FINANZA: L’ULTIMO ACQUISTO E’ MANGANELLI

Andrea Dirix 7 agosto 2014 Commenti disabilitati su PANE PRESENTA LA GUARDIA DI FINANZA: L’ULTIMO ACQUISTO E’ MANGANELLI
PANE PRESENTA LA GUARDIA DI FINANZA: L’ULTIMO ACQUISTO E’ MANGANELLI

Dopo aver speso sette stagioni al servizio dell’amatissima Romulea, Edoardo Pane (nella foto a destra in compagnia di Stramaccioni e Trasciani, ndr) è pronto a lanciarsi in una nuova avventura.

Il recente connubio che ha legato la Guardia di Finanza al club di via Farsalo (le gare interne verranno giocate sul glorioso campo Roma, ndr) ha portato in dote alla società del Maggiore Gian Luca Berruti, allenatore e gestore della prima squadra della Guardia di Finanza, anche il giovane dirigente romano.

Pane è pronto a calarsi nella nuova sfida con la solita energia ed un rinnovato entusiasmo dopo l’amaro epilogo della vicenda che ha portato la Romulea a non iscriversi nel prossimo campionato di Promozione.

Una storia che ha lasciato tracce di amarezza,pur comprendendo le ragioni della società.

Pane comunque non dimentica chi ha condiviso con lui anni duri, ma pur sempre da ricordare.

“Il mio pensiero ed il mio saluto vanno ai mister Andrea Trasciani e Luca Dell’Uomo, al preparatore atletico Sandro Gull, all’intero staff ed al gruppo di giocatori che hanno portato la Romulea dalla Seconda Categoria alla Promozione nel giro di poche stagioni.

Gente come Bellucci, Cecchini, Mogiani Turla, Vilella, Mazzei ed il capitano Ciccioriccio ha sempre messo impegno e passione al servizio della squadra, senza chiedere nulla in cambio.

Devo ammettere che in me c’è una grande componente di soddisfazione nel vedere che la maggior parte dei calciatori che avevamo in rosa nella passata stagione ha avuto un ottimo mercato.

Penso a De Fato, che giocherà in D a Civita Castellana, a Ferronetti e Citro, passati al Città di Ciampino, a Chirico che vestirà i colori del Sant’Angelo Romano, a Starace e Mazzesi che si sono accordati con il Garbatella, e ad Ammassari, che è attualmente in prova con l’Audace Sanvitoempolitana”.

Pane, peraltro, non taglierà definitivamente i ponti con la Romulea, restando nei ranghi del club amaranto-oro con la qualifica di Coordinatore dell’Area Scouting per il Settore Giovanile.

Quanto alla Guardia di Finanza, i piani sembrano piuttosto ambiziosi.

“Alla guida della squadra ci saranno il maggiore Berruti coadiuvato da uno staff di primissimo livello che comprende i vice Simone Di Giosia, che ha da poco appeso gli scarpini al chiodo, e Francesco Giugni, il preparatore atletico Fulvio Zanni ed il collaboratore tecnico T.Col. a.m. Di Vincenzo, che seguirà anche i portieri

Già prima del mio arrivo, avevano già definito gli accordi con gente del calibro di Della Luna, Moscetta e Ferraro.

Io, invece, sono riuscito a chiudere le trattative con due ex Romulea come Regis e Sabbatini, con Limardi, con Stufa e, ultimo della serie, con Manganelli, un giocatore che ritengo in credito con il calcio.

Personalmente conto di ottenere al più presto anche il sì di Bongiovanni.

Per quanto concerne i giovani in età di lega, invece, punteremo forte e con piena fiducia sui prodotti del nostro vivaio”.

Un mercato di ottimo livello e che potrebbe dunque portare la Guardia di Finanza a recitare un ruolo di prestigio nel prossimo torneo.

Pane non abbocca al tranello e si schermisce.

“Dipende dal girone in cui verremo collocati – puntualizza il neo-ds dei finanzieri – Vista la presenza di due corazzate quali il Lepanto Marino ed il Città di Ciampino, ritengo che il Girone C sarà molto complicato.

Se verremo inseriti nell’A o nel B, il discorso potrebbe presentarsi più interessante per noi, ma ogni discorso è prematuro. 

Attendiamo che vengano presentati i calendari e poi potremo lanciarci in disamine più accurate.

Il mio obiettivo è comunque quello di apportare un contributo determinante per il salto di categoria all’affiatato gruppo dei Finanzieri che forma l’ossatura della squadra.

Un’integrazione basata sulla condivisione e divulgazione dei valori etico-morali, dell’educazione e del rispetto delle regole che caratterizza coloro che indossano questa maglia”.

Intanto c’è però da pensare alla preparazione, che partirà un po’ tardi rispetto agli standard canonici.

“Il nostro preparatore atletico predisporrà una tabella comprensiva di allenamenti individuali che i calciatori dovranno eseguire a partire dal 12 agosto – chiosa Pane – Il 17 svolgeremo dei test fisici e dal giorno dopo partirà il vero e proprio ritiro presso il Comando Generale della Guardia di Finanza in zona Piazza Bologna e presso l’impianto di Villa Spada.

La prima amichevole è fissata per il 27 agosto, quando affronteremo il Santa Maria delle Mole del mio amico Mauro Ventura al campo Roma”.