MEMORIAL PORCELLI: DI DATO TRASCINA IL FOCENE ALLA VITTORIA

Massimoconf 4 gennaio 2013 Commenti disabilitati su MEMORIAL PORCELLI: DI DATO TRASCINA IL FOCENE ALLA VITTORIA

LA TELECRONACA INTEGRALE DELL’INCONTRO ANDRA’ IN ONDA LUNEDI 7 GENNAIO DALLE ORE 19.30 SUL CANALE 210 DEL DIGITALE TERRESTRE, MENTRE IL SERVIZIO ANDRà IN ONDA IN APERTURA DI TRASMISSIONE DOMENICA 6 GENNAIO, DALLE ORE 17 SU RETE ORO, CANALE 18 DEL DIGITALE TERRESTRE (897 DI SKY)

Il Focene vince il “I Memorial Mauro Porcelli” e in un colpo solo incamera il trofeo e si guadagna la partecipazione al 30esimo Beppe Viola: traguardi dall’altissimo coefficente di prestigio per la formazione di mister Del Bono.

La gara, tattica nelle primissime battute, si rivela poi avvincente e piena di capovolgimenti di fronte, in uno scenario ideale per una manifestazione sportiva, con il fair play, in campo e sugli spalti, assoluto protagonista.

Il primo tentativo è del Tor de Cenci, con Russo al minuto numero 14, ma il tiro finisce fuori dallo specchio. Dalla parte opposta Di Dato comincia il suo personalissimo show al 15′, scappando via sulla corsia di destra, e servendo l’accorrente Battaiotto, che manca il pallone sottomisura.

Nel Tor de Cenci il capocannoniere Persichini ha un trattamento speciale, con la formazione di casa che lo controlla a vista: il numero 10 quindi si fa vedere su calcio piazzato, impensierendo Cerulli, oppure in fase di regia, come quando costringe, con un grande assist, la difesa del Focene a salvare su Moriconi.

Al 29′ la svolta: Di Dato è immarcabile sulla destra, cross teso in mezzo e sfortunata deviazione del neoentrato Baruffaldi nella propria porta. Il Tor de Cenci accusa il colpo, e lo scatenato Di Dato sfiora subito dopo il raddoppio, trovando sulla sua strada un grande Anastasio. L’ultimo sussulto del primo tempo è la punizione di Persichini, parata prodigiosamente da Cerulli.

Nella ripresa ti aspetti l’assalto del Tor de Cenci, e invece è il Focene a mantenere alto il baricentro e a controllare con grandissima personalità il match: al 6′ prima Clementi, poi Anastasio salvano sulla riga quando sembra fatto il 2-0, poi in serie Battaiotto due volte e Barenco sfiorano il gol d’autore, quasi sempre ispirati da Di Dato.

Nel finale il Tor de Cenci prova a buttare il cuore oltre l’ostacolo, sfiorando con Persichini il gol del pari a tre dalla fine, ma poi è il migliore in campo, Tommaso Di Dato, a chiudere i conti in contropiede, firmando il definitivo 2-0.

Momenti intensi prima e dopo la gara, nel ricordo di Mauro Porcelli, ricordato in modo sentito da tutti i presenti, con un pubblico d’eccezione, accorso in grandissimo numero al Nannini, e onorato da uno spettacolo di sport unico, puro e pulito, che ha sicuramente arricchito chi ha deciso di passare il pomeriggio sulle tribune dell’impianto in via Dentali.

Tabellino:

Focene-Tor de Cenci 2-0

Focene: Cerulli, Rottoli (dal 13’st Petroni), Seri (dal 26’st Tamarigi), Tamburro, Rapinesi, Bonfigli (dal 3’st Ceccotti), Battaiotto (dal 36’st Colaiacomo), Ventricini, Di Dato (dal 36’st Serra), Barenco, Finucci (dal 8’st Ferini) All: Del Bono A disp: De Lio

Tor de Cenci: Anastasio, Terrusa (dal 25’st Crescenzo), Moriconi, Maccari (dal 20’pt Baruffaldi, dal 35’st Viti), Clementi, Caracciolo, Russo, Rosa (dal 11’st Fagiani), Succi (dal 30’st Ginaschi), Persichini, Manicastri All: Barbarisi

Arbitro: Lazzari di Ostia, assistenti Affronti, Affronti di Ostia

Marcatori: 29’pt aut. Baruffaldi, 34’st Di Dato

Note: nessun ammonito, minuti di recupero: 2’pt, 3’st