Latina sciupone, l’Albalonga tiene botta e pareggia: 1 – 1 al Francioni nel recupero

Alessandro Bastianelli 4 aprile 2018 Commenti disabilitati su Latina sciupone, l’Albalonga tiene botta e pareggia: 1 – 1 al Francioni nel recupero
Latina sciupone, l’Albalonga tiene botta e pareggia: 1 – 1 al Francioni nel recupero

Serie D Girone G, recupero 27^ giornata: Latina – Albalonga 1 – 1

Latina: Maltempi; Milizia, Lagnena, Cossentino, Atiagli; Alario, Catinali, Cittadino; Tribuzzi (41’st Natale), Iadaresta, Scibilia (23’st Palazzo). A disp.: Testa, Rizzo, Porfiri, Siscan, Mancini, Cifra, Pagliaroli. All.: Pascucci

Albalonga: Frasca; Novello, Paolacci (38’pt Succi), Panini, Dumancic; Magliocchetti (38’pt Negro), Barone, Proia (12’st Pagliarini); Corsetti (44’st Alonzi); Sabatini (12’st Squerzanti), Nohman. A disp.: Galluccio, Polizzi, D’Orsi, Cissè. All.: Mariotti

Arbitro: Pascarella di Nocera Inferiore.

Marcatori: 30’pt Scibilia, 31’st Squerzanti.

Note: 3′ e 4′ recupero; ammoniti Tribuzzi, Negro,

Termina in parità il recupero della 27^ giornata di Serie D fra Latina e Albalonga, un parziale che denota la gran caparbietà di un’Albalonga graziata più volte dal Latina, ma brava a rimettersi in carreggiata nel secondo tempo.

I nerazzurri infatti hanno fatto più la partita, mancando più volte il raddoppio dopo averla sbloccata nel primo tempo, mentre nella ripresa i cambi di Mariotti hanno fatto la differenza. Alla fine, il punto smuove la classifica rimpinguando i risultati di un turno, il 29°, che ha visto tutte le prime pareggiare o perdere.

Andando alla cronaca, il primo tempo è stato praticamente un monologo del Latina, che ha approcciato con più vigore e determinazione la partita.

Il 4-3-3 di Pascucci crea movimento sulle fasce, dopo neanche 20 secondi Tribuzzi innesca Scibilia, che però non riesce ad abbinare al suo sinistro potenza e precisione.

Scibilia è scatenato, e se a Cossentino viene annullato un gol al 22′ per fuorigioco, ci pensa lo stesso ex Flaminia e Aprilia a pungere, dopo aver dato al 24′ un’altra gran palla all’ex difensore del Modena.

Mezz’ora precisa, Frasca esce male su un cross dall’esterno, Iadaresta pizzica il pallone che si alza a campanile e che viene corretto in rete da un’opportunista Scibilia.

L’Albalonga cambia qualche pedina prima ancora che finisca il primo tempo, dentro un under in difesa e Succi va a centrocampo per dare dinamismo alla manovra stanca dei castellani, ma nella ripresa è ancora Latina.

I nerazzurri dominano per i primi quindici minuti del secondo tempo, non riuscendo però a chiudere la gara. Dopo una sfuriata di Corsetti, Cossentino centra un altro montante al 14′ del secondo tempo, svettando di testa su una palla inattiva.

L’Albalonga dopo aver sofferto riguadagna campo, e al 31′ trova il pareggio grazie a un contropiede ben condotto da Corsetti, Succi ci prova su assist dell’ex Aprilia colpendo il palo, ma la ribattuta è tutta di Squerzanti che con opportunismo riequilibrava i conti.

Nel finale occasioni da una parte e dall’altra, Frasca si riscatta murando Iadaresta con un intervento strepitoso al 35′, parando a mano aperta il tocco potente dell’ex Fondi, mentre poco dopo Novello sfiorava addirittura il controsorpasso, ispirato dal solito Corsetti, anche se l’occasione migliora capita a Nohman nel recupero, con l’ex Lupa Castelli che cicca il tiro da ottima posizione.

Finisce 1 – 1 con il Latina che fa la partita per più di un tempo, ed un’Albalonga che, seppur non ispirata come nei mesi migliori, guadagna un punto utile a tenere la seconda posizione, sebbene il primo posto occupato dal Rieti rimanga ancora una chimera, con 7 punti di vantaggio.