Il Latina la sfanga all’ultimo, un coraggioso Atletico si arrende al Francioni

Alessandro Bastianelli 30 marzo 2018 Commenti disabilitati su Il Latina la sfanga all’ultimo, un coraggioso Atletico si arrende al Francioni
Il Latina la sfanga all’ultimo, un coraggioso Atletico si arrende al Francioni

Serie D Girone G, 29^ giornata: Latina – SFF Atletico 2 – 0

Latina: Maltempi; Milizia, Lagnena, Cossentino, Atiagli; Bardini (25’st Alario), Catinali, Olivera; Tribuzzi (38’st Natale), Iadaresta, Palazzo (23’st Scibilia). A disp. : Testa, Rizzo, Porfiri, Siscan, Cifra, Pagliaroli. All. : Pascucci.

SFF Atletico: Nota; Di Emma, Contucci, Esposito; Rizzi, Sevieri, Rocchi, Pompei; Nanni (43’st Sabatino), Pippi (20’st Tornatore), Tortolano (10’st Massella). A disp. : Galantini, Perocchi, Campanella, D’Andrea, Marino, Petrini. All. : Scudieri.

Arbitro: Bindella di Pesaro.

Marcatori: 45’st Iadaresta, 49’st Natale.

Note: ammoniti Olivera, Contucci, Milizia

Prestazione coraggiosa dell’Atletico a Latina, ma a sorridere sono i nerazzurri che, proprio allo scadere, si portano a casa una vittoria fondamentale per le dinamiche play off.

Il due a zero maturato nel recupero premia la caparbietà dei padroni di casa e frustra eccessivamente gli ospiti, che avrebbero pur meritato il pari per l’abnegazione mostrata in un campo tosto come il Francioni.

La gara non è stata copiosa sotto il profilo delle occasioni, ma ben giocata a livello tattico, con le difese ben registrate e le corsie laterali ben protette.

Nel primo tempo, al di là di qualche uscita non perfetta di Nota e Maltempi, pochi i sussulti, con il Latina che matura la migliore occasione intorno al 28′: Iadaresta schiaccia in area, Nota respinge corto e l’ex Monza Palazzo non riusciva a correggere in rete con la porta sguarnita.

L’Atletico si faceva vedere con Rocchi, riservandosi le migliori trame nella ripresa con Nanni, anche se nel secondo tempo c’era più Latina che Atletico in campo: al 5′ ci vuole super Nota due volte, su Iadaresta e Tribuzzi, per evitare il peggio.

L’Atletico si faceva vedere in contropiede al 31′ con la premiata ditta Nanni-Massella, con il primo che inventava e il secondo che concludeva, disinnescato da Maltempi.

Nel finale cresceva il Latina, che prima prendeva il palo con Cossentino a 4′ dal termine, poi la sbloccava con Iadaresta.

Il bomber campano sigla la prima rete in un big match approfittando di un mischione in area, correggendo in rete il pallone messo dentro da Scibilia.

In un nervoso finale, a pochi secondi dal termine arrivava anche la rete del 2 – 0 di Natale, ancora servito dall’incontenibile Scibilia, che di fatto mandava tutti negli spogliatoi con il punteggio di 2 – 0.

Sconfitta che fa male per l’Atletico, che ora vede avvicinarsi pericolosamente Latina e Trastevere al terzo posto. Occorre tornare a fare risultati al più presto per proteggere la possibilità di giocare il play off in casa.

Banner